BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Tottenham-Qarabag (risultato finale 3-1): Son la ribalta, Lamela la chiude (Europa League, oggi giovedì 17 settembre 2015)

Diretta Tottenham-Qarabag: risultato finale 3-1. A White Hart Lane gli Spurs soffrono più del previsto contro la formazione azera ma portano a casa tre punti importanti in Europa League

Moussa Dembele, 28 anni, centrocampista belga del Tottenham (INFOPHOTO)Moussa Dembele, 28 anni, centrocampista belga del Tottenham (INFOPHOTO)

Il Tottenham batte il Qarabag per 3-1 e si prende tre punti nel girone di Europa League, aprendo nel migliore dei modi la sua campagna europea. Gli Spurs però soffrono le iniziative della formazione azera, mai doma; addirittura il Qarabag si era portato in vantaggio con un calcio di rigore di Richard Almeida (fallo di Trippier) e aveva fatto pensare al colpo grosso prima che Son Heung-Min, arrivato dal Bayer Leverkusen, realizzasse una doppietta nel giro di due minuti per girare il risultato. Nel secondo tempo poche occasioni da gol e ancora una volta il Qarabag ha provato a pareggiare mettendo paura a Lloris; a chiudere i conti nel finale ha pensato Erik Lamela che, ben imbeccato da Harry Kane (entrato nel secondo tempo) ha superato il portiere avversario con uno scavetto mancino dopo averlo fatto sedere. Tottenham dunque che vince, ma Mauricio Pochettino dovrà sistemare qualcosa a livello di gioco e atteggiamento. 

Il Tottenham sta rischiando: il Qarabag si dimostra formazione solida e senza paura, sotto di un gol a White Hart Lane non rinuncia ad attaccare e crea pericoli alla porta di Lloris. Al 59’ minuto di gioco lancio per Reynaldo che prova a liberare il destro per la conclusione, Alderweireld gli soffia palla ma alle sue spalle arriva Dani Quintana che non ci pensa due volte e calcia. C’è una deviazione e il pallone termina in calcio d’angolo; dal quale non scaturisce alcunchè, ma il Tottenham deve stare molto attento e provare subito a chiudere i conti per evitare brutte sorprese in questa serata di Europa League. 

Si riparte a White Hart Lane: il risultato della partita è 2-1 in favore del Tottenham. Dopo il sorprendente vantaggio iniziale da parte degli azeri con un calcio di rigore di Richard Almeida, è salito in cattedra il coreano Son Heung-Min, acquistato a fine agosto del Bayer Leverkusen, che con una doppietta nel giro di due minuti ha ribaltato il risultato e messo in discesa la partita per gli Spurs, che però devono stare attenti e bravi a chiudere per evitare che il Qarabag riesca a ottenere il pareggio. Come in apertura di secondo tempo: apertura di Izmaylov per Quintana che si stava presentando da solo davanti a Lloris, bravo Alderweireld a chiudere in angolo. 

Al 28' minuto di gioco arriva l'atteso pareggio del Tottenham. Gentile concessione del Qarabag, che fa di tutto per far passare un pallone battuto da Townsend su calcio d'angolo: dalla bandierina di destra l'attaccante degli Spurs mette in mezzo una traiettoria che arriva nell'area piccola all'altezza del primo palo, la difesa resta immobile e Sehic non è per nulla reattiva, permettendo a Son Heung-Min di toccare da due passi. Subito dopo, ovvero due minuti più tardi, Son Heung-Min inizia un'azione al limite dell'area aprendo sulla destra per Alli che penetra in area e fintando il tiro tocca all'indietro per il coreano che non può sbagliare il tap-in. Tottenham che dunque ribalta la situazione facendo tirare un bel sospiro di sollievo a Pochettino e a tutti i tifosi presenti a White Hart Lane. 

