BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Atalanta-Chievo (risultato finale 1-1): info streaming video e tv. Pareggio di Birsa (amichevole, oggi sabato 8 agosto 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

DIRETTA ATALANTA-CHIEVO (1-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO E ORAIRO DELL'AMICHEVOLE (OGGI SABATO 8 AGOSTO 2015) - La partita Atalanta-Chievo alla fine si chiude con un recupero degli ospiti con Birsa, ex centrocampista del Milan e Genoa, che a pochi minuti dalla fine riesce a fissare il risultato sul 1-1. Il gol al minuto 84 della partita rovina i festeggiameti dei padroni di casa che sono stati al comando dal secondo minuto del primo tempo. Premiata al determinazione del Chievo che ha cercato fino all'ultimo di ribaltare il risultato.

DIRETTA ATALANTA-CHIEVO (1-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO E ORAIRO DELL'AMICHEVOLE (OGGI SABATO 8 AGOSTO 2015) - Diretta Atalanta-Chievo: con il passare dei minuti la squadra veronese ha aumentato l'intensità di gioco guadagnando campo, spinta anche dalla situazione di punteggio. Il più pericoloso è Alberto Paloschi ma il portiere atalantino Sportiello lo ha disinnescato con successo in un paio di occasioni. Nell'intervallo diverse sostituzioni e soprattutto nell'Atalanta: dentro anche Maxi Moralez, che ha appena rifiutato il trasferimento in Arabia Saudita e difatti viene acclamato dai tifosi.   

DIRETTA ATALANTA-CHIEVO (1-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO E ORAIRO DELL'AMICHEVOLE (OGGI SABATO 8 AGOSTO 2015) - Diretta Atalanta-Chievo: è Alejandro Gomez a sbloccare il risultato nell'amichevole di Ponte San Pietro. L'argentino porta in vantaggio l'Atalanta già al 2' minuto di gioco e si conferma tra i migliori del precampionato nerazzurro. Chievo chiamato a reagire dopo l'inizio in salita. 

DIRETTA ATALANTA-CHIEVO (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO E ORAIRO DELL'AMICHEVOLE (OGGI SABATO 8 AGOSTO 2015) - Diretta Atalanta-Chievo: di seguito le formazioni ufficiali dell'amichevole. ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Conti, Masiello, Cherubin, Dramè; Carmona, De Roon, Kurtic; D'Alessandro, Denis, Gomez In panchina: Bassi, Stendardo, Del Grosso, Brivio, Monachello, Canini, Grassi, Tulissi, Migliaccio, Moralez, Raimondi, Boakye Allenatore: Edoardo Reja CHIEVO (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Izco, Hetemaj; Mpoku, Paloschi In panchina: Seculin, Bressan, Pucino, Gamberini, Sardo, Troiani, Christiansen, Birsa, Rigoni, Pellissier, Inglese Allenatore: Rolando Maran Arbitro: Andrea Tardino (Milano). 

DIRETTA ATALANTA-CHIEVO: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO E ORAIRO DELL'AMICHEVOLE (OGGI SABATO 8 AGOSTO 2015) - Diretta Atalanta-Chievo: le due squadre saranno di fronte in quello che si presenta come un vero e proprio anticipo della prossima Serie A. Atalanta e Chievo si ritroveranno di fronte sabato 8 agosto 2015 alle ore 20:45: teatro del match amichevole sarà lo stadio Matteo Legler di Ponte San Pietro, paese in provincia di Bergamo.

I biglietti per assistere alla partita saranno in vendita il giorno stesso dalla ore 10:00 alle ore 18:00, presso la biglietteria dello stadio: per il settore prato sono disponibili 200 posti al prezzo di 5 euro l'uno, per la tribuna invece 950 tagliandi ciascuno al costo di 10 euro. Due formazioni che lo scorso anno sono riuscite a conquistare la salvezza non senza qualche patema d'animo, ma comunque ottenendo l'obiettivo fondamentale stagionale. Ha finito decisamente in crescendo il Chievo, che dopo un inizio pieno di difficoltà si è tolto la soddisfazione di essere una delle migliori squadre del girone di ritorno.

