BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Vicenza-Bari: quote, le ultime novità. Parlano Marino e Nicola (oggi 12 settembre 2015, Serie B 2^ giornata)

Probabili formazioni Vicenza-Bari: le quote e le ultime novità sugli schieramenti delle due formazioni che al Menti giocano nella seconda giornata del campionato di Serie B 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il Vicenza ospiterà il Bari alle ore 15.00 di quest’oggi, appuntamento con la seconda giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Il tecnico dei padroni di casa, Pasquale Marino, suona la carica in vista del big match e dopo un buon inizio di stagione: «Siamo partiti col piede giusto – le parole dell’allenatore in conferenza stampa riportate dal sito della società - ma sappiamo che c'è da migliorare. Vincere la prima in trasferta però ci permette di lavorare con serenità e consapevolezza. Qui non ci sono pressioni come quelle che può avere il Bari o quelle squadre come Spezia, Cesena, Livorno o Pescara, che hanno investito moltissimo. Il Bari ha costruito un organico di qualità e quantità, hanno puntato molto sull'esperienza con Valiani, Del Grosso, Sansone, Rosina, De Luca, Maniero. E' una squadra completa in tutti i reparti e che può ambire al salto di categoria. Insieme a Cagliari e Cesena costituiscono gli organici con qualcosa in più. Noi necessitiamo di un po' di tempo per avere una manovra fluida e crescere sotto ogni punto di vista. Siamo sulla buona strada e sono fiducioso. Dubbi? Ci sono due o tre ballottaggi come sempre. In attacco Pozzi sta crescendo e per arrivare al top ha bisogno di giocare». Così invece Davide Nicola, l’allenatore dei pugliesi: «Mi aspetto una partita tosta in cui cercare di potare a casa punti importanti. Stimo mister Marino e non dimentico che lo scorso anno sono arrivati terzi. Possono metterci in difficoltà se non scenderemo in campo con umiltà e carattere. Con lo Spezia ho visto una prestazione convincente sotto alcuni punti di vista, ma in altre situazioni c'è da migliorare. Credo che sia necessaria la continuità per vincere la Serie B e noi dobbiamo andare ovunque a cercare di raccogliere un pezzo di pane».

Allo stadio Romeo Menti di Vicenza, in diretta a partire dalle ore 15.00 di questo pomeriggio, si giocherà la partita fra i biancorossi vicentini padroni di casa e gli ospiti del Bari, gara che sarà valida per il secondo turno della nuova stagione di Serie B. La partita in questione vedrà alcuni giocatori assenti per infortuni o squalifiche: andiamo a vedere insieme l’elenco. Per il Vicenza niente da fare per Fofana e Bacinovic, quest’ultimo fermato dal Giudice Sportivo. In casa barese, invece, out i soli due squalificati Altobelli e Perez.

Va in scena alle ore 15 di oggi; per la seconda giornata del campionato di Serie B 2015-2016 allo stadio Romeo Menti si gioca una delle partite più interessanti di questo turno, tra due squadre che aspirano alla promozione e che hanno iniziato bene, vincendo all’esordio una sul campo del Modena e l’altra in casa contro lo Spezia, un 4-3 al cardiopalma. Andiamo allora a vedere quali sono le probabili formazioni di Vicenza-Bari.

Le quote Snai per questa partita del campionato di Serie B ci dicono che la vittoria del Vicenza, segno 1, vale 2,60 volte la somma giocata, il segno X (pareggio) vale 3,00 e il segno 2 (vittoria Bari) vale 2,90. 

Vicenza ancora con tanti infortunati, ma con le certezze acquisite dopo la prima giornata: Pasquale Marino se la gioca ancora con il 4-3-3 con Giacomelli confermato sull’esterno sinistro nel tridente offensivo, con Galano che sarà nuovamente titolare dall’altra parte e Gatto che ragionevolmente dovrebbe essere la punta centrale. Conferme anche a centrocampo: Urso è il regista davanti alla difesa al quale demandare la prima impostazione, a dargli una mano ci sono centrocampisti come Gagliardini e Cinelli che sanno giocare la palla ma anche fare interdizione, dalla panchina si può alzare Andrej Modic che dopo essere stato protagonista nella Primavera del Milan va alla ricerca di minuti anche in una realtà importante come quella di Vicenza. Anche Pazienza si candida ad avere minutaggio potendo portare in dote tanta esperienza. Difesa con Sampirisi e D’Elia che agiscono sulle corsie laterali, Brighenti e Mantovani sono invece i centrali.

Anche il Bari di Davide Nicola ovviamente non cambia i suoi piani dopo aver vinto 4-3 contro lo Spezia; il cambio forzato ovviamente c’è perchè Di Cesare è stato espulso e quindi è squalificato, al suo posto giocherà Ionut Rada che era già subentrato la scorsa domenica. Rada in campo con Tonucci davanti al portiere Guarna, sulle corsie laterali giocano invece Sabelli e del Grosso. A centrocampo Porcari, che ha vissuto tante realtà e in Serie B ha visto di tutto, è il perno centrale davanti alla difesa e anche il leader di una mediana nella quale la qualità di Valiani e Defendi può fare la differenza. Di grande lusso il tridente offensivo: Riccardo Maniero e Giuseppe De Luca hanno aperto il loro campionato con una doppietta a testa, dall’altra parte agisce Gianluca Sansone che qualche anno fa aveva segnato 20 gol in una stagione (con il Sassuolo). Dalla panchina si alza Alessandro Rosina, che ha ancora molto da dimostrare.