BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Empoli-Napoli (2-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 3^ giornata)

Pagelle Empoli-Napoli 2-2, i voti della partita per il Fantacalcio: i migliori e i peggiori, i top e i flop della sfida del Castellani, valida per la terza giornata del campionato di Serie A

Gonzalo Higuain (sinistra), 27 anni e Lorenzo Insigne, 24 (INFOPHOTO)Gonzalo Higuain (sinistra), 27 anni e Lorenzo Insigne, 24 (INFOPHOTO)

La pioggia che bagna l'Italia in questa domenica che anticipa l'autunno non spegne i match del pomeriggio e in particolare quello del 'Castellani', dove Empoli e Napoli si spartiscono il punticino al termine di una partita piacevole e combattuta. In gol Saponara e Pucciarelli per i toscani, con risposte di Insigne e Allan; al di là dei miglioramenti, evidenti nella ripresa, non può bastare quanto visto per il Napoli di Sarri, che resta ancora senza vittorie e ora deve concentrarsi sul debutto europeo di giovedì in Europa League.

Ancora una volta, come contro il Milan, è padrone del gioco per almeno metà partita. La sensazione è che – continuando su questa strada – Giampaolo possa togliersi belle soddisfazioni quest'anno.

Il secondo tempo è di livello, ma cancella solo in parte i tremolii della prima frazione. A non convincere è sempre il reparto centrale, su cui Sarri dovrà continuare a concentrarsi.

Un solo episodio, ma significativo. Sul secondo gol dell'Empoli, il dubbio è forte (e viene spazzato via dal replay) su un tocco di mano di Saponara, ad aggiustarsi il pallone prima dell'assist a Pucciarelli.

Al termine di un primo tempo vivace e subito emozionante fin dai primissimi istanti, l'Empoli conduce per 2-1 sul Napoli al 'Castellani' grazie ai sigilli di Saponara e Pucciarelli, intervallati da un capolavoro balistico di Insigne. Gioco piacevole e ordinato per i toscani, soprattutto grazie a prove sopra la media dei più giovani in campo, Zielinski (voto 6,5) e Diuosse (voto 7). Decisivo però Saponara (voto 7), che oltre a mettersi in proprio dopo soli 2 minuti per il gol dell'1-0, serve poi a Pucciarelli (voto 6,5) l'assist per il bis. Unico neo, un tocco con il braccio in area da rivedere al replay più volte, frutto di un rimpallo con Albiol (voto 5), proprio di Saponara. Nel Napoli meraviglioso il gesto tecnico di Insigne (voto 6,5) per il pareggio momentaneo, con 45 minuti in generale da migliore dei suoi per il trequartista scelto da Sarri. Male sia la difesa che il centrocampo; oltre alla bocciatura di Albiol, condannato dagli episodi, negative anche le prove di Valdifiori (voto 5) in regia e Higuain (voto 5) davanti, mai pericoloso.

Non fosse stato per il lampo di Insigne, avrebbe potuto prendere il largo. Come a 'San Siro' contro il Milan, prestazione di qualità Alla pari con Saponara, ma che impressione vedere un ragazzo così giovane giocare con questa personalità in un ruolo determinante! Soffre quando Insigne parte sulla sinistra dell'attacco del Napoli, ma vista la differenza di livello qualitativo è normale

Riesce grazie a Insigne a rimanere aggrappato al match. La prova nel complesso, soprattutto in mezzo al campo e confrontata con quella degli avversari, è da matita rossa Unico realmente positivo tra le fila partenopee, trasuda vivacità e trova un gol da campione E' in buona compagnia quanto a valutazione insufficiente, ma il fatto di perdersi Saponara su entrambi i gol lo porta per forza di cose sul banco degli imputati. (Luca Brivio)