BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA / Roma-Barcellona ( risultato finale 1-1 ) info streaming video e tv: eurogol di Florenzi e orgoglio giallorosso! (Champions League 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA ROMA-BARCELLONA (RISULTATO LIVE 1-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): ASSALTO GIALLOROSSO! - Finale di partita a cardiopalma tra Roma e Barcellona con grandi ribaltamenti di fronte tra le due parti e un recupero infinito. Proprio dopo la traversa di Leo Messi che grazia su azione che parte da calcio d'angolo il neo entrato De Sanctis, arriva la risposta di Dzeko, servito ancora da un inesauribile Salah. Bellissima e caparbia l'azione dell'egiziano con il bosniaco che si vede il tiro strozzato da un difensore e facile preda di Ter Stegen. Florenzi esce per crampi, nella roma dentro Torosidis e Iturbe per un esausto Iago Falque CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ROMA-BARCELLONA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E) -LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI ROMA-BARCELLONA E' UN'ESCLUSIVA MEDIASET PREMIUM SU PREMIUM PLAY

DIRETTA ROMA-BARCELLONA (RISULTATO LIVE 1-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): INFORTUNIO DI RAFINHA! - Roma-Barcellona si sta incendiando con un tasso di agonismo sempre più elevato. La Roma sta subendo il fraseggio prolungato del Barcellona e pare un po' sulle gambe, dopo aver speso davvero tantissimo. Partita di sostanza e accorta però del pacchetto arretrato giallorosso e bella intesa tra gli uomini più nuovi del reparto. Al 65' Nainggolan entra in scivolata sul neo entrato Rafinha. Giallo per il belga e infortunio davvero brutto rimediato da Rafinha che deve abbandonare il terreno di gioco

DIRETTA ROMA-BARCELLONA (RISULTATO LIVE 1-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): INFORTUNIO DI SZCZESNY! - Che finale di tempo in Roma Barcellona con i giallorossi che assaltano l'area avversaria e ci provano prima con Nainggolan che spara un siluro dal limite su cui Ter Stegen deve dimostrare di essere stellare quanto Neymar e compagni. Subito dopo è la volta di Salah, con una nuova ripartenza che fa impazzire la difesa avversaria, ma al momento del tiro la palla si impenna. Inizia la ripresa e non ci sono cambi, ma dopo due minutii intervento criminale di Suarez su Szczesny e il portiere giallorosso è costretto a uscire sostituito da De Sanctis 

DIRETTA ROMA-BARCELLONA (RISULTATO LIVE 1-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): GOL DA DELIRIO DI FLORENZI! - Roma-Barcellona torna sul risultato di 1-1 grazie al gol da delirio di Alessandro Florenzi. E se avete ancora negli occhi il video dell'esultanza in cui baciava la nonna sugli spalti, per un gol del genere si merita lui i baci di tutte le nonne di Roma (e non solo di quelle). Un gol da cineteca la cui immagine finirà diretta nel museo della Roma a prescindere dal risultato finale della partita con il Barcellona. Florenzi conquista palla al 31', avanza poco dopo la metà campo e vede Ter Stegen fuori dai pali. Poi la follia: un tiro da quaranta metri che si insacca beffando il portiere della squadra più forte del mondo, ma che deve imparare a non distrarsi. Questa Roma ha sette vite, il Barcellona deve sudare, e parecchio

DIRETTA ROMA-BARCELLONA (RISULTATO LIVE 0-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): GOL DI SUAREZ! - Risultato che cambia in Roma-Barcellona con il gol di Suarez. Il bomber uruguagio, in ombra per i primi venti minuti punisce l'incolpevole Szczesny dopo una azione d'attacco più fortunosa che elaborata da parte degli ospiti. Rakitic sventaglia sulla fascia di destra, poi approfitta di un contatto molto sospetto (roba da moviolisti, ma ci poteva stare il fallo) tra Digne e Messi per involarsi fin sul fondo: cross e deviazione impercettibile quanto mortifera di Suarez che mette il pallone alle spalle del portiere della Roma

