BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Valencia-Zenit (risultato finale 2-3) info streaming video e tv: bella vittoria dei russi (oggi 16 settembre 2015, Champions League)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO (2-3): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - Lo Zenit vince per tre a due sul campo del Valencia e porta a casa tre punti d'oro e soprattutto per la prima volta vince in Spagna. Una vittoria clamorosa visto che alla vigilia tutti pensavano ad una vittoria da parte del Valencia nei confronti del club russo.

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO (2-3): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - Il Valencia trova il gol del pareggio al 74esimo minuto grazie al gol di Andre Gomes che riesce ad entrare in area di rigore e trova il tiro che finisce dentro l'angolino basso della porta del club russo. Il Valencia recupera così la partita dopo il due a zero iniziale dello Zenit, grande prova d'orgoglio da parte del club spagnolo. Ma la gioia dura solo tre minuti perché Axel Witsel riesce a trovare il gol del tre a due grazie ad un tiro da fuori area che trova impreparato il portiere del Valencia.

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO (1-2): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - Rientra in gioco il Valencia che accordia le distanze grazie al gol del difensore Joao Cancelo, classe '94, che trova l'angolino vincente con un destro che non lascia scampo al portiere dello Zenit. Partita che adesso si farà certamente interessante visto che il club iberico ha voglia di trovare il gol del pareggio per non perdere la partita in casa contro lo Zenit.

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO (0-2): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - Lo avevamo detto in precedenza ma lo Zenit era molto pericoloso e infatti sul finire del primo tempo è arrivato il secondo gol da parte dello Zenit sempre con il brasiliano Hulk molto bravo a calciare in porta con un sinistro assolutamente micidiale. Hulk questa sera scatenato che ha punito per la seconda volta il portiere spagnolo.

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - Lo Zenit vuole chiudere il match con il secondo gol per stendere il Valencia. I padroni di casa per ora non sono stati pericolosi per questo lo Zenit si affaccia spesso nell'area avversaria. Lo Zenit ci ha provato ancora con Hulk che fa tutto solo e da 35 metri prova un tiro davvero importante che però finisce sopra la traversa. Una partita che per ora vede lo Zenit in vantaggio meritatamente.

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - Al Mestalla Zenit in vantaggio grazie al gol di Hulk dopo nove minuti di gioco. Il brasiliano si è presentato dinanzi al portiere del club iberico e lo ha punito con un sinistro preciso sul bel passaggio di Danny che ha trovato il compagno di squadra. Uno a zero per i russi che ora potranno gestire al meglio il vantaggio con il Valencia che vorrà recuperare in casa.

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - Lo stadio Mestalla è pronto ad assistere al match che aprirà il gruppo H di Champions League. I giocatori di Valencia e Zenit San Pietroburgo hanno ultimato il riscaldamento e sono pronti e scendere in campo, di seguito le formazioni ufficiali della partita. VALENCIA (4-2-3-1): 24 Jaume Domenech; 2 Joao Cancelo, 5 Mustafi, 23 Abdennour, 14 Gatà; 15 Perez, 18 Javi Fuego; 8 Feghouli, 10 Parejo, 11 Piatti; 7 Negredo In panchina: 13 Yoel, 3 Ruben Vezo, 19 Barragan, 12 Danilo Barbosa, 21 André Gomes, 9 Paco Alvacer, 17 Rodrigo Allenatore: Nuno Espirito Santo ZENIT SAN PIETROBURGO (5-3-2): 1 Lodygin; 19 Smolnikov, 24 Garay, 6 Lombaerts, 4 Criscito, 2 Anyukov; 21 Javi Garcia, 10 Danny, 28 Witsel; 22 Szyuba, 7 Hulk In panchina: 41 Kerzhakov, 13 Luis Neto, 5 Ryazantsev, 14 Yusupov, 17 Shatov, 20 Fayzulin, 92 Dolgov Allenatore: André Villas-Boas Arbitro: Craig Thomson (Scozia) CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016 (MERCOLEDì 16 SETTEMBRE)

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - E' la prima volta che Valencia e Zenit San Pietroburgo si incontrano in campo europeo. La squadra spagnola, nella sua storia, ha sfidato in cinque diverse occasioni un club russo, ottenendo quattro successi e un pareggio, per un bilancio decisamente favorevole. Va peggio invece allo Zenit, che ha giocato in otto occasioni contro un club iberico, vincendo solo due partite, pareggiandone 5 e perdendone una.

