BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Rimini-Spal (risultato finale 0-1): info streaming video Sportube.tv, quote. E' finita (13 settembre 2015, Lega Pro 2^ giornata)

Diretta Rimini-Spal: info streaming video Sportube.tv, quote, risultato live della partita di Lega Pro valida per il girone B, seconda giornata (oggi domenica 13 settembre 2015)

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

E' finito il match tra Rimini e Spal con la vittoria da parte della formazione in trasferta che incassa tre punti fondamentali in questo inizio di campionato. Basta il gol di Lazzari che batte la difesa del Rimini. Una partita che non ha dato particolari spunti interessanti, poche emozioni. Delusione soprattutto da parte dei padroni di casa.

Il vantaggio da parte di Lazzari che porta in vantaggio la Spal contro il Rimini e sicuramente porterà i padroni di casa a uscire fuori dal guscio per trovare il pareggio. La Spal potrà giocare sicuramente in contropiede per trovare il due a zero ma il Rimini non è certo pronto ad abdicare.

Oggi alle ore 17.30 si gioca Rimini-Spal per la seconda giornata del girone B di Lega Pro. Con un precampionato di ottimo livello, e soprattutto con la larga vittoria interna nel match d'esordio contro la Lucchese, la Spal ha ottenuto importante credito nel girone B di Lega Pro. La formazione ferrarese però, per confermarsi nel lotto delle favorite, dovrà ottenere un risultato positivo anche in casa del Rimini, che a sua volta ha iniziato il suo cammino in campionato pareggiando in casa dei toscani del Tuttocuoio.

Rimini e Spal si troveranno di fronte per quella che sulla carta si prospetta come una delle sfide più interessanti di giornata. Contro il Tuttocuoio i romagnoli hanno mancato un'opportunità molto importante per cogliere i primi tre punti della stagione. In vantaggio grazie al gol realizzato nella prima frazione di gioco da Mazzocchi, il Rimini ha potuto affrontare l'ultimo quarto d'ora del match in superiorità numerica, grazie all'espulsione di Colombo tra le fila dei toscani. Nonostante questo, al 94' è arrivato il gol di Tempesti che ha chiuso i conti, con un pareggio dal sapore di beffa per i biancorossi.

Senza storia invece il match tra Spal e Lucchese, con gli emiliani che hanno vissuto una giornata da leoni grazie alla tripletta di Marco Cellini, sicuramente autore della miglior prestazione individuale in assoluto del primo turno di Lega Pro.  

Queste le probabili formazioni della sfida che andrà in scena domenica pomeriggio tra Spal e Lucchese. Davanti al portiere Anacoura, i romagnoli padroni di casa schiereranno una difesa a quattro con Pedrelli tra i pali, Signorini e Martinelli difensori centrali e Varutti sulla corsia sinistra difensiva. Mazzocchi presidierà la fascia destra a centrocampo, con Lisi che si muoverà dalla parte opposta del campo. Galli e Torelli occuperanno la zona centrale della linea mediana, con la coppia d'attacco formata da Ricchiuti e Polidori. Per quanto riguarda la Spal, tra i pali ci sarà Branduani, con Lazzari e Mora esterni rispettivamente a destra e a sinistra, e i tre centrali di difesa saranno Gasparetto, Cottafava e Fiani. A centrocampo ballottaggio tra Gentile e Bellemo per scendere in campo al fianco di Castagnetti e Di Quinzio, duo offensivo composto dallo scatenato bomber Cellini (lo scorso anno diciotto reti in Lega Pro per lui con la maglia della Carrarese) e Zigoni.

Dopo due stagioni alla guida della Nazionale Under 19, il tecnico Alessandro Pane ha iniziato una nuova avventura sulla panchina del Rimini. Dopo aver provato alcune soluzioni tattiche durante la preparazione precampionato, l'allenatore biancorosso ha deciso di puntare su un 4-4-2 che ha dato buone garanzie nella sfida in casa del Tuttocuoio. Solo una distrazione difensiva finale ha impedito ai romagnoli di fare bottino pieno in trasferta. La Spal di Leonardo Semplici scende in campo con un 3-5-2 in cui il lavoro degli esterni di fascia è molto concentrato sulla fase difensiva, per permettere alla squadra di avere la giusta copertura e di essere efficace nelle ripartenze. Contro la Lucchese l'organizzazione ha funzionato a meraviglia, ma serviranno ora conferme per dire di aver trovato la giusta continuità.

Il Rimini si è ripresentato nel campionato di Lega Pro con buone credenziali, dopo aver dominato nella scorsa stagione il campionato di Serie D. In casa del Tuttocuoio si è vista una squadra già organizzata e capace di gestire con autorità la manovrà: aver sprecato il finale in superiorità numerica è senza ombra di dubbio il rammarico maggiore del tecnico. Per Semplici la giornata contro la Lucchese è stata ovviamente perfetta. Al di là degli elogi per Cellini, l'ex allenatore della Fiorentina Primavera ha potuto vedere una squadra già ben collegata ed efficace tra tutti i reparti. Una determinazione che gli emiliani sperano di poter mettere in campo anche nella trasferta di Rimini.

I bookmaker sono rimasti sicuramente molto impressionati dalla prova contro i rossoneri toscani, con la quota di Eurobet per la vittoria esterna della Spal (2.70) superiore a quella di William Hill per il successo interno del Rimini (2.75). Betclic offre invece a una quota di 3.10 il pareggio. Alle ore 17.30 Rimini e Spal si troveranno faccia a faccia in un match che sarà trasmesso in diretta streaming video dal canale web Sportube.tv, che come l'anno scorso coprirà in esclusiva le partite del campionato di terza divisione.

© Riproduzione Riservata.