BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Latina-Pavia (risultato finale 1-4): gli ospiti travolgono i pontini nel finale (oggi 9 agosto 2015, Coppa Italia secondo turno)

Diretta Latina-Pavia: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita valida per il secondo turno della Coppa Italia in programma domenica 9 agosto 2015 allo stadio Francioni

(dall'account Twitter ufficiale @UsLatinaCalcio)(dall'account Twitter ufficiale @UsLatinaCalcio)

E' incredibile l'epilogo del match Latina-Pavia. Le due squadre erano sul risultato di uno pari al minuto 75, poi però la squadra ospite si scatena e dilaga. Il due a uno lo sigla Cesarini che parte con una percussione e supera Di Gennaro. Subito dopo Bellazzini raddoppia su punizione siglando la doppietta personale. A sei minuti dalla fine arriva poi il quattro a uno finale di Malomo che in mischia sfrutta al massimo il primo calcio d'angolo della partita del Pavia. Grande sportività al Francioni con Bellazzini che viene sostituito al minuto 88 da Carraro, il calciatore del Pavia esce tra gli applausi.

Quando siamo al minuto 65 la gara Latina-Pavia è sul risultato di 1-1. All'inizio della ripresa nessuno dei due allenatori effettua sostituzioni con entrambe le squadre che tornano in campo con i ventidue effettivi che avevano chiuso il primo tempo. Ci prova subito La Camera su punizione senza centrare la porta. Valiani viene poi ammonito per proteste. Bellazzini segna il gol del vantaggio per il Pavia a giro su una punizione arrivata per un fallo di Minala. Mark Iuliano decide di correre ai ripari e inserisce Talamo e Regoli per Jefferson ed Esposito. Proprio Talamo pareggia appena entrato in campo, questi stacca di testa su una palla sporcata sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Viene ammonito Bellazzini. 

Quando siamo al minuto 45 la gara Latina-Pavia è sul risultato di 0-0. Gli ospiti sfiorano il vantaggio con Ghirindelli, questo riceve una palla sporcata dalla difesa di casa e calcia sul corpo del portiere nerazzurro Di Gennaro. Il colpo di testa di Jefferson termina sopra la traversa. Ci prova in diagonale Bruscagin, palla che termina di poco al lato. Giallo poi per Esposito che colpisce col gomito Cesarini. In chiusura è pericoloso Corvia che però trova pronto Facchin.

Quando siamo al minuto 25 la gara Latina-Pavia è sul risultato di 0-0. Pericoloso dopo appena cinque minuti Daniele Corvia che provia a deviare una rimessa laterale messa dentro da Bruscagin, sul pallone però si avventa in presa alta Facchin. Esposito è decisivo quando intercetta un tiro di Marchi che con la punta del piede aveva anticipato Di Gennaro. Il destro successivo di Minala termina fuori senza centrare lo specchio. Su un cross di Cesarini è bravissimo Di Gennaro a bloccare in presa alta.  

Alle ore 20.45 dallo stadio Domenico Francioni prenderà il via la sfida per il secondo turno di Coppa Italia tra il Latina e il Pavia. Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre:  4-3-1-2 - Di Gennaro; Bruscagin, Brosco, Esposito, Calderoni; Minala, Valiani, Scaglia; Ammari; Corvia, Jefferson. A disp.: Farelli, Nelson Atiagli, Paolucci, Litteri, Roberti, Regoli, Talamo, Salifu, Criscuolo, Celli. All. Iuliano 3-5-2 - Facchin; Malomo, Biasi, Marino; Ghiringhelli, Cristini M., La Camera, Bellazzini, Martin; Cesarini, Marchi M.. A disp.: Fiory, Sabato, Cardin, Angelotti, Buongiorno, Carraro, Rosso, Del Sante, Soncin, Anastasia. All. Marcolini ARBITRO: Martinelli di Roma 2 

L'allenatore della squadra pontina, Mark Iuliano, ha inquadrato il match di Coppa Italia nella conferenza stampa della vigilia. Iuliano ha inquadrato l'avversario mettendone in risalto le caratteristiche positive, sia a livello tecnico che di piazza: "Ci aspetta una gara difficile contro un avversario temibile -si legge sul sito ufficiale uslatinacalcio.it- Il Pavia ha allestito una squadra formata da giocatori con tanta esperienza in B, non va preso sottogamba. Ci tengo a far bene, la Tim Cup può dirci a che punto siamo della preparazione. Personalmente sono molto legato a Pavia, è la città di mia moglie, in cui è cresciuto mio figlio. Ho bellissimi ricordi, è una città molto vivibile. Ho mosso i primi passi da allenatore lì, con i ragazzi, ed è stato grazie al Pavia che mi è stata data la possibilità di allenare. Da lì mi è venuta la voglia di misurarmi in questo nuovo mestiere. Pavia mi è entrata nel cuore, stiamo parlando di un’ottima società, sta investendo molto e ha un grande giocatore come La Camera, amico e persona che stimo tantissimo. Nel complesso, Siamo contenti che finalmente sia arrivato il momento del calcio vero". 

