BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Ternana-Bassano (risultato finale 2-0): Avenatti e Dugandzic qualificano gli umbri (oggi 9 agosto 2015, Coppa Italia secondo turno)

Diretta Ternana-Bassano: risultato finale 2-0. I gol di Avenatti in apertura e di Dugandzic in chiusura di partita qualificano gli umbri al terzo turno della Coppa Italia Tim Cup 2015-2016 

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

La Ternana sbriga la pratica Bassano nel migliore dei modi: un 2-0 con un gol in apertura e un gol in chiusura, in mezzo davvero poche occasioni degne di nota. All’88’ minuto i rossoverdi mettono in ghiaccio il terzo turno di Coppa Italia 2015-2016 trovando il raddoppio grazie a Marko Dugandzic, entrato nel secondo tempo: Falletti lo pesca bene e lui non si fa pregare per la rete che manda in estasi il Liberati. Per il Bassano finale amarissimo: al 90’ viene espulso Proietti e i veneti salutano la competizione in 10 uomini. Per la Ternana prossimo impegno a Ferragosto: gli uomini di Domenico Toscano sfideranno la vincente di Crotone-FeralpiSalò (1-0 per i calabresi in questo momento). 

La Ternana è sempre in vantaggio contro il Bassano nel secondo turno della Coppa Italia Tim Cup 2015-2016. Girandola di cambi nel secondo tempo: dentro Gargiulo per gli ospiti (esce Cenetti), poco dopo Russini prende il posto di Furlan nella Ternana. Poco da segnalare: i padroni di casa provano qualche timida incursioni dalle parti dell’area del Bassano ma si limitano ad una punizione di Falletti (parata di Rossi) e una conclusione di Ceravolo che è centrale ed è preda del portiere avversario. La Ternana sembra essere in controllo quando mancano cinque minuti al termine, ma rischia di subire una clamorosa beffa. 

Intervallo allo stadio Liberati: Ternana-Bassano 1-0. Decide sempre il gol realizzato in apertura da Felipe Avenatti; la Ternana a dire il vero non è troppo arrembante, dopo il gol del vantaggio ha lasciato campo agli ospiti che però, dal canto loro, non sono stati in grado di creare occasioni da rete troppo concrete e dunque si trovano ancora sotto. Da segnalare una conclusione fuori misura di Candido, poi due ammonizioni: quella di Falletti nelle fila della Ternana e, per il Bassano, di Angelo Nolé che è un ex di questa sfida, avendo giocato per quattro stagioni con la maglia rossoverde (109 partite ufficiali e 26 gol). 

E' passato un solo minuto dall'inizio della partita allo stadio Liberati e la Ternana si è già portata in vantaggio. Grande avvio dei rossoverdi che vogliono dimostrare la loro superiorità e sbrigare la pratica Bassano: il gol porta la firma di Felipe Avenatti, è sempre il giovane uruguayano a togliere le castagne dal fuoco per la Ternana. Avenatti dunque spinge in vantaggio gli umbri, che ora devono essere bravi a non abbassare i ritmi e cercare invece il gol del radoppio per mettere in ghiaccio la qualificazione al terzo turno della Coppa Italia Tim Cup 2015-2016. 

Ci siamo, sta per cominciare la partita che allo stadio Libero Liberati di Terni vale per il secondo turno della Coppa Italia Tim Cup 2015-2016. Le due squadre sono pronte a fare il loro ingresso in campo, calcio d’inizio alle ore 20:30; sono previsti tempi supplementari e calci di rigore qualora dopo 90 minuti il risultato sia ancora di parità. Andiamo allora a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali di Ternana-Bassano. Sala; Dianda, Meccariello, Valjent, L. Vitale; Palumbo, Tascone; Furlan, Ceravolo, Falletti; Avenatti. In panchina: Gava, Russini, Dugandzic, Gagliardii, Boninsegni, Salvemini, Taurino, Massimi, Sernicola, Battista, Pisseri, Flavioni. G. Rossi; Toninelli, Martinelli, Bizzotto, Semenzato; Cenetti, Proietti; Falzerano, Nolé, Candido; Pietribiasi. In panchina: Costa, Bortot, Zanella, Stevanin, Gargiulo, Toso, Fella. 

