BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Lazio-Udinese: quote, le ultime novità, i ballottaggi (oggi 13 settembre 2015, Serie A 3^ giornata)

Probabili formazioni Lazio-Udinese: le quote e le ultime novità sugli schieramenti delle due squadre che allo stadio Olimpico si affrontano nella terza giornata del campionato di Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

Si gioca alle ore 18 di oggi e i due allenatori hanno ancora qualche dubbio di formazione. La Lazio dovrebbe giocare con il 4-2-3-1 nel quale torna titolare Stefano Mauri; il quale però si gioca una maglia con Keita Balde Diao, a seconda di quale giocatore Pioli voglia destinare alla mediana. Lulic per esempio potrebbe tornare utile al posto di Kishna, che però potrebbe fare l’attaccante centrale mandando dunque il bosniaco a giocare sulla linea delle mezzepunte insieme a Candreva. Felipe Anderson potrebbe partire dalla panchina, oppure giocare al posto di Lulic; e lo stesso Matri è in ballottaggio. Qualche dubbio anche per Colantuono, che deve scegliere uno tra Duvan Zapata e Thereau con Totò Di Natale che, essendo partito dalla panchina due settimane fa, questa volta dovrebbe essere regolarmente in campo dal primo minuto. 

Si affrontano oggi alle ore 18,00 allo stadio Olimpico la Lazio di Stefano Pioli e l'Udinese di Stefano Colantuono per la terza giornata di campionato. Andiamo a vedere chi saranno protagonisti del match. Dopo il 4-0 subito al Bentegodi contro il Chievo i biancocelesti vogliono riprendersi. Il mercato ha portato Alessandro Matri, che l'anno passato fu decisivo proprio in finale di Coppa Italia contro i biancocelesti. Ci si attende molto da lui soprattutto per gli infortuni di Djordjevic e Miro Klose. Dall'altra parte invece ha avuto un buon impatto col campionato italiano il centrocampista Iturra, giocatore esperto e di grande temperamento in mezzo al campo può fare la differenza con la sua grinta e il suo dinamismo.

La sfida fra la Lazio e l’Udinese sarà il primo posticipo della domenica della terza giornata di Serie A, gara che si giocherà alle ore 18.00 di questa sera in quel dello stadio Olimpico di Roma. Sempre lunga la lista di assenti per il tecnico della Lazio, Pioli. Non prenderanno parte al match il portiere Marchetti, nonché bomber Klose, il centrale di difesa De Vrij (infortunatosi con la nazionale olandese) e infine il centrocampista Biglia: quattro giocatori davvero essenziali per le meccaniche laziali. Uno solo invece l’assente dei friulani, Guilherme, che ha un problema all’inguine.

Si gioca alle ore 18 di oggi pomeriggio ed è il primo dei due posticipi della terza giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Entrambe le nazionali sono reduci da una vittoria e una sconfitta; se per l’Udinese si tratta di rialzarsi dopo la sconfitta casalinga, la Lazio che giovedì fa il suo esordio in Europa League deve riscattare il pesante 0-4 incassato dal Chievo. Arbitra questa partita dello stadio Olimpico il signor Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Lazio-Udinese.

Le quote Snai per Lazio-Udinese, valida per la terza giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Lazio (segno 1) a 1,65; pareggio (segno X) a 3,70; vittoria Udinese (segno 2) a 5,70.

Lazio ancora in emergenza in attacco: scocca l’ora di Alessandro Matri, che gioca con la quinta squadra diversa nelle ultime tre stagioni e cerca di recuperare le statistiche perdute, anche per il poco spazio che ultimamente aveva trovato. Sarà lui la prima punta, perchè Filip Djordjevic ha recuperato ma non è ancora pronto a scendere in campo da titolare; a completare il tridente offensivo ci sono Candreva e Felipe Anderson come da copione, sembra che Pioli non voglia praticare il turnover in vista del Dnipro. Di sicuro in difesa mancherà De Vrij; c’è Gentiletti per sostituire il centrale olandese, anche lui cerca il riscatto dopo essere stato messo in discussione nelle due partite di Champions League, quando ha giocato Mauricio con cui ora fa coppia. Sulle corsie giocano Basta e Radu: Lulic viene infatti impiegato come interno di centrocampo al fianco di Cataldi che è il vice-Biglia designato da Pioli, Parolo gioca dall’altra parte. Marchetti sembra essere sulla via del recupero dalla frattura alle costole, ma il suo utilizzo è decisamente da escludere; potrebbe recuperare per la panchina ma in porta giocherà Berisha.

Udinese che ha due dubbio: non c’è Guilherme e Widmber potrebbe non farcela per una distorsione alla caviglia. Ad ogni modo lo svizzero sarebbe partito dalla panchina: il titolare quest’anno è Edenilson che, rientrato dal prestito al Genoa, sta facendo molto bene sulla corsia destra. Dall’altra parte l’altra sorpresa di questo avvio di stagione, l’iracheno Alì Adnan, a spingere; in mezzo invece il posto di Guilherme è stato preso con costrutto da Iturra, che si avvale della collaborazione di Bruno Fernandes e Panagiotis Koné. Per la difesa potrebbe esserci un turno di riposo per Heurtaux; Molla Wague ha recuperato e sembra pronto ad andare n campo al posto di Danilo, con Piris comunque confermato sul centrosinistra; anche Di Natale si prepara al rientro come titolare, il ballottaggio con Duvan Zapata questa volta dovrebbe riguardare Thereau che comunque rimane favorito per giocare. In panchina Merkel, reduce dall’impegno con la nazionale del Kazakhstan.