Ha sofferto quasi fino all'ultimo l'Atalanta, tanto da dover interrompere il rapporto con l'allenatore che più ne ha segnato i destini negli ultimi anni ovvero Colantuono, per poi chiamare uno specialista come Edy Reja che ha traghettato gli orobici alla salvezza. La quota salvezza lo scorso anno nel massimo campionato è stata molto bassa: un aiuto in più soprattutto per i bergamaschi che hanno disputato un campionato al di sotto delle aspettative.

La nuova stagione permette a tutti di voltare pagina, e Atalanta-Chievo sarà un buon test in vista del primo impegno ufficiale per entrambe le formazioni, che a Ferragosto scenderanno in campo per il terzo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia (i nerazzurri contro Teramo o Cittadella, i gialloblù con Salernitana oppure Pisa). L'Atalanta sta lavorando sul mercato sotto le indicazioni di Reja per provare ad allestire una squadra che sia capace di soffrire meno. Per questo i nerazzurri hanno cambiato molto in difesa. Zappacosta è passato al Torino, Baselli anche e Banalouane tenterà l'avventura in Inghilterra, nel Leicester. Inoltre, il club bergamasco è molto attivo nel piazzare i tanti elementi provenienti dal proprio settore giovanile, che andranno poi in altri lidi per mostrare il loro talento.

Il Chievo sta puntando su elementi d'esperienza per rincorrere per l'ennesima volta con successo l'obiettivo della permanenza in Serie A. C'è l'arrivo di Cacciatore dalla Sampdoria, di Gobbi dal Parma e di Castro dal Catania, l'acquisto finora più oneroso dei veronesi nelle trattative estive, con un investimento di circa tre milioni e mezzo di euro. Un milione è stato poi speso dai clivensi per riscattare Zukanovic dal Gent, ma il bosniaco è stato poi girato alla Sampdoria per la cifra di due milioni e mezzo di euro. Alla voce cessioni anche un giovane di valore della 'cantera' gialloblu, la punta classe 1995 Victor Da Silva passato in prestito al Cagliari. Tatticamente Reja sta lavorando su un 4-3-3 nel quale gli esterni d'attacco riescano comunque a coprire a centrocampo. Il terminale offensivo dei nerazzurri è per ora Maurizio Pinilla, ma l'ex tecnico della Lazio spera anche di trattenere quella che è ormai una bandiera dei bergamaschi, German Denis, anche per avere un'alternativa di assoluta esperienza in attacco.

Per Maran ed il suo quadratissimo 4-4-2 la certezza offensiva si chiama ancora Alberto Paloschi, snobbato dalle grandi in sede di mercato, ma una sicurezza che a suon di gol ha dato un contributo più che tangibile alla corsa salvezza del Chievo nella passata stagione, dimostrandosi anche implacabile uomo-derby nelle stracittadine contro l'Hellas Verona. In ritiro il tecnico gialloblu ha dimostrato di non voler stravolgere l'impianto di squadra che così bene ha funzionato nella seconda parte della scorsa stagione. L'amichevole di sabato dunque sarà un vero test da massima serie per entrambe le squadre. L'Atalanta dovrà ancora operare sul mercato per assumere la sua vera e propria fisionomia stagionale. Edy Reja l'ha recentemente confermato in conferenza stampa, sottolineando di aspettarsi ancora dei rinforzi, sempre nel rispetto delle politiche societarie atalantine, che tendono a valorizzare il più possibile i giovani. Maran ha affermato di aver ricevuto indicazioni già interessanti nelle prime uscite stagionali, come ad esempio in occasione dell'amichevole vinta di misura contro il Brescia (1-0, gol di Roberto Inglese).

L'allenatore ha ricordato come la condizione fisica dovrà inevitabilmente crescere ancora, per presentarsi pronti al primo appuntamento ufficiale in Coppa Italia. L'amichevole di Ponte San Pietro tra Atalanta e Chievo non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video; aggiornamenti sul risultato del match saranno disponibili sui siti e i social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Atalanta Bergamasca Calcio e A.C.Chievoverona e gli account Twitter @Atalanta_BC e @ACChievoVerona.



© Riproduzione Riservata.