BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Supercoppa Italiana 2015/ Juventus Lazio News, Birindelli: Mandzukic-Dybala, la Juve ride. E Pioli... (esclusiva)

Supercoppa Italiana 2015 news, esclusiva Birindelli: l'ex giocatore bianconero commenta la vittoria della Supercoppa Italiana da parte della Juventus contro la Lazio...

Mario Mandzukic (infophoto) Mario Mandzukic (infophoto)

La Juventus ha vinto due a zero contro la Lazio e si aggiudica la Supercoppa Italiana 2015. Un primo tempo avaro di emozioni tra bianconeri e biancocelesti poi nella ripresa i due nuovi acquisti della formazione di Allegri, Mandzukic e Dybala, hanno sbloccato la partita. L'ex giocatore della Juventus Alessandro Birindelli, in esclusiva per IlSussidiario.net, ha commentato la vittoria bianconera.

La Juventus apre la stagione 2015-2016 con una vittoria. Quale è la sua analisi della partita? Match equilibrato nel secondo tempo, le squadre non andavano a mille per via della stanchezza fisica, la preparazione. Nel secondo tempo sono usciti fuori i campioni della Juventus.

Mandzukic croce e delizia dei bianconeri? Non ha fatto una grande partita soprattutto nel primo tempo sbagliando molti appoggi. Non ha sfruttato a dovere una bella occasione nel secondo tempo ma quando ha avuto un'altra possibilità ha siglato il gol del vantaggio. E i grandi campioni si comportano così.

Dybala invece è entrato subito nel match con grande personalità... E' vero, ha mostrato subito le proprie qualità. Il gol siglato non era per niente facile, ha voluto il pallone facendo un movimento importante dal secondo al primo palo.

Pogba, la prima da numero 10 è andata bene non crede? Assolutamente sì, è stata una grande partita la sua, dovrebbe eliminare qualche leziosità di troppo ma si tratta di un grande giocatore.

Allegri si aspetta qualche colpo calciomercato... Sono d'accordo con il tecnico bianconero quando ha parlato di giocatori da Juventus. Non è facile trovare calciatori in grado di fare la differenza alla Juventus.

Che idea si è fatta della Lazio? Il primo tempo ho visto una squadra quadrata soprattutto dal punto di vista difensivo. Ma si vede che entrambe le formazioni non sono ancora al 100% dal punto di vista fisico.

(Claudio Ruggieri)

© Riproduzione Riservata.