Al 7’ minuto di gioco si è già sbloccata la partita di White Hart Lane: a sorpresa però è in vantaggio il Qarabag. Gli azeri hanno iniziato alla grande: già al 2’ minuto Reynaldo ha impegnato Lloris che ha capitolato quattro minuti più tardi quando l’arbitro ha concesso un calcio di rigore per un fallo di Trippier su Richard Almeida. Dal dischetto si è presentato lo stesso numero 30: conclusione a fil di palo alla sinistra di Lloris che ha intuito ma non ha potuto nulla per evitare il gol. Qarabag in vantaggio sul campo del Tottenham: inizio tutto in salita per la formazione di Londra in questa Europa League. 

Tutto pronto a White Hart Lane: Tottenham-Qarabag segna l’esordio in Europa League per gli Spurs. Una squadra che come al solito ha grandi ambizioni ma che negli ultimi anni non è riuscito a confermare sul campo gli investimenti fatti in sede di campagna acquisti. Dall’altra parte gli azeri del Qarabag, alla seconda partecipazione consecutiva nella fase a gironi di Europa League. Andiamo allora a vedere le formazioni ufficiali di Tottenham-Qarabag, calcio d’inizio alle ore 21:05. 1 Lloris; 16 Trippier, 27 Wimmer, 4 Alderweireld, 3 D. Rose; 28 Carroll, 15 Dier, 20 Alli; 11 Lamela, 17 Townsend, 7 Son Heung-Min. In panchina: 13 Vorm, 21 Fazio, 33 Davies, 14 Nijé, 25 Onomah, 29 Winks, 10 Kane. Allenatore: Mauricio Pochettino 13 Sehic; 5 Medvedev, 55 Huseynov, 14 Sadygov, 25 Agolli; 22 Ismayilov, 10 Dani Quintana, 2 Garayev, 20 Richard Almeida, 77 Taghiyev; 9 Reynaldo. In panchina: 1 Veliyev, 18 Gurbanov, 32 Yunuszada, 8 Michel, 67 El Jadeyaoui, 91 Diniyev, 90 Armenteros. Allenatore: Gurban Gurbanov 

E' totalmente un inedito fra il Tottenham e il Qarabag che non si sono mai scontrate in incontri europei. Tra l'altro c'è una curiosità su queste due squadre, perchè il Tottenham non ha mai affrontato nella sua storia un club Azero così come il Qarabag nella sua seppur più breve vita, è stato fondato nel 1950, non ha incontrato ancora squadre inglesi sulla sua squadra. E' quindi una prima per tutti. 

Giovedì 17 settembre 2015 alle ore 21,05 si gioca allo stadio White Hart Lane di Londra l’incontro che vede il Tottenham allenato dal tecnico argentino Mauricio Pochettino, affrontare la squadra azera del Qarabag allenata da Qurban Qurbanov. La gara è valida per la fase a gironi dell’edizione 2015/16 di Europa League e per il girone J del quale fanno anche parte i francesi del Monco ed i belgi dell’Anderlecht.

Tottenham-Qarabag sarà diretta dall'arbitro svizzero Adrien Jacottet assistito dai guardalinee Raffael Zeder e Vital Jobin, dal quarto uomo Johannes Vogel e dagli addizionali di porta Alain Bieri e Nikolaj Hanni. L’incontro vede nettamente favorito il Tottenham non solo perché può contare su una rosa di altissimo livello ma anche in ragione del fattore campo, che soprattutto in ambito internazionale ha sempre una certa rilevanza.

Inoltre, c’è da sottolineare come il Tottenham abbia tutte le intenzioni di riscattare un inizio di Premier League decisamente deludente. Per il Qarabag l’obiettivo in questa edizione di Europa League visto che l’urna di Nyon non è stata per nulla benevola nei propri riguardi, è quello di riuscire a dare il massimo in ogni gare, cercando di rendere la vita impossibile ai propri avversari di giornata.

