BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Frosinone-Roma (0-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016 3a giornata)

Pagelle Frosinone-Roma: i voti della partita, anticipo della terza giornata di Serie A. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Matusa: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Infophoto Infophoto

La Roma salta l'ostacolo-Frosinone non senza fatica e soprattutto con un caso arbitrale che accenderà il post match nei giorni a venire. Il mani in area di Digne, in ogni caso, non sporca l'importanza del 2-0 finale, con firme di Falque e Iturbe, in particolare per il modo in cui arriva. Una vittoria da squadra "cattiva" e che sa quel che vuole. Per rendere l'idea, una vittoria da...Juve. Sperando che nessuno si offenda nella Capitale... VOTO FROSINONE 6 – Resiste in maniera egregia e sfiora anche il colpaccio; non è affatto fuori dal mondo sostenere che, per alcuni tratti della ripresa, il pareggio potesse starci. Paga un pò di inesperienza e il superiore tasso tecnico dei solisti giallorossi. VOTO ROMA 6,5 – Voto che deve evidenziare non una partita trascendentale (tutt'altro) a livello di gioco e superiorità, quanto la capacità di ottenere 3 punti da grande squadra. Farlo a pochi giorni da Roma-Barça vale di più. VOTO SIG.GERVASONI (ARBITRO) 5 – Non arbitra male, nel senso che è presente, abbastanza vicino al gioco ed al pallone, decisionista sui cartellini gialli. Ma non vedere, assieme agli assistenti, quel tocco a due braccia in area di Digne...

La sfida inedita tra Frosinone e Roma, opposte nel derby tra ciociari e romani nell'anticipo della 3a giornata di Serie A, si è mossa dallo 0-0 che sembrava cementato a fine frazione, grazie ad un gol di Iago Falque a pochi istanti dal duplice fischio dell'arbitro. Per l'ala scelta da Garcia (voto 6,5 sia per Falque che per lui), ancora una buona prova, sia a sinistra che a destra nel tridente che invece non ha esaltato per nulla Dzeko e Gervinho (voto 5 di coppia). Molto nervoso anche Totti (voto 5,5), ammonito da Gervasoni e polemico nei confronti del suo marcatore Blanchard (voto 6). La squadra di Stellone (voto 6) non ha trovato i palloni alti giusti per la torre Ciofani (voto 5), isolato in area. Prova di carattere di Dionisi e Tonev (voto 6), con quest'ultimo molto pericoloso dalla distanza e che ha trovato in Szczesny (voto 6,5) un baluardo insuperabile, sull'unico tiro pericoloso della prima frazione.

VOTO FROSINONE 5,5 – Mezzo punto in meno per la distrazione che costa ai ciociari il gol dello svantaggio, nel momento in cui sembrava fatta per uno 0-0 importante a fine tempo. Ci sarà bisogno di un secondo tempo all'arrembaggio per raddrizzarla. MIGLIORE FROSINONE TONEV VOTO 6 – Sfiora il sigillo storico dai 25 metri, disputa in generale un primo tempo da sufficienza piena. PEGGIORE FROSINONE SODDIMO VOTO 5 – Oltre a vedersi pochissimo in avanti, ha sulla coscienza l'errore in marcatura su Falque che costa lo 0-1. VOTO ROMA 6,5 – Mezzo punto in più, giocando sui voti "a specchio", per il cinismo di sbloccare una partita complicata proprio nel momento migliore, a fine primo tempo. Sarebbe bastato un tocco ravvicinato di Dzeko, in avvio, per metterla in discesa... MIGLIORE ROMA I. FALQUE VOTO 6,5 – Si fa trovare nel momento giusto al posto giusto, oltre ad essere l'unico tra gli attaccanti scelti da Garcia a meritarsi la promozione dopo 45 minuti. PEGGIORE ROMA DZEKO VOTO 5 – Sbaglia un paio di palloni da stropicciarsi gli occhi. E' lui o un amico sosia?