BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Lega Pro / GIRONI A, B e C, partite e marcatori e classifica aggiornata. Finali! Lecce ok (domenica 13 settembre, 2^ giornata)

Risultati Lega Pro 2015-2016, diretta gol livescore: partite e marcatori, la classifica aggiornata per i gironi A, B e C. Si gioca la seconda giornata del torneo, ecco i match in programma

Foto InfophotoFoto Infophoto

Sono terminate le partite in programma oggi per la seconda giornata di Lega Pro. Nel girone A la Cremonese supera 1-0 il Pavia grazie al gol di Andrea Brighenti al 50' minuto; stesso risultato per la Casertana che batte il Melfi grazie alla rete di Capodaglio al 28'. E' invece Romeo Papini a timbrare il gol, al 49', che permette al Lecce di ottenere i primi tre punti della sua stagione sul campo della Juve Stabia, ancora ancorata a quota zero punti. 

Vantaggio importante per il Sudtirol che al momento è avanti per due a uno contro il Mantova. La formazione di casa ha completamente sovvertito l'iniziativa del Mantova che era passata in vantaggio grazie al gol di Ruopolo. Dopo ci ha pensato prima Tait al 69esimo minuto e dopo Gliozzi al minuto 88. Una vittoria importante da parte del club bolzanino.

Il secondo tempo ha iniziato a dare i propri frutti e sono già arrivati alcuni gol importanti. Per esempio il Foggia è passato in vantaggio contro il Catanzaro grazie al gol di Iemmello così come il Mantova che vince fuori casa contro il Sudtirol. E' arrivato anche il tre a zero dell'Andria contro il Matera al minuto 79. Nel finale del secondo tempo ci saranno sicuramente molte occasioni.

Sicuramente poche emozioni in questa ripresa rispetto ad un primo tempo che ha comunque regalato diversi gol. Ci si aspetta una reazione da parte del Lumezzane che perde due a zero in casa contro la Reggiana e anche del Matera che è sotto di due gol contro l'Andria e non ha ancora mostrato un minimo di reazione. Per il momento è ancora tutto fermo come nel finale del primo tempo.

E' partita forte l'Andria che dopo trenta minuti vince già due a zero contro il Matera. Zero a zero nel super match tra Foggia e Catanzaro nel gruppo C. Nel gruppo A invece pareggio tra Feralpi Salò e Bassano, la Reggiana vince due a zero sul campo del Lumezzane mentre il Pordenone è in vantaggio per uno a zero contro l'Albinoleffe. Nel gruppo B vantaggio del Santarcangelo contro la Carrarese mentre zero a zero Rimini e Spal.

Nella seconda giornata di campionato di Lega Pro che ha visto però solo le partite delle 15 con molti match che sono stati rinviati causa maltempo. Ci sono state le vittorie dell'Alessandria sul campo del Cuneo, dell'Aquila sul campo dell'Arezzo e dell'Ancona sul terreno di gioco del Prato. Diversi pareggi tra cui Renate-Giana Erminio, Pistoiese-Siena e poi nel girone C Castelli Romani-Benevento e Martina-Paganese finiscono in parità.

Per ora nessun punteggio è cambiato e siamo quasi a dieci minuti dal termine del match. Ma c'è sicuramente una novità nel match tra Cuneo e Alessandria, nel derby torinese. I padroni di casa infatti sono in dieci a causa dell'espulsione di Gatto e Alessandria che ci proverà negli ultimi minuti di gioco.

Al momento fase di studio per quanto riguarda le partite di Lega Pro e siamo al 67esimo minuto circa. Una situazione particolare anche perché bisognerebbe spingere maggiormente sull'acceleratore e invece al momento è tutto tranquillo. Si attendono i botti finali che potrebbero arrivare a fine match.

E' iniziata la ripresa delle partite di Lega Pro, da segnalare il gol nel finale del primo tempo esattamente al 47esimo minuto da parte della Lupa Castelli Romani in casa contro il Benevento grazie al gol di S. Icardi. Sarà una ripresa sicuramente importante.

