BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MATTEO SIGNANI/ Campione Intercontinental Wba pesi medi: battuto Pintos (boxe)

Matteo Signani: il Giaguaro di Savignano, 36 anni, si è laureato campione dei pesi medi Intercontinental Wba battendo l'uruguayano Rafael Sosa Pintos per KO tecnico all'ottava ripresa

Matteo Signani, 36 anniMatteo Signani, 36 anni

Ha vinto il titolo vacante Intercontinental Wba dei pesi medi. A Gatteo a Mare, a due passi da dove è nato, il pugile di 36 anni ha sconfitto Rafael Sosa Pintos per KO tecnico all’ottava ripresa del match di boxe, in seguito a una ferita riportata dall’uruguayano. Signani, conosciuto nell’ambiente come il Giaguaro di Savignano, è partito fortissimo con tre riprese vinte in maniera abbastanza netta, poi Pintos è uscito grazie a una strategia fatta di colpi da corta distanza e il pugile azzurro ha perso la quinta ripresa non riuscendo a invertire la tendenza. Sesta e settima ripresa sono ste ancora appannaggio di Signani, che ha impedito all’avversario di legare e lo ha tartassato con il sinistro. Il match si è concluso in maniera fortuita: una testata tra i due pugili (uno abbassava la testa mentre l'altro si alzava) nei quali Pintos ha avuto la peggio, uscendone con un taglio sopra l’occhio destro. La ferita riportata dall’uruguayano è stata giudicata pericolosa e dunque ha decretato la fine delle ostilità, consentendo a Signani di diventare il primo pugile italiano a vincere la cintura Intercontinental Wba nei pesi medi. Matteo era stato in passato campione italiano dei pesi medi nel 2010, 2011 e 2013, mentre nel 2014 si è laureato campione europeo battendo ai punti il francese Ahmed Rifaie.

© Riproduzione Riservata.