DIRETTA VALENCIA-ZENIT SAN PIETROBURGO: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 16 SETTEMBRE 2015, CHAMPIONS LEAGUE GIRONE H) - Valencia-Zenit San Pietroburgo si gioca questa sera al Mestalla ed è valida per la prima giornata del girone H di Champions League 2015-2016. Un incontro ricco di spunti tecnici e tattici; il Valencia che ha esercitato una posizione di egemonia nell'ultimo calciomercato, con gli acquisti per 109 milioni di euro che hanno riportato dopo un decennio alla ribalta il club spagnolo, capace così di uscire da una lunga crisi economica. E lo Zenit San Pietroburgo, con i russi sempre dotati di ottime credenziali, ma mai davvero capaci di lasciare un segno tangibile in Champions League. I padroni di casa hanno conquistato l'accesso alla fase a gironi di Champions grazie alla vittoria nel preliminare contro i francesi del Monaco.

Una sfida difficile per una squadra in cerca del giusto amalgama dopo i tanti nuovi acquisti fatti registrare sul mercato. Resta comunque la voglia per la squadra allenata da Nuno Espirito Santo di migliorare il quarto posto della passata stagione. Lo Zenit San Pietroburgo è invece lanciato nel campionato russo a caccia del CSKA Mosca capolista.

Mai il club controllato dal colosso energetico Gazprom di è spinto oltre gli ottavi di finale di Champions League. Una consacrazione internazionale che sarebbe necessaria per la squadra allenata da un altro tecnico portoghese, l'ex allievo di José Mourinho, Villas Boas.

Partita difficile all'orizzonte per Villas Boas che può contare comunque a sua volta sua una rosa ricca di soluzioni e alternative. Con l'arrivo di Javi Garcia sulla linea mediana, il 4-2-3-1 si è confermato più che mai il modulo più adatto per lo Zenit San Pietroburgo, chiamato ad affrontare una campagna d'Europa finalmente convincente dopo tante delusioni patite in questo campo. Sabato scorso per il Valencia è arrivata la prima vittoria nella Liga contro lo Sporting Gijon. Dopo due pareggi, la squadra di Espirito Santo ha ottenuto il primo successo in campionato al 91', segno di uno stato di forma ancora non eccezionale da parte del club. Il tecnico ha enfatizzato l'importanza di giocare finalmente la Champions conquistata con tanta fatica nella passata stagione, e passando attraverso un incerto preliminare contro il Monaco. Villas Boas ha chiesto ai suoi di confermare i progressi in campionato, anche se la scalata dello Zenit è stata recentemente frenata dalla sorprendente sconfitta interna contro il Samara.

Per quanto riguarda le quote dei principali bookmaker in merito all'incontro del 'Mestalla', i favori del pronostico pendono decisamente dalla parte del Valencia, la cui vittoria viene quotata 1.75 da Eurobet. Betfair offre il segno 'X' ad una quota di 3.80, mentre Gazzabet quota 5.25 l'eventuale successo esterno dei russi.

La sfida di questa sera potrà essere seguita in diretta televisiva anche sulle reti televisive italiane per tutti gli abbonati a Mediaset Premium, che detiene l'esclusiva per le sfide delle prossime tre stagioni di Champions League. La sfida del 'Mestalla' sarà trasmessa sul canale Premium Calcio 6. Questo significa che tutti gli abbonati avranno a disposizione la diretta streaming video grazie all'applicazione Premium Play, che si può scaricare senza costi aggiuntivi su PC, tablet e smartphone. Sui social network avete inoltre a disposizione aggiornamenti e informazioni sulla partita e sul girone: dovete consultare gli indirizzi facebook.com/uefachampionsleague e, su Twitter, @ChampionsLeague che sono quelli ufficiali della UEFA. CLICCA QUI PER I RISULTATI IN DIRETTA DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016 (MERCOLEDì 16 SETTEMBRE)



© Riproduzione Riservata.