BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Psv-Manchester United (risultato finale 2-1): gli olandesi vincono in rimonta (15 settembre 2015, Champions League)

Diretta Psv-Manchester United, info streaming video e tv: risultato live della partita della Philips Arena, valida per la prima giornata del girone B di Champions League 2015-2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

Bel colpo del PSV Eindhoven che ha battuto in casa il Manchester United: nella ripresa Van Gaal ha inserito prima Fellaini e poi Antonio Valencia, per aumentare la pressione offensiva della sua squadra, ma la difesa olandese ha tenuto fino alla fine. Ai Red Devils non basta quindi il gol dell'ex Memphis Depay, Hector Moreno e Luciano Narsingh ribaltano il risultato e firmano i primi tre punti del PSV nel gruppo B. Per lo United anche la tegola Luke Shaw: il mancino è uscito nel primo tempo essersi fratturato la gamba destra, per lui si prospetta un lungo stop. Nell'altra sfida del gruppo B i tedeschi del Wolfsburg hanno piegato i russi del CSKA Mosca per 1-0, gol decisivo di Julian Draxler. La seconda giornata del girone si terrà mercoledì 30 settembre: alle ore 20:45 andranno in scena Manchester United-Wolfsburg e CSKA Mosca-PSV Eindhoven. 

L'inizio di secondo tempo è equilibrato e al 57' il PSV Eindhoven passa in vantaggio. Merito di Luciano Narsingh, che manda in rete di testa sfruttando il cross di Lestienne: per l'attaccante olandese classe 1990 si tratta del terzo gol in stagione. Situazione spinosa per il Manchester United, ora l'ambiente della Phillips Arena è caldissimo.

Il PSV Eindhoven però reagisce bene al gol degli avversari e prima dell'intervallo (45'+2') riesce a ristabilire la parità. A segno Hector Moreno: calcio d'angolo di Maxime Lestienne, mischia nell'area dei Red Devils e deviazione vincente del difensore messicano, anche se l'ultimo tocco è probabilmente di Blind. Al termine del primo tempo il risultato è quindi di 1-1, tutto da rifare per il Manchester United.

Il risultato si sblocca al 41' minuto, quando arriva il gol dell'ex Memphis Depay: l'attaccante classe 1994 punisce gli ex compagni del PSV sull'assist di Daley Blind, per un gol tutto olandese in terra d'Olanda. Per Depay si tratta della terza rete con la maglia del Manchester United, tutte in coppa: le altre due erano arrivate nel turno preliminare di Champions. Poco dopo ancora Depay protagonista: il suo tiro, simile a quello realizzato qualche secondo prima, si spegne stavolta sul fondo di poco.

Manchester United in pressione ma per il momento il PSV Eindhoven regge. Al 24' i Red Devils hanno dovuto effettuare la prima sostituzione: cambio sulla fascia sinistra, al posto dell'acciaccato Luke Shaw è entrato l'argentino Marcos Rojo. Le condizioni del terzino inglese saranno da verificare. Tatticamente non cambia niente nello schieramento di Van Gaal, che alla vigilia del match aveva già perso per infortunio Wayne Rooney.

Reduce dal successo in Premier League contro il Liverpool, il Manchester United esordisce nel girone di Champions League contro il Psv, protagonista in Eredivisie con lo 0 a 6 sul Cambur. I Red Devils devono fare a meno dell'infortunato Wayne Rooney affidandosi a mister 80 milioni Anthony Martial per il 4-2-3-1 di Van Gaal. I biancorossi olandesi invece dovrebbero scendere in campo con un coraggioso 4-1-4-1, con il tecnico Phillip Cocu deciso a tenere in panchina Locadia, protagonista sabato con una doppietta proprio da subentrato. Ecco allora le formazioni ufficiali di PSV-Manchester United, calcio d’inizi alle ore 20:45. Zoet; Arias, Bruma, Moreno, Brenet; Hendrix; Narsingh, Propper, Guardado, Lestienne; L. De Jong. A disposizione: De Wijs, Locadia, Pasveer, Pereiro, Poulsen, Schaars, Vloet. Allenatore: Phillip Cocu De Gea; Darmian, Smalling, Blind, Shaw; Schweinsteiger, Herrera; Young, Mata, Depay; Martial. A disposizione: Carrick, Fellaini, McNair, Rojo, Romero, Schneiderlin, Valencia. Allenatore: Louis Van Gaal

