BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Verona-Torino (risultato finale 2-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 3^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

LE PAGELLE DI VERONA-TORINO (SERIE A, 3^GIORNATA) - Nella ripresa succede di tutto. Prima Luca Toni la sblocca su calcio di rigore guadagnato da Gomez, poi arriva il pari di Baselli che sfrutta un tiro di Quagliarella respinto al centro. Il Verona passa nuovamente in vantaggio con Juanito Gomez che si avventa su un pallone messo dentro da Viviani su punizione. Un minuto dopo il Toro pareggia ancora con Acquah che sfrutta una sgangherata respinta di Rafael su un cross dentro di Molinaro;

VOTO PARTITA 7 - Gara che prende il largo nella ripresa, volando e regalando quattro gol ai tifosi. Emozioni a non finire e due squadre che faranno bene quest'anno in campionato;

VOTO VERONA 6.5 - Quello che produce l'attacco viene vanificato dalla difesa. Gara che poteva essere vinta con un po' di attenzione nella retroguardia; CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL VERONA

VOTO TORINO 6 - Quando sale in cattedra Baselli il Toro gioca una grande partita, ritmo e qualità in mezzo. I granata però soffrono quando vengono aggrediti in rapidità dagli avversari. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL TORINO

VOTO (Irrati) 7 - Gara gestita bene dall'arbitro che non sbaglia nulla. Giusto non dare due rigori reclamati dal Verona e giustissimo quello fischiato per il fallo di Jansson su Gomez;

LE PAGELLE DI VERONA-TORINO (SERIE A, 3^GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Primo tempo giocato a gran ritmo con  il Verona che cerca costantemente il gol del vantaggio. Il primo squillo arriva dopo pochi minuti, palla dentro di Viviani (7) e colpo di testa alto di Marquez (6.5) che si ripete poco dopo senza ancora centrare lo specchio della porta. Pericoloso Luca Toni (6.5) di testa, che trova però l'intervento prodigioso di Padelli (6.5) a dirgli di no. Lo stesso Toni protesta per una trattenuta di Bovo (6.5) che però Irrati considera irrilevante. Il Toro deve rinunciare ad Avelar al suo posto entra Jansson (5.5) al minuto numero 15; VOTO PARTITA 6.5 - Primo tempo con buon ritmo e velocità, partita giocata fino all'ultimo istante e nonostante nessun gol sia stato segnato non ci si annoia di certo; VERONA 6.5 - Gli scaglieri giocano meglio e offendono sempre con grande ritmo e velocità. Dietro qualche sbavatura di troppo non vede però pronto il Torino ad approfittarne; MIGLIORE VERONA VIVIANI 7 - Giocatore di qualità e grande carisma, le sue punizioni tagliate dentro sono assai pericolose per il Torino anche se non portano per poco al gol. Gestisce bene la squadra dettando i tempi in mezzo; PEGGIORE VERONA PISANO 5 - Dal suo lato il Verona soffre quando difende, Molinaro si infila come vuole e Pisano spesso costringe Siligardi a fare un ruolo non suo; TORINO 5 - I granata non ingranano oggi, di positivo al momento c'è solo il risultato; MIGLIORE TORINO BOVO 6.5: al di là dell'episodio finale su Toni è il giocatore che sembra più in palla oggi. Nessun errore e anche qualche lancio fatto con la precisione del regista; PEGGIORE TORINO JANSSON 5.5: buttato dentro alla mischia dopo 15 minuti per l'infortunio di Avelar non riesce a imprimere qualità alla manovra e soffre soprattutto in fase difensiva; VOTO (Irrati) 6.5 - Gara gestita bene e con polso e carisma. Nel finale giusto non assegnare il rigore che reclama Luca Toni; 
M.F.



  PAG. SUCC. >