BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Spezia-Pro Vercelli (risultato finale 1-1): info streaming video e tv, cronaca. Un punto a testa (Serie B 2^giornata, oggi 13 settembre 2015)

Diretta Spezia-Pro Vercelli: info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita di Serie B in programma domenica 13 settembre 2015, valida per la 2^giornata

(dall'account Twitter ufficiale @acspezia) (dall'account Twitter ufficiale @acspezia)

Finisce uno a uno il match tra Spezia e Pro Vercelli. Un pareggio che va sicuramente bene agli ospiti che hanno trovato un punto insperato alla vigilia. E invece il match va così con lo Spezia che è passato in vantaggio mentre dopo è arrivato il pareggio della Pro Vercelli.

I padroni di casa si riservano in avanti per il gol del vantaggio e ci provano con un calcio di punizione tirato dal brasiliano Nenè pronto a scalfire la retroguarda da parte dei torinese. Ma lo Spezia dovrà stare attento perché la Pro Vercelli cercherà assolutamente di approfittare di questa situazione e siglare il gol del pareggio.

Arriva il pareggio di Castiglia per la Pro Vercelli che approfitta di una corte respinta da parte di Chichizola e mette dentro. Un pareggio sicuramente inaspettato visto che nella prima frazione lo Spezia è stato padrone del match. Ora la Pro Vercelli cercherà sicuramente di mantenere il gol del pareggio puntando sul contropiede.

Ci sta provando la Pro Vercelli a siglare il gol del pareggio ma lo Spezia sembra aver trovato la guida giusta per portare a casa i tre punti. Per la formazione ospite ci prova Marchi ma il suo tiro è volato sopra la traversa.

Vantaggio dello Spezia che sblocca la partita al minuto 18 grazie al gol di Situm che la piazza dentro la porta del Pro Vercelli. Inizio molto incoraggiante per la formazione ligure, la partita era ad un passo dal rinvio per maltempo e invece è stata disputata.

Le formazioni ufficiali di Spezia-Pro Vercelli.

(4-2-3-1)
Chichizola; Milos, Terzi, Postigo, Migliore; Juande, Brezovec; De las Cuevas, Catellani, Situm; Nenè. A disp. Sluga, Valentini, Acampora, Calaiò, Rossi, Errasti, Kvrzic, Martic, Canadjija. All. Nenad Bjelica.

 (4-3-3)
Pigliacelli; Berra, Bani, Legati, Scaglia; Ardizzone, Castiglia, Luperini; Di Roberto, Marchi, Gatto. A disp. Melgrati, Redolfi, Scavone, Emmanuello, Beltrame, Filippini, Matute Ewome, Coly, Beretta. All. Cristiano Scazzola.

Sarà il posticipo domenicale delle ore 17:30, nella nuova fascia oraria pensata appositamente per la Serie B. Spezia e Pro Vercelli si ritroveranno di fronte nella seconda giornata di campionato dopo aver vissuto un esordio intenso, ma con esiti differenti. I liguri hanno avuto a lungo la vittoria in pugno in casa del Bari: ritrovatisi sotto di due reti a causa della doppietta di De Luca, tra la fine del primo tempo e l'inizio del secondo gli spezzini hanno ribaltato la situazione andando a realizzare tre gol con De Las Cuevas, Catellani su rigore e Nene che sembravano aver chiuso l'incontro.

Anche perché il Bari si era ritrovato in inferiorità numerica, a causa dell'espulsione appena prima dell'intervallo di Di Cesare; la doppietta di Maniero ha invece di nuovo completamente cambiato il quadro generale, costringendo la squadra di Bjelica ad incassare una sconfitta davvero inaspettata per come si erano messe le cose.

La Pro Vercelli ha invece raccolto i primi tre punti della stagione nell'impegno casalingo contro la Virtus Lanciano. Al gol del vantaggio dei piemontesi siglato da Massimiliano Gatto aveva risposto Ferrari per gli abruzzesi: l'espulsione di Bacinovic ha permesso però alla Pro Vercelli di giocare in superiorità numerica la parte conclusiva della gara, e alla fine è arrivato il gol di Luca Castiglia che ha regalato i primi preziosi tre punti della stagione ai padroni di casa. Spezia-Pro Vercelli sarà diretta dall'arbitro Renzo Candussio, trentottenne di Cervignano del Friuli.

Parlando delle probabili formazioni che si affronteranno nel tardo pomeriggio di domenica 13 settembre, allo stadio 'Picco' di La Spezia, i padroni di casa dovrebbero schierare in campo una linea difensiva a quattro, davanti al portiere argentino Chichizola, con Martic terzino destro, Migliore terzino sinistro e la coppia di difensori centrali formata da Postigo e Piccolo. I vertici bassi di centrocampo saranno il croato Brezovec e lo spagnolo Juande mentre De Las Cuevas, Catellani e Situm dovranno supportare l'azione dell'unica punta Nenè ancora favorito su Calaiò. Per la Pro Vercelli, davanti al portiere Pigliacelli linea difensiva a quattro con Berra, Bani, Legati e Scaglia schierati da destra a sinistra. Il terzetto di centrocampo sarà formato da Fausto Rossi in cabina di regia affiancato da Matute e Scavone, tridente offensivo con Gatto, Marchi e Di Roberto chiamati a produrre quel gran movimento offensivo richiesto dal tecnico Scazzola, che è stato uno dei segreti della vittoria ottenuta contro la Virtus Lanciano.

Dopo l'ottimo campionato della passata stagione, che ha portato lo Spezia a partecipare ai play off per la promozione in Serie A, il tecnico Bjelica ha deciso di non modificare l'intelaiatura della squadra, proponendo un 4-2-3-1 che si fa forte anche dei nuovi acquisti individuati dal club per rinforzare la squadra. Contro il Bari qualcosa però non ha funzionato in fase difensiva, un aspetto sul quale il tecnico croato dovrà lavorare. L'allenatore della Pro Vercelli Cristiano Scazzola punta su un 4-3-3 in cui i centrocampisti devono saper supportare l'azione offensiva, e gli attaccanti essere sempre in grado di dare una mano in fase di ripiegamento.

Bjelica ha commentato il ko di Bari puntando l'indice sui troppi errori commessi dai suoi: un'approssimazione generale costata cara per i liguri, che hanno visto sfuggire una vittoria che pareva alla portata e alla fine persino il pareggio. Secondo Bjelica lo Spezia non si è dimostrato inferiore al Bari, ma le sbavature commesse in superiorità numerica sono state alla fine fatali. Scazzola ha evidenziato come la Pro Vercelli possa far meglio in termini di gioco ma si è detto ovviamente soddisfatto per la vittoria sul Lanciano, elogiando la prestazione di Rossi che ha saputo giocare anche come trequartista e non solo come centrale di centrocampo. Una duttilità che si rivelerà particolarmente utile nel corso di tutta la stagione.

La partita di Serie B tra Spezia e Pro Vercelli sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 3 HD, il numero 253 del Box; i clienti abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video su pc, tablet o smartphone tramite l'applicazione SkyGo. Per i non abbonati il codice d'acquisto pay-per-view è 485869. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili sul sito ufficiale della Serie B, www.legaserieb.it.