Partita molto interessante in terra olandese tra il Psv di Phillip Cocu e il Manchester United dell'olandese Louis Van Gaal. Gara particolare anche per Memphis Depay, il grande ex pronto a fare bene dinanzi ai propri ex tifosi. Due squadre molto offensive, 4-3-3 per Cocu, 4-2-3-1 per Van Gaal che dovrà rinunciare ancora una volta a Rooney ma punterà sui nuovi gioiellini, da Depay a Martial, quest'ultimo in gol contro il Liverpool al debutto. Dall'altra parte esterni d'attacco veloci e tecnici come Narsigh e l'ex Genoa Lestienne. Partita tattica a centrocampo con lo United in inferiorità numerica ma è chiaro che Herrera dovrà spesso abbassarsi sulla linea del centrocampo. Sulla carta si prevedono molti gol, questo United potrebbe dare spettacolo ma attenzione al Psv. E noi italiani guarderemo con attenzione la partita di Darmian, ex Torino. 

Sarà il gran ritorno del PSV Eindhoven sul palcoscenico della Champions League. Ma anche quello del Manchester United non sarà da meno, con i Red Devils che praticamente dopo un quarto di secolo si sono ritrovati fuori, nella scorsa stagione, dalla scena internazionale. Questa sera alle ore 20.45 PSV Eindhoven e Manchester United si ritroveranno di fronte per la prima giornata del girone B della massima competizione europea. La formazione olandese lo scorso anno ha interrotto uno strapotere lungo anni da parte dell'Ajax nel campionato nazionale. La squadra di Louis Van Gaal si è dovuta invece accontentare, dopo il disastro della prima stagione post-Alex Ferguson, di un quarto posto e del passaggio attraverso i preliminari, superati grazie alla doppia vittoria contro i belgi del Bruges.

Ad Eindhoven sarà subito faccia a faccia tra l'asso olandese dello United Memphis Depay e la sua ex squadra, che lo ha lanciato l'anno scorso ai massimi livelli del panorama internazionale. Quest'anno in patria il PSV si contenderà molto probabilmente ancora una volta con l'Ajax il titolo, mentre lo United punta al ritorno ai massimi livelli, dopo la positiva ma interlocutoria stagione scorsa, non solo in Premier League, ma anche sul dorato palcoscenico della Champions.

Il tecnico del PSV Eindhoven, Philip Cocu, è rimasto fedele al 4-3-3 che ha regalato il titolo l'anno scorso dopo una lunga attesa. Non era facile sostituire un giocatore esploso al massimo della sua classe come Depay, ma va sottolineato come la vena offensiva ritrovata di De Jong stia dando una grossa mano alla squadra in questo inizio di stagione. 

Per Louis Van Gaal grandi cambiamenti rispetto alla passata stagione nei componenti della rosa del Manchester United, ma non nel modulo, con i Red Devils schierati sempre col 4-2-3-1. Wayne Rooney, fresco di record di realizzazioni con la maglia della Nazionale inglese, è sempre un punto fermo, ma come centravanti sta venendo utilizzato con successo, sfruttando la sua potenza fisica, il belga Fellaini.

Cocu ha ricordato all'ambiente del PSV quanto il club abbia atteso il ritorno sul palcoscenico della Champions e sfide contro squadre di assoluto prestigio come il Manchester United. Ha chiesto dunque il massimo supporto al pubblico del Philips Stadion per riuscire a vivere una notte magica. Van Gaal esorta i suoi ad affrontare tutti gli impegni con la medesima soddisfazione, ma è innegabile che per i Red Devils il ritorno nella fase a gironi di Champions avrà un sapore senz'altro speciale.

I bookmaker vedono favoriti gli inglesi, ma non certo ad una quota scontata. L'affermazione esterna del Manchester United, infatti, viene quotata 2.15 da Eurobet. William Hill offre a 3.50 il pareggio, mentre Sisal Matchpoint offre ad una quota di 3.75 la vittoria interna del PSV Eindhoven. L'incontro potrà essere seguito in diretta tv da tutti gli appassionati in Italia anche sul digitale terrestre di Mediaset Premium, che trasmetterà la Champions League in esclusiva per le prossime tre stagioni. La sfida tra i campioni d'Olanda e i Red Devils potrà essere vista sul canale Premium Calcio 4; questo significa che tutti gli abbonati avranno a disposizione la diretta streaming video grazie all'applicazione Premium Play, che si può scaricare senza costi aggiuntivi su PC, tablet e smartphone. Sui social network avete inoltre a disposizione aggiornamenti e informazioni sulla partita e sul girone: dovete consultare gli indirizzi facebook.com/uefachampionsleague e, su Twitter, @ChampionsLeague che sono quelli ufficiali della UEFA.

© Riproduzione Riservata.