BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CONSIGLI FANTACALCIO / Serie A, verso l’asta: Verde e Lamanna fra le possibili sorprese (analisi all'8 agosto 2015)

Fantacalcio Serie A 2015-2016, i consigli per l’asta: Verde e Lamanna fra le possibili sorprese. Ecco alcuni piccoli ma preziosi consigli per gestire al meglio l’asta del fantacalcio

Juventus (Infophoto)Juventus (Infophoto)

Mancano solo due settimane all'inizio del campionato di Serie A ed è già tempo di pensare all'asta del fantacalcio. Su quali giocatori puntare? Fino a che punto spingersi? Si tratta di quesiti fondamentali nella buona riuscita delle operazioni che influiranno sulla classifica finale, che verrà pur decisa dalla fortuna e dall'abilità nella gestione della rosa a disposizione da parte dei fantallenatori, ma inevitabilmente dipenderà dalla rosa creata nell'asta iniziale di settembre (quest'anno possiamo parlare di asta di agosto, considerando che il campionato di Serie A inizierà in anticipo per permettere ai calciatori di prepararsi al meglio, in vista del campionato Europeo 2016). I consigli per l'asta del fantacalcio valgono soprattutto per i fantallenatori impegnati nelle leghe private, dove l'elemento psicologico assume importanza fondamentale. Il primo consiglio utile è quello di non intestardirsi su potenziali crack, soprattutto emergenti. A chi non è mai capitato di acquistare giocatori come Jovetic o Felipe Anderson alla prima stagione italiana, sotto le aspettative? Il consiglio principale è quello di costruire una rosa solida, con giocatori già affermati e dal rendimento elevato, e di inserire un numero adeguato (uno per ruolo ad esempio) di giocatori appena approdati nel campionato italiano che, pur essendo ottimi giocatori, potrebbero non rendere come da previsioni. Ecco alcuni esempi di giocatori che potrebbero disputare un'ottima stagione e potrebbero suscitare l'ilarità degli altri fantallenatori, che difficilmente punteranno su di loro. In porta si potrebbe puntare su Lamanna del Genoa, che sostituirà Perin, infortunato, nella parte iniziale della stagione, un portiere che ha già dimostrato talento in serie B e potrebbe imporsi anche nel massimo campionato. In difesa si potrebbe puntare su Moisander, solido difensore della Sampdoria, acquistato dall'Ajax, colonna della nazionale finlandese e abile sui calci piazzati. A centrocampo il nome a sorpresa potrebbe essere quello di Hiljemark del Palermo, protagonista di un ottimo campionato europeo under 21 con la maglia della Svezia: Hiljemark potrebbe imporsi sin da subito e garantire un rendimento costante ai fantallenatori più propensi al rischio. In attacco potrebbe infine emergere l'ex giallorosso Daniele Verde, ceduto in prestito al Frosinone, un attaccante sulla rampa di lancio che ha dimostrato talento nelle rare occasioni in cui è stato schierato da Garcia.

© Riproduzione Riservata.