BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Fidelis Andria-Matera (risultato finale 3-0): info streaming video Sportube.tv, quote. Match finito (13 settembre 2015, Lega Pro 2^giornata)

Diretta Fidelis Andria-Matera: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Lega Pro in programma domenica 13 settembre 2015, valida per la 2^giornata del girone C 

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Finito il match tra Fidelis Andria e Matera con il tre a zero definitivo e sicuramente perentorio da parte dei pugliesi. Dopo la doppietta di Morra è arrivato il gol di Strambelli. Una bella partita da parte dell'Andria mentre il Matera dovrà ripartire.

Doppietta di Morra che mette a segno il secondo gol e partita sicuramente in cassaforte per i padroni di casa contro il Matera. Fine primo tempo che vede i padroni di casa in controllo del match. Nel secondo tempo il Matera dovrà esclusivamente fare bene per tentare il recupero nei confronti dei padroni di casa.

Parte bene l'Andria che dopo 23 minuti segna il gol del vantaggio con il gol di Morra. E dopo pochi minuti è stato anche annullato un altro gol alla formazione pugliese che sembra voler subito mettere le cose in chiaro.

Domenica 15 settembre 2015 alle ore 17.30 sarà scontro col botto nella seconda giornata del girone C del campionato di Lega Pro. Si ritroveranno di fronte due delle squadre che hanno iniziato meglio il loro cammino in campionato. Da una parte la Fidelis Andria che, al ritorno tra i professionisti, ha vinto uno straordinario derby pugliese, infliggendo un tre a uno indimenticabile per i propri tifosi al Lecce allo stadio 'Via del Mare'. Con le reti di Onescu e Strambelli i biancazzurri hanno chiuso in vantaggio di due reti il primo tempo contro i salentini.

Il Lecce nella ripresa ha accorciato le distanze con un gol di Davide Moscardelli, ma in pieno recupero un rigore trasformato da Strambelli ha fissato il risultato finale. Ha cominciato bene il suo cammino anche il Matera, che ha battuto di misura in casa l'Arkagas di Nicola Legrottaglie con una rete di Gammone al 91'. Un'affermazione sofferta ma che ha confermato la solidità dei lucani, che vogliono ripetere l'eccellente scorsa stagione che ha permesso loro di partecipare ai play off per la promozione in Serie B.

E' presto invece per capire dove potrà arrivare la Fidelis Andria in quanto neopromossa, ma la squadra vista a Lecce ha sicuramente le carte in regola per non precludersi qualunque obiettivo. 

Queste le probabili formazioni della sfida: per i padroni di casa Poluzzi in porta, Tartaglia sulla fascia destra, Fissore e Stendardo centrali e Cortellini terzino a sinistra. A centrocampo linea a tre composta da Onescu, Bisoli e Piccinni, con Strambelli schierato in posizione di trequartista. Duo offensivo con Aya e Grandolfo, rimasto a secco con il Bari dopo i quattro gol in due partite siglati in Coppa Italia. Nel Matera di Dionigi, davanti al portiere Bifulco linea difensiva a tre con Zaffagnini, Ingrosso e Di Lorenzo. Meola si occuperà della fascia destra a centrocampo e Tomi della corsia mancina, mentre i centrali della linea mediana saranno De Rose ed Armellino. Tridente offensivo con Carretta, Kurtisi e Letizia.

Il tecnico della Fidelis Andria Luca D'Angelo si affida tatticamente ad un 4-3-1-2 che sembra ben adattarsi alle caratteristiche dei tanti giovani presenti in rosa. Soprattutto la coppia ex Bari Primavera, composta da Strambelli e Grandolfo, sta facendo grandi cose in questa fase iniziale della stagione. Strambelli in posizione di trequartista è stato decisivo contro il Lecce, e la crescita di questi elementi sarà fondamentale per permettere all'Andria di disputare un buon campionato. Nel Matera Dionigi punta su un 3-4-3 spregiudicato ma comunque equilibrato. Il tecnico dei lucani ha voluto difensori centrali in grado di offrire un alto rendimento sotto pressione, per riuscire a sostenere il lavoro della linea d'attacco senza costringere a ripiegamenti eccessivi i centrocampisti.

Dopo la vittoriosa trasferta di Lecce D'Angelo ha messo in guardia i suoi, contro l'eccessivo entusiasmo che potrebbe scaturire dal successo di una matricola sul campo di una delle candidate principali alla promozione in Serie B. Anche nel primo turno di Coppa Italia di Lega Pro, con due vittorie (poi vanificate dalla sconfitta a tavolino contro il Martina Franca, per aver schierato un giocatore squalificato), l'Andria ha però dimostrato di essere la squadra più in forma del momento. Un monito per il Matera, con Dionigi che ha espresso soddisfazione per aver piegato un avversario qualitativamente importante come l'Akragas, anche se solo all'ultimo assalto. Una capacità di saper soffrire che sarà senz'altro utile ai lucani in una stagione che si prospetta lunga e difficile. I bookmaker vedono un grande equilibrio per la sfida del 'Degli Ulivi'. Leggermente favoriti i padroni di casa, la cui vittoria viene quotata 2.60 da Eurobet. Quota 3.10 offerta da Snai per il pareggio, che quota 2.80 l'eventuale vittoria esterna del Matera.

Match che viene previsto dunque dall'esito molto incerto: fischio d'inizio per il match tra Fidelis Andria-Matera previsto per le ore 17.30 di domenica 13 settembre 2015. La sfida potrà essere seguita in diretta streaming video collegandosi al sito sportube.tv, confermato come broadcaster ufficiale del campionato e della Coppa Italia di Lega Pro anche per la stagione 2015/16. 

© Riproduzione Riservata.