Le previsioni degli addetti ai lavori sono per un duello Monaco–Tottenham per il primo posto mentre l’Anderlecht dovrebbe centrare il terzo posto e quindi il Qarabag chiudere al quarto. Ricordiamo che il Tottenham ha raggiunto la fase a gironi di Europa League senza alcun preliminare in ragione della posizione ottenuta nella scorsa annata in Premier League e per il ranking Uefa dello stesso campionato inglese. Il Qarabag ha invece partecipato alla fase eliminatoria di Europa League in ragione della posizione ottenuta in campionato lo scorso anno e del ranking che il campionato azero vanta. Nella fase ad eliminazione ha avuto la meglio in maniera abbastanza netta dei più quotati svizzeri dello Young Boys.

Il tecnico Pochetinho dovrebbe schierare il suo Tottenham con un 4-2-3-1 che dovrebbe prevedere il francese Lloris in porta, Walker sulla corsia destra, l’olandese Alderweireld in mezzo in coppia con il belga Verthongen e sulla sinistra Davies. A centrocampo a fungere da cuscinetto a protezione della difesa ci sono Mason e Dier. La batteria di trequartisti invece dovrebbe essere composto da Erik Lamela, Chadli e Son mentre la punta centrale dovrebbe essere Kane. Il Qarabag dovrebbe giocare ugualmente con il 4-2-3-1 ed in particolare con Sehic in porta, Gurbanov da terzino destro, Agolli da terzino sinistro mentre la coppia di centrali dovrebbe essere composta da Sadiqov e Guseynov. Davanti alla difesa Garayev ed il brasiliano Richard. Più avanti ci sono Taglev sulla corsia mancina, lo spagnolo Quintina ad agire da trequartista centrale e Ismaylov sulla destra. Il terminale offensivo è l’altro brasiliano Reynaldo.

Proprio Reynaldo è uno dei giocatori da tenere d’occhio in questo Qarabag in quanto vanta un ottimo score nella scorsa stagione mettendo a segno 13 goal in sole 10 gare giocate. Nel 2013/14 sempre con la maglia del Qarabag ha segnato 22 goal in soli 12 presenze nel campionato azero. Nel Tottenham sono tanti i giocatori di un certo livello e che devono essere tenuti sotto controllo dal Qarabag a partire dall’ex Roma Erik Lamela, Son, il bomber Kane senza poi dimenticare l’ottimo reparto difensivo. Le due formazioni si presentano con il medesimo atteggiamento tattico ma chiaramente il Tottenham avrà una maggiore propensione offensiva non solo in ragione del maggior tasso tecnico ma anche in virtù del fattore campo che spesso spinge le squadre inglesi ad avere quel qualcosa in più nelle gare interne. Probabile assistere ad una gara a senso unico con il 4-2-3-1 del Qarabag che andrà a trasformarsi per lunghi tratti in un 4-5-1.

Quanto alle quote per la sfida di White Hart Lane, i principali bookmakers vedono ovviamente nettamente favorito il Tottenham al momento viene quotata soltanto 1,33 ma è destinata a scendere ulteriormente nelle prossime ore. La vittoria del Qarabag è pagato moltissimo ben 10,50 mentre il pareggio è valutato 4,50. Per quanto concerne il discorso legato ai gol messi a segno risulta essere più probabile l’evento Over 2,5 (quota media del 1,65) rispetto all’Over 2,5 (quota media 2,15). Inoltre, è vantaggioso da un punto di vista delle quote puntare sull’evento Goal valutato 2,05 rispetto a No Goal che comunque di mantiene sull’1,70.

La partita di Europa League Tottenham-Qarabag non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali in italiano, Sky offrirà però il programma Diretta Gol Europa League che andrà in onda sul canale Super Calcio HD (il numero 206) ed aggiornerà in tempo reale su tutte le partite di giornata. Il sito ufficiale www.uefa.com offrirà invece una schermata azione per azione di ogni sfida.

© Riproduzione Riservata.