Si affrontano oggi alle ore 20,30 la Ternana di Domenico Toscano e il Bassano di Stefano Sottili allo Stadio Libero Liberati per i 64mi di Coppa Italia. Andiamo ad analizzare la chiave tattica del match. La Ternana è felice di riabbracciare il tecnico Domenico Toscano autore dello storico ritorno in Serie B delle fere. La squadra ha cambiato davvero poco con l'arrivo di Pisseri tra i pali che ha preso il posto di Brignoli partito verso la Sampdoria. C'è poi in mezzo al campo Furlan. Sono rimasti i giocatori importanti come Avenatti e Ceravolo che davanti potranno ancora fare la differenza. Il Bassano farà affidamento sul capitano Simone Iocolano, giocatore sempre decisivo nelle gare importanti. In difesa è arrivato in prestito dal Trapani un giocatore esperto come Daniele Martinelli che comanderà il reparto arretrato. Davanti invece la stella è Angelo Raffaele Nolè. Sarà molto importante vedere se i rossoverdi manterranno col ritorno di Toscano la solidità dimostrata sempre in mezzo al campo. 

Per il secondo turno della Coppa Italia 2015-2016 le due squadre si affronteranno allo stadio Libero Liberati di Terni, in data domenica 9 agosto. Calcio d'inizio alle ore 20:30: Ternana-Bassano sarà diretta dall'arbitro Ivano Pezzuto, trentunenne della sezione di Lecce, assistito dai guardalinee Zappatore e Grossi e dal quarto uomo Morreale.

Per la Ternana si tratta dell'esordio nella nuova Coppa Italia mentre il Bassano Virtus ha giocato il primo turno una settimana fa, battendo in casa il Pontedera con il punteggio di 2-1. Non senza qualche rischio, giacchè gli avversari si erano portati in vantaggio nel primo tempo con il gol di Polvaani; nella ripresa una doppietta di Stefano Pietribasi ha sistemato la questione e regalato il passaggio del turno al Bassano.

Un'occhiata alle quote offerte da SNAI per le scommesse sulla partita tra Ternana e Bassano: favorito il segno 1 per la vittoria della squadra di casa (quota 2,10); la quota più alta è quella attribuita al segno X per il pareggio al 90' (3,30), mentre il segno 2 per il successo esterno del Bassano è fissato a 3,20. Il pronostico pende quindi dalla parte della Ternana per ragioni di blasone ed attualità, le Fere infatti giocheranno anche quest'anno in Serie B mentre il Bassano Virtus è incluso nel girone A di Lega Pro. 

Per quanto riguarda gli uomini chiave delle due formazioni la Ternana poggia anzitutto sulla coppia d'attacco già protagonista nella passata stagione, quella formata dall'uruguaiano Felipe Avenatti e da Fabio Ceravolo; il regista Nicolas Viola è tornato al Palermo (era in prestito) per poi passare al neopromosso Novara, ragion per cui lo slovacco Martin Valjent sarà chiamato ad un maggiore contribuito a centrocampo. E' cambiato anche l'allenatore: salutato Attilio Tesser la Ternana ha ingaggiato Domenico Toscano, artefice proprio della promozione del Novara dalla Lega Pro; nelle prime amichevole il mister ha provato il modulo 4-3-3 che si discosta dal 3-5-2 del suo predecessore. Il Bassano Virtus allenato da Stefano Sottili punterà ancora sulla vena realizzativa di Pietribasi e il contributo offensivo di un ex Ternana, il trentunenne Angelo Nolè. Il centrocampo punta invece sulla grinta del centrale Mattia Proietti, scuola Juventus classe 1992, e sulle incursioni in avanti del capitano Simone Iacolano. Nel frattempo per la Ternana si parla anche per questioni extra campo: nei giorni scorsi il direttore sportivo Vittorio Cozzella ha lasciato la società e al suo posto è tornato Guglielmo Acrì, che aveva già ricoperto l'incarico nella stagione 2005-2006.

La partita di Coppa Italia fra Ternana e Bassano Virtus non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video; aggiornamenti sul risultato del match saranno disponibili sul sito ufficiale www.legaseriea.it e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Ternana Calcio S.p.a. e Bassano Virtus 55 Soccer Team e gli account Twitter @TernanaOfficial e @BassanoVirtus55. La vincente di questo match affronterà nel terzo turno una squadra tra Crotone e Feralpi Salò.

© Riproduzione Riservata.