DIRETTA ROMA-BARCELLONA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): SALAH-SHOW! - Roma partita fortissimo contro un Barcellona sornione che cerca di aggrapparsi alle sue stelle ma pare soffrire il gran ritmo dei giallorossi in un avvio a dir poso spettacolare. La primissima occasione è del Barcellona con un tiro da lontano di Messi al 4' minuto che però termina di poco a lato. Dopo questo primo squillo sale in cattedra Salah. Con la Roma molto accorta in copertura le sgroppate del "Messi d'Egitto" si fanno sentire e in due occasioni la proiezione offensiva del giocatore romanista (che sfrutta bene anche gli errori in appoggio - pur se rari - del Rakitic di turno) fa esultare l'Olimpico. Anche Dzeko al 10' fa numeri da circo, ma la conclusione è debole. La partita però è davvero vibrante. Il gol non può tardare... 

DIRETTA ROMA-BARCELLONA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): FORMAZIONI UFFICIALI, SI PARTE! - Inizia finalmente Roma-Barcellona, diretta dall'arbitro Kuipers: grande sfida allo stadio Olimpico dove i giallorossi di Rudi Garcia esordiscono in Champions League e vogliono dare continuità al bel momento in campionato, dove sono arrivate due vittorie consecutive. Una Roma che gioca contro i campioni in carica, che iniziano oggi la loro difesa al titolo provando a fare quello che nessuno ha mai fatto nella storia della Champions League: vincere il trofeo per due anni consecutivi, cosa che in termini generali aveva fatto per ultimo il Milan, nel 1989 e 1990. Andiamo allora a vedere le formazioni ufficiali di Roma-Barcellona, calcio d’inizio alle ore 20:45. ROMA (4-3-3): 25 Szczesny; 24 Florenzi, 44 Manolas, 2 Rudiger, 3 Digne; 4 Nainggolan, 16 De Rossi, 20 S. Keita; 14 Iago Falque, 9 Dzeko, 11 Salah. In panchina: 26 De Sanctis, 13 Maicon, 35 Torosidis, 21 Vainqueur, 7 Iturbe, 10 Totti, 27 Gervinho. Allenatore: Luis Garcia BARCELLONA (4-3-3): 1 Ter Stegen; 20 Sergi Roberto, 3 Piqué, 24 Mathieu, 18 Jordi Alba; 4 Rakitic, 5 Sergio Busquets, 8 Iniesta; 10 Messi, 9 L. Suarez, 11 Neymar. In panchina: 25 Masip, 15 Bartra, 14 Mascherano, 21 Adriano, 12 Rafinha, 19 Sandro Ramirez, 17 El Haddadi. Allenatore: Luis Enrique

DIRETTA ROMA-BARCELLONA, INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): L'ARBITRO - Roma-Barcellona di Champions League 2015-2016 sarà diretta dall’arbitro olandese Bjorn Kuipers. Grande esperienza: per lui 96 partite internazionali e cifre, come quella delle ammonizioni che sono 3,81 a partita, che ci dicono come il suo stile tenda a far giocare e non fischiare a ogni contatto. Recentemente Kuipers ha arbitrato Italia-Croazia (1-1) che a San Siro valeva per le qualificazioni agli Europei 2016; e ha partecipato alla prima fase dei Mondiali 2014 dirigendo in Italia-Inghilterra 2-1. Curiosamente, anche l’anno scorso l’olandese si trovò ad arbitrare la Roma nella fase a gironi: accadde il 30 settembre all’Etihad Stadium contro il Manchester City, terminò 1-1 nella serata in cui Francesco Totti diventò il più anziano marcatore della Champions League. Con i giallorossi un altro precedente, il 3 novembre 2010 nella fase a gironi di Champions: la Roma nell’occasione aveva sbancato il St. Jakob Park vincendo per 3-2.

