BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Frosinone-Roma: quote, le ultime novità. I protagonisti (oggi 12 settembre 2015, Serie A 3^ giornata)

Probabili formazioni Frosinone-Roma: quote, le ultime novità sui moduli e i possibili titolari per la partita di Serie A, anticipo della terza giornata (oggi 12 settembre 2015)

Iturbe e Totti, possibili titolari oggi Iturbe e Totti, possibili titolari oggi

Si affrontano oggi alle ore 18,00 allo stadio Matusa il Frosinone di Roberto Stellone e la Roma di Rudi Garcia per la terza giornata di campionato. Andiamo a vedere chi saranno protagonisti del match. La squadra ciociara ha avuto un approccio complicato nelle prime due gare di Serie A in cui ha collezionato altrettante sconfitte. La squadra di Stellone però è molto rapida e cercherà di fare il suo gioco contro un ostico avversario in quello che diventa il secondo derby della capitale. Tra i protagonisti c'è sicuramente Luca Paganini, esterno di centrocampo bravo a fare le due fasi e abile a saltare l'uomo palla al piede. L'ex Verde partirà dalla panchina, ma potrebbe diventare protagonista in corsa. Sicuramente i fari in casa giallorossa sono puntati sul bosniaco Edin Dzeko che dopo il gol segnato contro la Juventus, con un imperioso stacco di testa, vorrà ripetersi per mettere in agenda la sua seconda marcatura nella massima categoria italiana.

In vista di Frosinone-Roma non mancano i ballottaggi che costringono Stellone e Garcia a compiere delle scelte sulla composizione delle rispettive formazioni titolari. L'allenatore dei ciociari non sembra pienamente convinto di Paganini, con Tonev che spera di rubargli il posto da titolare a centrocampo, mentre in attacco, a far compagnia a Daniel Ciofani, sarà uno tra Dionisi e Chibsah, con il primo leggermente favorito sul secondo. Ancora più dubbi per Rudi Garcia: ricordiamo, inoltre, che la Roma la settimana prossima sarà impegnata in Champions League contro il Barcellona, inevitabilmente il mister francese dovrà fare un po' di turnover, a cominciare dalla porta. Nelle prime due uscite di campionato Szczesny si è comportato molto bene e per De Sanctis si riducono così le possibilità di prendere il suo posto tra i pali. In difesa Florenzi dovrebbe strappare il posto da titolare a Maicon e De Rossi si contende una maglia con Castan. A centrocampo spazio a Ucan, a meno che Garcia non gli si preferisca il nuovo arrivo Vainqueur. In attacco, al momento, l'unico certo di partire dall'inizio è Totti: doppio ballottaggio tra Dzeko-Iago Falque e Salah-Iturbe.

La Roma scenderà in campo questa sera alle ore 18.00 per l’anticipo contro il Frosinone, club neo-promosso dalla Serie B. Rudi Garcia ha parlato ieri in conferenza stampa ma non ha voluto svelare la formazione che scenderà in campo questa sera, ne tanto meno se partiranno dal primo minuto Edin Dzeko e Francesco Totti: «Possiamo tenere questo modulo ma possiamo anche cambiarlo – spiega l’allenatore ex Lille - O teniamo il modulo e giochiamo con Dzeko o con Totti o lo cambiamo e giochiamo con entrambi. La cosa importante è che i giocatori sono pronti a questo e sanno cosa fare in caso di cambio modulo. E’ una possibilità, il mio pensiero è dare soluzione tattiche ai ragazzi e di mantenerli tutti svegli prima della gara. Aspetterò fino a un’ora e mezza dall’inizio della partita prima di svelare la formazione, così saranno tutti pronti. Per me non c’è una squadra titolare. Ho una rosa in cui sono tutti importanti, e ci sono molte partite in questi giorni. Avrò bisogno di tutti per ottenere ciò che vogliamo tutti, anche per sabato, cioè i tre punti e vincere la partita».

La Roma di Rudi Garcia tornerà in campo questa sera alle ore 18.00. In quel di Frosinone si giocherà la sfida fra gli omonimi padroni di casa, reduci dalla promozione in Serie A, e i giallorossi, gara valida per la terza giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Diamo uno sguardo ai calciatori che non potranno prendere parte alla gara di oggi. In casa frusinate certa l’assenza di Castillo, che ha rotto il legamento laterale del ginocchio. Fra le fila capitoline, invece, out Pjanic dopo l’infortunio in nazionale, nonché il neo-acquisto Rudiger e il solito Kevin Strootman, che ne avrà ancora per diversi mesi.

Un nuovo derby per la serie A oggi pomeriggio alle ore 18.00, anticipo della terza giornata: il Frosinone ospita la Roma e la formazione ciociara per la prima volta nella sua storia milita nello stesso campionato dei giallorossi capitolini. Un incontro storico per la squadra di Roberto Stellone, ma importante anche per Rudi Garcia perché sulla strada del sogno scudetto queste sono partite da vincere per una compagine come la Roma, anche se le motivazioni dei ciociari saranno al massimo. Arbitra Gervasoni della sezione di Mantova, andiamo allora a vedere le probabili formazioni di Frosinone-Roma, che si disputerà allo stadio Matusa.

Le quote Snai per Frosinone-Roma, terza giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Frosinone (segno 1) a 8,00; pareggio (segno X) a 4,50; vittoria Roma (segno 2) a 1,42.

Stellone non dovrebbe cambiare in modo significativo la sua formazione nonostante le due sconfitte iniziali e la sosta che gli ha permesso di lavorare a fondo con il gruppo; lo schieramento rimane dunque imperniato sul modulo 4-4-2. Alcune cautele però sono doverose: Rosi non è stato benissimo negli ultimi giorni, quindi potrebbe essere arrivato il momento di Matteo Ciofani, uno dei grandi eroi della promozione, come terzino destro, mentre la coppia centrale Diakité-Blanchard rimane confermata davanti a Leali. A centrocampo qualche piccolo dubbio ma Gori rimane favorito per una maglia da titolare insieme a Gucher, mentre sulle fasce agiscono Paganini e Soddimo, romano e romanista ma anche autore dell'unico gol segnato finora dal Frosinone in Serie A. Partita speciale anche per Daniele Verde, che però dovrebbe partire dalla panchina. Infine in attacco probabile coppia titolare con Daniel Ciofani e Dionisi, dunque Longo sarà presumibilmente la prima alternativa dalla panchina.

Riflettori sul centrocampo, purtroppo a causa delle assenze di big quali Strootman e Pjanic, anche se gli infortuni dell'olandese e del bosniaco non sono certamente nemmeno paragonabili. Quindi Seydou Keita e De Rossi saranno i titolari al fianco di Nainggolan: il problema principale potrebbero essere le ridottissime possibilità di turnover in vista della partita contro il Barcellona in Champions League. In difesa ci dovrebbe essere la splendida notizia del ritorno da titolare di Leandro Castan al fianco di Manolas, ancora una volta ci aspettiamo Florenzi come terzino destro (Maicon verso la panchina), dall’altra parte invece il nuovo acquisto Digne. Nel tridente offensivo potrebbe avere finalmente spazio Totti: davanti dovrebbe esserci turnover visto che le scelte sono tante per Rudi Garcia, quindi di fianco al capitano pensiamo di vedere Iturbe e Iago Falque, con Dzeko, Salah e Gervinho pronti dalla panchina per ogni evenienza.