Sono sette le partite che in questo momento stanno giocando. Alcune di loro sono state rinviate per maltempo. Nel gruppo A Alessandria in vantaggio nel derby di Cuneo, mentre il Renate è in vantaggio per uno a zero contro la Giana Erminio. Nel gruppo B invece zero a zero tra Arezzo e l'Aquila mentre l'Ancona vince uno a zero a Prato. Chiude lo zero a zero tra Pistoiese e Siena. Nel gruppo C vantaggio del Benevento contro la Lupa Castelli Romani mentre uno a uno tra Martina Franca e Paganese.

Seconda giornata nel campionato di Lega Pro 2015-2016, e il weekend del girone A propone subito uno scontro al vertice tra due formazioni che puntano al salto di categoria. Domenica sera infatti si scontreranno Cremonese e Pavia, con i grigiorossi padroni di casa che hanno iniziato il loro campionato con un pareggio con un'altra big del raggruppamento, il Bassano, mentre il Pavia ha visto rinviato al 16 settembre il turno d'esordio contro la ripescata Pro Patria. Sarà sicuramente la sfida clou di un turno che prevede anche un Padova-Pro Piacenza tra due città che negli anni novanta respiravano profumo di Serie A. Cuneo e Alessandria cercheranno riscatto nel derby piemontese, dopo le sconfitte all'esordio rimediate rispettivamente contro Cittadella e Feralpisalò. Che a sua volta ospiterà in casa l'ambizioso Bassano. Esordio al Mapei Stadium per la Reggiana, che dopo il pareggio di Padova se la vedrà contro un Lumezzane sconfitto all'esordio dal Giana Erminio. Il club di Gorgonzola andrà a far visita al Renate, mentre il Pordenone ospiterà l'Albinoleffe. Le formazioni ripescate rinvieranno di nuovo i loro impegni, quindi Pro Patria-Cittadella sarà spostata a data da destinarsi.


In virtù di questo principio, nel girone B rinviata Teramo-Pisa. Il programma pomeridiano si aprirà con Arezzo-L'Aquila, sfida tra due formazioni che hanno iniziato con un sorriso il campionato, con un pareggio a Santarcangelo per i toscani e una vittoria casalinga contro la Pistoiese per gli abruzzesi. Sempre alle 15.00 scenderanno in campo Maceratese e Savona, con i marchigiani reduci dal colpaccio sul campo della Lupa Roma. Sarà derby toscano tra Pistoiese e Siena, con i bianconeri che sono tornati tra i professionisti con un pari interno contro la Carrarese. Gli apuani se la vedranno in casa contro i romagnoli del Santarcangelo alle ore 17.30, mentre alla stessa ora il Rimini, dopo il pareggio in casa del Tuttocuoio, se la vedrà conto una Spal che come detto ha fornito la prestazione più convincente del turno d'esordio, travolgendo letteralmente la Lucchese al 'Mazza'. Il posticipo serale delle 20.45 sarà quello tra Pontedera e Tuttocuoio, faccia a faccia tra outsider toscane.

Nel girone C ben tre rinvii, a causa della presenza di formazioni inserite tardivamente all'interno del raggruppamento alla fine dei vari processi sportivi: Akragas-Monopoli, Catania-Cosenza e Messina-Ischia Isolaverde saranno rinviate a data da destinarsi. Per quanto riguarda le sfide delle ore 15.00, dopo il ko ad Ischia la neopromossa Lupa Castelli Romani esordirà sul prato dello stadio 'Scopigno' di Rieti, affrontando un Benevento di fatto all'esordio in campionato, dopo il rinvio della sfida d'esordio contro il Messina. I pugliesi del Martina Franca, dopo il ko in casa del Cosenza, ospiteranno una Paganese reduce dal successo brillante contro il Foggia, in quello che è stato il primo match ufficiale del campionato di Lega Pro 2015/16. Alle 17.30 scontro tra l'Andria, tornata tra i professionisti letteralmente col botto, grazie alla vittoria per 3-1 in casa del Lecce, ed il Matera che a sua volta ha avuto la meglio di misura sull'Akragas. Saranno tre invece le partite in posticipo serale: Casertana-Melfi, Foggia-Catanzaro (entrambe le squadre sconfitte all'esordio) e Juve Stabia-Lecce, altra sfida tra formazioni che hanno iniziato il loro cammino con una sconfitta.