BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Milan-Udinese Primavera: info streaming e video tv, risultato live (0-2). Esordio amaro Milan (oggi 12 settembre 2015, girone B 1^ giornata)

Diretta Milan-Udinese Primavera: info streaming video e tv, risultato live della partita del campionato giovanile valida per la 1^giornata del gruppo B, in programma sabato 12 settembre 2015

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

È un Milan da rodare ancora, con una condizione fisica e mentale che gli fa perdere l'esordio del Campionato Primavera contro l'Udinese per 0-1. Troppo brutto il primo tempo, con errori della difesa di mister Brocchi che non si dovrebbero vedere, e il vantaggio siglato da Armenakas nel primo tempo arriva proprio dopo una disattenzione di Mondonico e De Santis. Come se non bastasse due minuti dopo arriva l'episodio che cambia la gara, con l'espulsione di Zucchetti dopo ingenua doppia ammonizione. Qui si gira il match, anche se per il secondo tempo il Milan, sulla forza dei nervi, spinge di più e sfiora il gol con Crociata in 3 occasioni, forse l'unico positivo rossonero oggi in campo. I friulani si coprono bene e  tengono la squadra cortissima e pronta a gettarsi in contropiede: lo fa Matic per due volte ma prima si attarda nel tiro e dopo Livieri è super nel neutralizzare il colpo a botta sicura. Dopo il tentativo di Locatelli che sfiora la traversa e un errore sottoporta di Agnero, arriva immancabile il raddoppio bianconero con tutto il Milan sbilanciato davanti: splendida azione di Prtajin che salta con un tunnel il suo avversario e poi tutto solo si invola verso la rete rossonera spiazzando Livierl. 0-2 e tutti a casa, per il Milan esordio amaro in campionato, l'Udinese invece coglie alla grande la tattica conservatrice e molto "itaiana" sfruttando appieno le poche occasioni capitate, se teniamo conto della superiorità numerica per quasi tutto il match. Fino al via delle altre partite della Primavera, l'Udinese balza sola in testa alla classifica, ma è solo l'inizio.

Si è appena concluso il primo tempo di questa prima giornata del campionato Primavera con il Milan che accoglieva in casa l'Udinese: diciamo che non è cominciata benissimo la stagione per i ragazzi di Cristian Brocchi, che verso il finire della prima frazione subiscono in due minuti altrettante batoste: al 26esimo passano in vantaggio friulani con Armenakas, dopo un cross sballato dell'Udinese, la difesa rossonera rinvia male e appoggia sui piedi del bomber bianconero che insacca Livieri senza problemi. Al 28esimo altro colpo di scena: Zucchetti per una banale scivolata rimedia il secondo giallo e viene espulso lasciando i suoi in inferiorità numerica e di risultato. Brocchi prova a rimediare togliendo Hadziosmanovic per Hammadi ma la sinfonia non cambia, tranne con Crociata che al 37esimo sfiora il pari con una rasoiata bellissima e di poco a lato. Al Vismara ancora troppo bloccato il Milan che fatica a carburare e dar palla alla ottima coppia Vassallo-Vido in avanti. Nel secondo tempo ci vorrà un altro diavolo, mentre l'Udinese finora non ha sbagliato nulla e deve solo mantenersi così fino al termine. 

Riparte quest’oggi il campionato di calcio Primavera, il torneo composto dai giovani calciatori più forti d’Italia giunto all’edizione 2015-2016. La scorsa stagione ha visto trionfare, un po’ a sorpresa, il Torino, nonostante fra le favorite vi fossero in particolare la Roma (che si è comportata molto bene nella Youth League, la Champions dei giovani), ma anche l’Inter e la Fiorentina.

Come l’anno scorso verrà trasmesso in diretta tv una partita a giornata e si inizia con il match del centro sportivo Vismara in programma alle ore 13.00 fra i padroni di casa del Milan, guidati da mister Christian Brocchi, e l’Udinese.

Per quanto riguarda il torneo 2014-2015, il club rossonero disputò una buona stagione regolamentare, chiudendo al secondo posto nel Girone B a quota 52 punti, dietro alla sola Inter. Peccato però che i buoni auspici non vennero concretizzati durante le Final Eight, dove il Diavolo venne eliminato al primo turno proprio per mano dei futuri vincitori del Torino. 

Il Milan riparte con una forte iniezione di fiducia, grazie ad un gruppo di qualità in cui spicca in particolare il gioiello Cutrone, classe 1998, leader della nazionale italiana under-17, che la scorsa stagione ha toccato quasi quota 30 gol fra Allievi Nazionali, campionato Primavera e Beretti. In casa friulana, invece, spicca senza dubbio il giovane Alex Meret, ennesimo portiere di talento sfornato dai bianconeri, interessantissimo classe 1997 (18 anni). Bene anche il 18enne difensore centrale Coppolaro e il centrocampista Simone Pontisso, altro classe ’97 di belle speranze. La gara sarà diretta dal fischietto di Lecco Lorenzo Maggioni, con l’assistenza di Francesco Semperboni e Marco Bresmes.

Il match fra Milan e Udinese Primavera sarà visibile in diretta tv in chiaro e precisamente sul canale Sportitalia (numero 60 e 153 del digitale terrestre e al 225 su Sky). Collegamenti a partire dalle ore 13.00 di oggi con la possibilità, per chi volesse godersi il match dal proprio computer, smartphone o tablet, di seguire la partita fra Milan e Udinese anche in diretta streaming video, collegandosi al sito www.sportitalia.com/live. Infine, per gli amanti dei social network, appuntamenti con le pagine ufficiali Facebook e Twitter di Milan e Udinese, nonché con quelle della Lega Primavera.

© Riproduzione Riservata.