BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Livorno-Ancona (2-0 dts risultato finale): info streaming video-tv. Comi-Vantaggiato ai supplementari (8 agosto, Coppa Italia 2015 2°turno)

Diretta Livorno-Ancona, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca questa sera allo stadio Armando Picchi, anticipo del secondo turno di Coppa Italia 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

I labronici hanno necessitato di 106' minuti per sbloccare il match di Coppa Italia contro l'Ancona, ma alla fine hanno ottenuto il risultato che cercavano. Nelle prime battute del secondo tempo supplementare Gianmario Comi ha superato il portiere dell'Ancona Lori con la specialità della casa: colpo di testa su cross di Fedato dal lato sinistro. Poco dopo e precisamente al 115' minuto il raddoppio amaranto che ha chiuso definitivamente la partita: tap-in vincente di Daniele Vantaggiato dopo che Lori aveva respinto la conclusione di Luci da fuori area. Livorno che si regala quindi il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia in cui affronterà il Carpi: appuntamento a ferragosto. Onore delle armi all'Ancona di Cornacchini che ha fatto sudare sette camicie ai più quotati avversari. 

Ancora nessun gol dopo il primo tempo supplementare. Si avvicina la lotteria dei rigori anche perché le due squadre sono comprensibilmente stanche; nel primo extra time non ci sono state occasioni limpide da segnalare, giusto un paio di folate per parte neutralizzate dalle difese. Ancora 15 minuti: arriverà la rete decisiva? 

Non è servito neanche il secondo tempo a sbloccare la sfida valevole per il secondo turno di Coppa Italia 2015-2016 tra Livorno e Ancona. Gli uomini di Panucci nonostante il forcing messo in campo soprattutto nel finale non sono riusciti a trovare un varco tra le maglie della difesa marchigiana. Si allunga dunque l'agonia per i 22 in campo: tempi supplementari! Se al termine dei 30 minuti di extra-time nessuna squadra sarà andata a segno, saranno i rigori a decidere chi avanzerà nella coppa nazionale!

Il primo tempo della sfida tra Livorno e Ancona valida per il secondo turno di Coppa Italia 2015-2016 si è da poco concluso sul punteggio di 0 a 0. Poche emozioni da una parte e dall'altra, con la squadra di Panucci che ha gestito le operazioni tenendo in mano il pallino del gioco, senza però riuscire a spezzare la resistenza di un'Ancona ben messa in campo. Appuntamento dunque rinviato al secondo tempo per sperare di assistere a qualche gol!

Si gioca questa sera alle ore allo stadio Armando Picchi di Livorno uno dei due anticipi del secondo turno di Coppa Italia 2015-2016. Il Livorno si presenta rinnovato ed ambizioso ai nastri di partenza della nuova stagione agonistica. Per l'Ancona il nuovo torneo segnerà l'inizio di un'era rivoluzionaria, segnata dall'azionariato popolare con il progetto #sosteniamolancona che ha preso in carico la gestione della società.

La sfida di questa sera rappresenta dunque un'occasione di confronto tra due realtà in crescita, seppur di differente categoria. Il Livorno infatti dopo la delusione dello scorso anno, che ha visto i labronici allenati da Cristian Panucci mancare l'obiettivo play off proprio all'ultima giornata nello scontro decisivo contro il Pescara, proverà di nuovo a dare l'assalto al campionato cadetto alle posizioni che permettono di sognare la Serie A. L'Ancona invece dopo aver voltato pagina a livello societario, cercherà di vivere un campionato di Lega Pro da protagonista, dopo aver comunque sfiorato i play off nella passata stagione, nel girone B.

Per il Livorno sarà l'esordio stagionale ufficiale e in Coppa Italia; i marchigiani sono invece già scesi in campo nel primo turno, battendo due a zero a domicilio la Viterbese, compagine militante nel campionato di Serie D. Il Livorno ha vissuto molte delle passate stagioni dell'ultimo decennio nel massimo campionato. Sarà dunque un'altra stagione alla ricerca del blasone perduto quella degli amaranto, che si sono rinforzati sul mercato puntando soprattutto su alcuni dei giovani più promettenti del panorama calcistico italiano. 

Su tutti, gli ex juventini Schiavone (centrocampista) e Pinsoglio (portiere), mentre dalla Roma è arrivato il difensore centrale Arturo Calabresi, protagonista nelle ultime due stagioni con la Primavera giallorossa allenata da Alberto De Rossi. Sono stati anche ceduti alcuni titolari della passata stagione, segno del percorso di rinnovamento che il Livorno sembra avere imboccato. Su tutti l'attaccante esterno Siligardi, passato in Serie A all'Hellas Verona, l'esterno sinistro difensivo Gemiti passato al Bari, e l'attaccante Jefferson, ora al Latina. Panucci sta dunque lavorando in accordo con la società per un rinnovamento che garantisca un salto di qualità ai labronici dopo le delusioni dell'annata passata. L'Ancona di Cornacchini ha convinto a Viterbo, anche se solo nel secondo tempo i biancorossi hanno trovato i gol che sono valsi il passaggio del turno. Anche i marchigiani sul mercato hanno pescato molto dal campionato Primavera, prelevando dalla Roma il centrocampista Adamo e l'attaccanta Radonijc, dall'Inter il centravanti Maiorano e dal Parma il trequartista Casiraghi. Panucci nei primi test precampionato ha dimostrato di avere le idee chiare, e di voler proseguire tatticamente sulla falsariga di quanto già messo in mostra alla fine dello scorso torneo di Serie B, quando l'ex difensore della Nazionale era già arrivato sulla panchina amaranto. Per Panucci anche quest'anno non si potrà prescindere dalla difesa a tre, con il suo 3-5-2 che verrà proposto anche in questa prima sfida interna ufficiale dell'anno contro l'Ancona. Tra i biancorossi delle Marche il tecnico Cornacchini invece non sembra intenzionato a cambiare molto rispetto alla squadra che ha espugnato il 'Rocchi' di Viterbo. Confermato dunque il 4-3-3 con il tridente offensivo composto da Morbidelli, Bussi e Cognigni, tra i nuovi acquisti confermati dal primo minuto a centrocampo Casiraghi e Adamo, così come l'ex Empoli Dramane Konatè.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere sulla partita Livorno-Ancona: andiamo a vederle nel dettaglio, il segno 1 (vittoria Livorno) vale 1,25, il pareggio (segno X) vale 5,00 e si andrebbe ai calci di rigore trattandosi di partita secca, il segno 2 (vittoria Ancona) vale 10,50.

Non sarà purtroppo possibile assistere alla diretta tv di Livorno-Ancona, nè sarà disponibile una diretta streaming video per seguire la partita di Coppa Italia; tuttavia i tifosi potranno rimanere aggiornati sull'esito della sfida del Picchi attraverso gli aggiornamenti garantiti dalle due società, che informeranno tramite le pagine ufficiali del social network, in particolare Facebook e Twitter. Inoltre potrete avere informazioni sul tabellone della Coppa Italia 2015-2016 sul sito ufficiale www.legaseriea.it, con il corrispettivo account Twitter che trovate all'indirizzo @SerieA_TIM.

© Riproduzione Riservata.