Entrano in gioco i pontini nel secondo turno di Coppa Italia. Latina-Pavia sarà diretta dall'arbitro Daniele Martinelli della sezione di Roma, assistito dai guardalinee Bottegoni e Stazi e dal quarto uomo Forneau. La prima competizione della nuova stagione calcistica ha avuto ufficialmente il via domenica scorsa, con le prime gare ad eliminazione diretta.

Il Pavia vi ha partecipato sbarazzandosi facilmente del Poggibonsi grazie ai gol di Alessandro Malomo, Alessandro Cesarini e Giovanni La Camera. Tre a zero sul campo amico del 'Fortunati' e vittoria buona per l'accesso alla sfida del 'Francioni' contro il Latina, che andrà in scena domenica 9 agosto alle ore 20.45.

Il Pavia l'anno scorso, dopo l'insediamento della nuova proprietà cinese, ha ottenuto l'accesso ai play off senza riuscire però a raggiungere la promozione in Serie B. Quest'anno la società lombarda sta provando ad assestarsi, per provare a confermarsi nelle zone alte della classifica di quello che sarà il girone A della prossima Lega Pro. 

Il Latina si appresta invece a vivere il terzo campionato di Serie B della sua storia. Dopo l'incredibile esordio, che ha portato i nerazzurri a giocarsi la Serie A nello spareggio finale poi perduto contro il Cesena, nella scorsa stagione i pontini sono passati attraverso un'annata travagliata e diversi cambi di allenatore, trovando poi alla conclusione del torneo il lieto fine della salvezza diretta, senza passare dai play out.

La sfida di domenica sarà importante per capire quanto i laziali siano pronti contro un avversario come il Pavia, che si è già rodato in quella che è stata la prima partita ufficiale della stagione. Il Latina ha confermato in panchina per la stagione 2015-16 Mark Iuliano: l'ex difensore della Juventus era partito l'anno scorso come allenatore della Primavera dei nerazzurri, ma poi era subentrato per provare a salvare una situazione difficile, con i pontini invischiati nelle zone basse della cadetteria. Missione compiuta e riconferma ottenuta per Iuliano, che in accordo con la società sta provando a ridisegnare sul mercato una rosa che possa evitare le sofferenze patite nella passata stagione. Come nuovo centravanti è arrivato l'esperto Daniele Corvia, prelevato dal Brescia assieme all'esterno destro di centrocampo Scaglia. Tra gli inserimenti principali per il centrocampo anche Joseph Minala, centrocampista di proprietà della Lazio reduce da una stagione altalenante a Bari, ma considerato estremamente promettente. Classe 1996, Minala prenderà il posto del leader del centrocampo delle ultime due stagioni, Federico Viviani, tornato alla base a Roma e ora passato a tentare la fortuna in Serie A nell'Hellas Verona.

A Pavia sono invece arrivati diversi giovani, come Bonanni e Buongiorno protagonisti nell'ultimo campionato Primavera con la maglia del Milan. Hanno invece salutato il prato del 'Fortunati' l'esterno Cogliati, il portiere Iannarilli ed il centrocampista Carotti. Nell'ultima amichevole giocata proprio al 'Francioni' contro il Vicenza, il Latina ha ottenuto una brillante vittoria per 3-1. Iuliano ha schierato un 4-2-3-1, in Coppa Italia contro il Pavia rientrerà al centro della difesa Riccardo Brosco, che ha recuperato dall'ultimo infortunio. Per il resto dovrebbe essere confermato l'esperimento di Minala trequartista alle spalle delle due punte Jefferson e Corvia. Il Pavia dovrebbe riproporre il 3-5-2 del tecnico Michele Marcolini con questa formazione: Facchin, Malomo, Sabato, La Camera, Marini, Biasi, Ghiringhelli, M. Cristin, M. Marchi, Cesarini, Bellazzini.

Il tecnico del Latina Mark Iuliano si è lasciato andare ad approfondite considerazioni con la stampa a margine del match amichevole contro il Vicenza. L'allenatore nerazzurro ha sottolineato come il modulo non sia immutabile per i pontini, e come la posizione di Minala a centrocampo potrà variare anche a seconda delle situazioni di partita, ma senza dimenticare le esigenze del ragazzo, che non dovrà essere snaturato nel ruolo per permettergli di rendere al 100%. Iuliano ha anche parlato dell'indisponibilità di Dellafiore, che dovrebbe protrarsi fino alla fine di agosto e della posizione di Regoli, che nelle idee del tecnico dovrebbe essere confermato esterno di difesa, grazie alla sua capacità di coprire interamente la fascia. Dopo la convincente prova contro il Poggibonsi, il mister del Pavia Michele Marcolini si è detto curioso di vedere i suoi all'opera in una partita ufficiale contro una squadra di categoria superiore. F

Ischio d'inizio alle ore 20.45 di domenica 9 agosto: la partita di Coppa Italia tra Latina e Pavia non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video; aggiornamenti sul risultato della sfida saranno disponibili sul sito ufficiale www.legaseriea.it e sui social nwtoerk ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook US Latina Calcio e Pavia Calcio Official e gli account Twitter @UsLatinaCalcio e @acpavia1911. Le quote SNAI per questa partita vedono favorito il segno 1 per la vittoria del Latina, fissato a quota 1,60; il segno X per il pareggio al 90' vale 3,60 mentre il segno 2 per il successo esterno del Pavia è valutato 5,30.

© Riproduzione Riservata.