BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Sassuolo-Atalanta: orario diretta tv, le notizie. Parla Moralez (domenica 13 settembre 2015, Serie A 3^ giornata)

Probabili formazioni Sassuolo-Atalanta: orario diretta tv, le notizie sugli schieramenti delle due squadre che si sfidano nella terza giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Alle ore 15.00 di domani pomeriggio si affronteranno in quel del Mapei Stadium di Reggo Emilia i padroni di casa del Sassuolo e gli ospiti dell’Atalanta. In vista della gara, valida per il terzo appuntamento con la stagione di Serie A 2015-2016, ha parlato l’attaccante dei nerazzurri Maxi Moralez, che interpellato dai microfoni di BergamoPost ha ammesso: «Il Sassuolo ha un bel gruppo, il mister è bravo e gli piace far giocare bene le squadre. Nei due precedenti a Reggio Emilia è sempre stata dura perché gli emiliani sono una squadra complicata. Le brutte partite delle ultime uscite contro di loro in trasferta sono causate soprattutto da questo aspetto, la classifica di oggi è abbastanza chiara sul valore dei nostri prossimi avversari».

Si gioca al Mapei Stadium di Reggio Emilia domani pomeriggio alle ore 15; è valida per la terza giornata del campionato di Serie A 2015-2016. A sorpresa il Sassuolo si trova in testa alla classifica a punteggio pieno; spicca la vittoria in rimonta sul Napoli all’esordio per una squadra che ormai si conosce a memoria e ne trae grande giovamento in termini di risultati. L’Atalanta ha 3 punti: ha subito un solo gol in pieno recupero, che però è stato fatale per la sconfitta di San Siro. Andiamo allora a dare uno sguardo più ravvicinato a quelle che sono le probabili formazioni di Sassuolo-Atalanta.

Solito 4-3-3 per Eusebio Di Francesco; non recupera Domenico Berardi e allora come al solito si apre il ballottaggio per la maglia di esterno a destra nel tridente, molto probabilmente sarà ancora Politano ad avere la meglio su Floro Flores che però entrando dalla panchina può risultare decisivo come del resto ha già dimostrato. Defrel, ancora a caccia del suo primo gol in neroverde, sarà sempre la prima punta anche se Falcinelli può insidiargli il posto, nemmeno Nicola Sansone è troppo sicuro di essere titolare. Più definite le scelte a centrocampo, dove capitan Magnanelli sarà il classico perno davanti alla difesa e dovrà impostare la manovra con l’aiuto di Duncan, mentre Missiroli è il giocatore che si può inserire negli spazi aumentando la pericolosità offensiva della squadra. Non cambia la difesa: Vrsaljko e Peluso sulle corsie, coppia centrale composta da Paolo Cannavaro e Acerbi con Consigli tra i pali, qui davvero poco spazio alle seconde linee almeno in questo avvio di campionato.

Due dei leader della squadra, ovvero Cigarini e Denis, sono ancora infortunati; Edy Reja deve fare di necessità virtù ma ha comunque i giocatori che possono sostituirli, vale a dire l’olandese De Roon che è stato protagonista di un ottimo precampionato e naturalmente Mauricio Pinilla, un giocatore che quando sta bene può fare la differenza sempre e comunque. Il resto della formazione non dovrebbe cambiare, al netto del ritorno di Carmona che ha scontato la giornata di squalifica e dunque dovrebbe essere regolarmente schierato, facendo tornare in panchina Migliaccio. Kurtic sarà l’altro interno di centrocampo, in difesa sono Stendardo e Cherubin a proteggere centralmente Sportiello mentre i laterali sono Andrea Masiello e Dramé, anche se ovviamente i nuovi acquisti Paletta e Toloi (che lo scorso sabato ha giocato in amichevole) reclamano spazio e potrebbero averlo (almeno uno dei due). In attacco Maxi Moralez e Alejandro Gomez completano il tridente, occhio a Monachello che ha giocato titolare con l’Under 21.

Sarà trasmessa, con calcio d’inizio alle ore 15 di domenica 13 settembre, sulla pay tv satellitare al canale Sky Calcio 4 (dovete essere abbonati al pacchetto Calcio, in alternativa c’è la possibilità di pay per view) mentre non sarà coperta da diretta televisiva sulla pay tv del digitale terrestre.