DIRETTA ROMA-BARCELLONA, INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): I PRECEDENTI - Roma-Barcellona si gioca questa sera alle 20:45. Si tratta di due squadre con una presenza consolidata nelle coppe europee, eppure i precedenti ufficiali sono appena due. Sono andati in scena nella stagione 2001-2002, in Champions League; era il secondo girone, la Roma di Fabio Capello aveva vinto lo scudetto mentre il Barcellona si era qualificato per il rotto della cuffia (quarto) e attraversava un momento poco brillante. Al Camp Nou il 20 febbraio era finita 1-1; gol di Christian Panucci al 57’ minuto e pareggio di Patrick Kluivert all’82’. Nel ritorno dello stadio Olimpico la Roma aveva dominato: era finita con un netto 3-0 grazie ai gol di Emerson al 61’, Vincenzo Montella al 74’ e Damiano Tommasi al 92’. 

DIRETTA ROMA-BARCELLONA, INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): LA PARTITA "SOCIAL" -Saranno in tanti gli internauti che commenteranno in diretta Roma-Barcellona su Twitter, e l'attesa è già altissima: sembra quasi una finale per come i tifosi aspettavano un momento del genere. Molto più del match contro il Bayern dello scorso anno, comunque il Barca tritatutto ha quel Messi in più che i bavaresi non hanno, e la sfida tra i due numeri 10 più incredibili degli ultimi anni come Totti e soprattutto la Pulce infiamma la partita e spinge 60mila spettatori ad affollare le tribune del mitico Olimpico della Capitale. L'account ufficiale della Roma spinge la sfida postando un'immagine dei tantissimi tifosi che in zona Foro Italico stanno avvicinandosi allo stadio, vestiti a festa rigorosamente giallorossi (clicca qui per vedere la foto) mentre è da poco uscito un ultiimo tweet direttamente da dentro il campo di gioco che propone la panoramica dell'affascinante struttura, caricando l'ambiente al grido di: "voi siete pronti"? Clicca qui per vedere il tweet.

DIRETTA ROMA-BARCELLONA, INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): IL PRONOSTICO DI CERVONE - Manca davvero poco all'inizio della grande sfida di Champions League Roma-Barcellona, e i pronostici si sprecano sul web con il tifo spesso che interferisce con l'analisi tecnica. Nell'intervista uscita ieri sul nostro quotidiano in esclusiva a Giovanni Cervone, ex portiere della Roma, e grande conoscitore dell'ambiente giallorosso, il pronostico finale e obiettivo diceva Barcellona, con la Roma che può giocarsi le sue carte specie se rimane attenta per tutti i novanta minuti. Al Sussidiario, Cervone ha poi parlato della grande crescita di Szczesny che nonostante si debba ancora integrare alla perfezione con il calcio italiano può essere un ottimo punto di forza in campo internazionale, già da stasera. Secondo il grande ex portierone dei giallorossi negli anni Novanta, la squadra di Garcia dovrà stare molto attenta a non farsi schiacciare dal peso psicologico della gara nello scorso anno contro il Bayern Monaco, quando perse incredibilmente e sempre in casa per 1-7. Due nomi su tutti su cui puntare secondo Cervone? Dzeko e Salah, due frecce che potrebbero fare davvero male alla retroguardia del Barca CLICCA QUI PER LEGGERE L'INTERVISTA COMPLETA A GIOVANNI CERVONE CON IL PRONOSTICO DI ROMA-BARCELLONA (ESCLUSIVA)

DIRETTA ROMA-BARCELLONA, INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E): LA CHIAVE TATTICA - Roma-Barcellona sarà una sfida decisamente affascinante in cui la favorita è ovviamente la compagine blaugrana, detentrice del titolo. La Roma dovrà essere brava a difendersi, senza eccessivamente sbilanciarsi, ma nel contempo dovrà fare affidamento alle qualità dei suoi uomini di punta come Dzeko, Salah e Iago Falque, visto che i catalani in difesa non appaiono impeccabili. Naturalmente la chiave del gioco sarà riuscire a fermare i tre fenomeni degli spagnoli, Lionel Messi, Luisito Suarez e Neymar, un’impresa praticamente impossibile, ma sicuramente Rudi Garcia tenterà una marcatura a uomo per provare per lo meno a tamponare le scorribande di questo tridente micidiale 

