BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Cagliari-Entella (risultato finale 5-0) info streaming video Rai.tv: Tutto facile per il Cagliari! (Coppa Italia, oggi 9 agosto 2015)

Diretta Cagliari-Entella: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita valida per il secondo turno della Coppa Italia in programma domenica 9 agosto 2015 al Sant'Elia

Massimo Rastelli, 46 anni, allenatore del Cagliari (INFOPHOTO)Massimo Rastelli, 46 anni, allenatore del Cagliari (INFOPHOTO)

FInisce 5 a 0 Cagliari-Entella, sfida valida per il secondo turno della Coppa Italia 2015-2016. Dopo la rete di Melchiorri, l'autogol di Belli e il gol di Capuano, nel secondo tempo mettono il punto esclamativo su un match dominato dal primo all'ultimo minuto, prima Melchiorri, autore di una doppietta, e poi Dessena, firmatario del 5 a 0 a un quarto d'ora dal termine! Cagliari che avanza dunque al terzo turno della coppa nazionale: ad attenderlo il Trapani.

Il Cagliari di Rastelli non è mai pago, e dopo le 3 reti del primo tempo ne mette a segno altre 2 anche nei secondi 45' di gioco! Il gol del 4 a 0 arriva al 71' grazie ad un colpo di testa di Melchiorri trovato liberissimo da Joao Pedro dalla bandierina. Il gol del 5 a 0 nasce nuovamente sugli sviluppi di un corner calciato da Joao Pedro: questa volta l'assist decisivo è però di Marco Sau, che appoggia a Dessena e ispira al minuto 75. Entella in balia di un Cagliari scatenato!

Quando sono trascorsi 20 minuti dall'inizio del secondo tempo tra Cagliari ed Entella, il secondo turno della Coppa Italia 2015-2016 sembra ormai ben indirizzarto in favore dei padroni di casa, che continuano a condurre per 3 reti a 0 sui liguri. La formazione di Aglietti ha messo in mostra uno spirito leggermente più combattivo in questo inizio di ripresa ma il tasso tecnico superiore dei sardi impedisce alla squadra di Chiavari di impensierire Storari. Da segnalare due occasioni per il 4 a 0 dei cagliaritani prima con Krajnc fermato da Iacobucci, e poi con Melchiorri, impreciso a tu per tu con il portiere.

Sembra esserci una sola squadra in campo al Sant'Elia quando mancano pochi minuti all'intervallo tra Cagliari ed Entella! I rossoblu hanno sbloccato il match al 32' con una splendida rete di testa di Melchiorri servito perfettamente da Sau. L'azione del raddoppio è scaturita 4 minuti dopo su iniziativa dello stesso Melchiorri, ed è stata finalizzata dal difensore dell'Entella Belli, sfortunato a indirizzare il pallone nella propria porta nel tentativo di anticipare Deiola. La terza e ultima rete del primo tempo porta invece la firma di Capuano, bravo a girare in rete dopo la respinta di Iacobucci sulla punizione di Joao Pedro! Cagliari che ipoteca la qualificazione all'intervallo!

Altre statistiche riportate da Football Data sul match di Coppa Italia tra la squadra sarda e quella di Chiavari. Attenzione al fattore campo: il Cagliari infatti è sempre andato a segno nelle partite casalinghe di coppa eccezion fatta per quella del 25 novembre 2010, persa 0-3 contro il Bologna. Negli altri 16 match di Coppa Italia i rossoblù hanno totalizzato 35 reti, quindi oltre 2 a partita di media. Di contro l'attuale allenatore della Virtus Entella, Alfredo Aglietti, insegue una vittoria esterna che manca da ben 22 sfide ufficiali: il bilancio recente è di di 10 pareggi e 12 sconfitte fuori casa, l'ultimo successo risale all'11 maggio 2013 (Pro Vercelli-Novara 1-2). 

Qualche curiosità sulla sfida del Sant'Elia riferita da Football Data. Per il Cagliari si tratta della cinquantanovesima partecipazione alla Coppa Italia per un totale di 220 partite: il bilancio è di 78 vittorie, 62 pareggi e 80 sconfitte, con uno score quasi in parità di 286 gol segnati e 287 subiti. Per tre volte la squadra sarda ha raggiunto le semifinali: nella stagione 1986-1987, 1999-2000 e 2004-2005, mentre negli anni precedenti ha partecipato al girone finale in due occasioni (1968-1969, 1969-1970). La Virtus Entella prenderà parte alla Coppa Italia 'maggiore' (c'è anche quella di Lega Pro) per la decima volta: il bilancio dei liguri è di 20 partite, 9 successi, 2 pareggi e 9 sconfitte, 43 gol fatti e 35 subiti. Da notare che nella stagione 2003-2004 il Cagliari non giocò volutamente e perse a tavolino due partite di Coppa Italia, quelle contro Piacenza e Como, per protesta contro l'allargamento della Serie B a 24 squadre. 

