BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Bundesliga/ Germania: partite e classifica aggiornata. Bayern e Borussia al comando (4a giornata)

Risultati Bundesliga, partite e classifica aggiornata. Bayern e Borussia al comando (4a giornata). Ecco il punto sul campionato tedesco 2015-2016 dopo la quarta giornata

Pep Guardiola, allenatore Bayern Monaco (Infophoto)Pep Guardiola, allenatore Bayern Monaco (Infophoto)

Dopo la quarta giornata della Bundesliga 2015/16 c’è un chiaro delineamento di quelle che sono le forze in campo con la coppia al comando composta da Bayern Monaco e Borussia Dortmund che hanno mostrato di avere qualcosa in più rispetto alle altre compagini, lasciando intuire come la vittoria finale sia destinata ad essere un discorso riservato proprio a questi due club. Il Borussia Dortmund ha battuto per 4-2 l’Hannover in una gara di ricca di emozioni e di gol. Sono passati in vantaggio i padroni di casa con la rete di Sobiech al 13’, a cui ha risposto prima Aubameyang su calcio di rigore al 35’, e poi Mkhitaryan al 44’. La ripresa si è aperta con il momento pareggio del solito Sobiech ma il finale di gara è stato tutto di marca giallonero con il 2-3 realizzato grazie ad una sfortunata autorete di Felipe, e quindi il 2-4 finale di Aubameyang all’85’ ancora su calcio di rigore. Tiene il passo il Bayern Monaco che con qualche sofferenza di troppo batte per 2-1 un ottimo Augsburg, peraltro passato in vantaggio al minuto 43 grazie a Esswien. Il Bayern spinge e trova il pareggio all’77’ con Lewandowski, e allo scadere, su calcio di rigore con il solito Muller, raccoglie una preziosa vittoria che ormai sembrava essere impossibile. Al secondo posto c’è il Wolfsburg a quota 8 punti a 4 di distanza dalla coppia di testa, che è stato bloccato sul campo della matricola Ingolstadt sullo 0-0. A quota sette punti si è formato un gruppone composto dall’Eintracht Francoforte, che ha stravinto per 6-2 sul Colonia grazie ad una tripletta di Meier, una doppietta dell’ex Inter Castaignos e Seferovic. Per gli ospiti, sono andati a segno Modeste e Heintz. Lo Schalke ha invece avuto la meglio sul Mainz per 2-1 nonostante il rigore sbagliato da Huntelaar dopo soli 4 minuti. Le reti portano la firma di Matip e dello stesso Huntelaar per i padroni di casa mentre per gli ospiti ha timbrato il cartellino Malli. Vittoria un po’ a sorpresa del Werder Brema che è riuscito nell’impresa di avere la meglio sul campo dell’Hoffeinhem per 3-1. La dinamica del match ha visto il Werder trovare la rete del vantaggio al minuto 45, con Junuzovic ben servito da Ujah. Nella ripresa pareggio del cileno ex Napoli, Edu Vargas al minuto 49. I telespettatori hanno potuto quindi assistere ad un finale di gara davvero incredibile nel quale al 92’ c’è stato il vantaggio del Werder con Uja,h ed al 93’ il definitivo 1-3 ancora con Junuzovic, protagonista assoluto del match. L’Hertha Berlino ha battuto per 2-1 lo Stoccarda in una gara molto combattuta che è stata decisa nel primo tempo. Vantaggio dell’Hertha al minuto 14 a cui segue il momentaneo pareggio di Sunjic al 36’. Nel terzo minuto di recupero del primo tempo Lustenberger trova il gol che consegna ai padroni di casa la vittoria, e tre punti pesantissimi. Colpo grosso della matricola Darmstadt corsara per 1-0 sul difficile campo del Bayer Leverkusen per effetto della rete messa a segno da Sulu all’ottavo minuto su perfetto assist di Rausch. La classifica vede quindi al primo posto la coppia composta da Bayern Monaco e Borussia Dortmund a quota 12 punti, seguiti dal Wolfsburg ad 8 punti. A 7 punti ci sono sei squadre e nello specifico l’Eintracht Francoforte, lo Schalke 04, il Werder Brema, l’Hertha Berlino, il Colonia e l’Ingolastdt. Altro gruppone a quota sei punti con il Mainz, il Bayer Leverkusen, il Darmstadt e l’Amburgo. Quindi c’è un buco considerevole che vede ad un solo punto l’Augsburg, l’Hoffenheim, e l’Hannover. Ancora fermi a zero lo Stoccarda ed il Borussia Monchengladbach. Una classifica che sembra aver già delineato quali sono le formazioni che competeranno per la vittoria finale, ossia, Bayern Monaco e Borussia Dortmund, e quelle che invece saranno chiamate a battagliare fino alle ultime giornate per ottenere la salvezza, leggasi il Borussia Monchengladbach, lo Stoccarda, l’Hannover, l’Augsburg e l’Hoffenheim. Per quanto concerne la lotta per la zona Champions League, gli ultimi due posti opzionabili al momento vantano un considerevole numero di aspiranti come il Wolfsburg, lo Schalke 04, il Bayer Leverkusen, nonostante le due sconfitte consecutive dalle quali è reduce, e probabilmente anche il Francoforte. Al momento è impossibile delineare quali siano invece le formazioni che potrebbero aspirare alla zona Europa League anche perché da quanto visto in queste prime battute è lecito attendersi delle possibili sorprese. La classifica dei cannonieri della Bundesliga 2015/16 vede al comando Thomas Muller del Bayern Monaco a quota 6 centri, poi Aubameyang del Borussia Dortmund con 5 goal e quindi l’olandese Castaignos dell’Eintracht Francoforte. A quota 3 realizzazioni troviamo Lasogga dell’Amburgo, Lewandowski del Bayern Monaco, Meier del Francoforte, Mkhitaryan del Borussia Dortmund ed il francese Modeste del Colonia.

Clicca sul pulsante > qui sotto, per leggere l’elenco dei risultati e le classifiche aggiornate