DIRETTA ROMA-BARCELLONA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E) - Roma-Barcellona si gioca alle ore 20:45 di questa sera; allo stadio Olimpico va in scena la grande partita del girone E di Champions League 2015-2016 diretta dall'arbitro olandese Bjorn Kuipers, subito il big match di un girone che comprende anche Bayer Leverkusen e Bate Borisov. Passano le prime due: molto probabilmente la Roma dovrà fare la corsa sui tedeschi, ma già fare risultato contro i campioni d’Europa in carica sarebbe un risultato ottimo per le sorti della qualificazione agli ottavi di finale, mancata lo scorso anno all’ultima partita.

Sicuramente la Roma deve allontanare gli spettri del passato, quando incassò sette gol in casa dalla squadra più forte del girone; ci sono tanti paragoni tra quel Bayern e questo Barcellona, capace di elevare il suo gioco nel corso dell’anno fino a vincere il Triplete come già i blaugrana di Pep Guardiola avevano fatto. La storia nella partita riguarda ovviamente il ritorno di Luis Enrique a Roma: lo spagnolo era stato scelto per allenare i giallorossi nel 2011-2012, mise insieme grandi partite ma anche rovinose cadute, chiuse al settimo posto e scelse di prendersi un anno sabbatico al termine della stagione. A Roma si fece anche apprezzare, ma dicevano fosse troppo “sergente di ferro”; lo stesso a Barcellona, dove ha zittito le voci vincendo tutto ma lo scorso gennaio aveva avuto un presunto scontro con Leo Messi a causa di una panchina imposta all’argentino. Dal punto di vista della partita, la Roma è imbattuta contro il Barcellona: nel girone di Champions League 2001-2002 vinse nettamente in casa per poi pareggiare al Camp Nou.

Quello però era un altro Barcellona; la Roma invece può arrivare a essere molto vicina a quella versione di Fabio Capello. Ha iniziato la stagione con 7 punti in tre partite, battendo la Juventus e mostrando che in attacco non teme confronti; il Barcellona invece ha sempre vinto nella Liga ed è già in fuga, però si presenta all’Olimpico incerottata nel reparto difensivo e con l’attacco che non è ancora del tutto rodato, anche se Neymar ha trovato sabato il primo gol stagionale. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ROMA-BARCELLONA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E)

A noi non resta quindi che metterci comodi e stare a vedere come andrà a finire questa partita dello stadio Olimpico; il risultato non è sicuramente decisivo per il passaggio del turno, ma riuscire a battere i campioni d’Europa in carica darebbe una bella iniezione di fiducia all’ambiente giallorosso e soprattutto consentirebbe di avere già tre punti di vantaggio sui blaugrana, aprendo al meglio la campagna europea. Diamo allora la parola al campo e gustiamoci la grande sfida: la diretta di Roma-Barcellona, valida per la prima giornata del girone E di Champions League 2015-2016, sta per cominciare…

Per Roma-Barcellona le quote Snai ci dicono che il segno 1 (vittoria Roma) vale 5,25, il segno X (pareggio) vale 3,90 mentre il segno 2 (vittoria Barcellona) vale 1,65 volte la somma giocata. Il Barcellona è campione in carica e di conseguenza gode dei favori del pronostico, vedremo se la Roma sarà in grado di sovvertirli.

La diretta tv di Roma-Barcellona è affidata alla pay tv del digitale terrestre, in particolare ai canali Premium Sport e Premium Sport HD; senza costi aggiuntivi potrete avvalervi della diretta streaming video di Roma-Barcellona attivando su PC, tablet e smartphone l’applicazione Premium Play. In alternativa potrete consultare le pagine che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter. A proposito: anche la UEFA offre aggiornamenti costanti tramite i suoi profili ufficiali, li trovate agli indirizzi facebook.com/uefachampionsleague e @ChampionsLeague. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ROMA-BARCELLONA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE E)


  PAG. SUCC. >