Domenica 9 agosto alle ore 21:00 le due squadre si affronteranno per il secondo turno eliminatorio di Coppa Italia. Teatro del match sarà lo stadio Sant'Elia: Cagliari-Entella sarà diretta dall'arbitro Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta, assistito dai guardalinee Raparelli e Margani e dal quarto uomo Giua.

Per il Cagliari, una sfida importante come banco di prova in vista di un'annata che sarà una sorta di anno zero per il club, retrocesso dopo dieci anni consecutivi di militanza in Serie A. La nuova era del presidente Giulini non si è di certo aperta nel migliore dei modi, ma il club rossoblu vuole trovare pronto riscatto già a partire da questi impegni di Coppa Italia.

La Virtus Entella è invece reduce dal suo primo campionato in assoluto in Serie B, conclusosi con la retrocessione dopo lo spareggio play out perso contro il Modena. I liguri però potrebbero essere ripescati nel caso in cui l'inchiesta denominata 'Dirty Soccer' sul calcioscommesse prenda la piega che sembra inevitabile, con la retrocessione del Catania che appare ormai molto probabile, e anche quella del Teramo a rischio.  

L'Entella potrebbe essere ripescata in caso di retrocessione del Catania, visto che in caso di declassamento degli abruzzesi sarebbe l'Ascoli, secondo nel girone di Lega Pro vinto dai teramani, a godere del ripescaggio.

Il presidente Giulini ha promesso agli sportivi sardi, delusi dalla retrocessione, una squadra subito competitiva per il ritorno in Serie A. E le prime risposte dal mercato sono arrivate, con i rinnovi di contratto di elementi che sono stati a lungo protagonisti nella massima serie come Dessena e Sau. La formazione sarda sta cercando anche un terminale offensivo: piace Cerri, l'anno scorso alla Virtus Lanciano e già rodato dunque nel campionato di Serie B, ma la voce insistente degli ultimi giorni è quella che vorrebbe Amauri a Cagliari. Un acquisto che riuscirebbe senza dubbio ad accendere l'entusiasmo del pubblico del Sant'Elia. La Virtus Entella invece ha momentaneamente puntato sui giovani nella sua campagna di rafforzamento per il campionato di Lega Pro. Si inserisce in questo contesto l'acquisto del talento Castagna, mentre è arrivato al capolinea il tormentone Calaiò, con i liguri che alla fine hanno visto lo Spezia spuntarla nella corsa per l'ex attaccante del Catania. In questo scenario, la squadra di Alfredo Aglietti spera di poter rivedere i propri piani di mercato grazie al ripescaggio, e ritrovarsi così con la 'dolce' necessità di reperire giocatori di categoria superiore.

Reduce dalla positiva esperienza come allenatore dell'Avellino, Massimo Rastelli sta lavorando per dare una fisionomia ambiziosa al Cagliari, ed anche contro l'Entella il tecnico sceglierà il 4-3-1-2 come nelle ultime amichevoli, per provare ad iniziare col piede giusto la stagione già in Coppa Italia. L'allenatore ha però specificato di stare studiando anche il 3-5-2 per dare alla squadra l'alternativa della difesa a tre, che potrebbe essere utile in un campionato ricco di insidie come quello cadetto, che necessita quindi il più ampio ventaglio di contromisure possibile. La Virtus Entella è reduce peraltro dalla prestigiosa vittoria in amichevole contro il Genoa (2-1), ed ha messo in archivio l'arrivo di un altro rinforzo che si rivelerebbe importante anche in chiave Serie B, quello dell'esterno Alessio Sestu, ex Brescia. Aglietti sta lavorando per presentare una squadra equilibrata, ma i piani dell'allenatore dovranno per forza di cose adeguarsi all'eventuale ripescaggio, sul quale si saprà la verità solo dopo la metà di agosto. Rastelli ha affermato in conferenza stampa di puntare molto sulla versatilità del modulo per evitare di dare riferimenti agli avversari, già a partire dalla partita contro la Virtus.

Cagliari-Entella sarà trasmessa in diretta tv dal canale Rai Sport 1, il numero 57 del telecomando e 227 dello Sky Box; il match si potrà seguire anche in diretta streaming video sul sito internet www.rai.tv. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili sul sito ufficiale www.legaseriea.it e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Cagliari Calcio e Virtus Entella Chiavari e gli account Twitter @CagliariCalcio e @V_Entella. Le quote SNAI per il pronostico di Cagliari-Entella: il segno 1 per la vittoria del Cagliari è abbassato a 1,45, la 'X' per il pareggio al 90' vale 4 volte la posta in palio e il '2' per il successo esterno dell'Entella è fissato a quota 6,50.