BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PES 2016/ Uscita e novità: prezzi e caratteristiche dello storico videogioco targato Konami. L'aggiornamento delle rose ancora non disponibile

PES 2016 disponibile da oggi per console e pc la simulazione calcistica firmata Konami. E’ in commercio il nuovo atteso capitolo della saga Pro Evolution Soccer firmata Konami

Xbox One (Infophoto)Xbox One (Infophoto)

Bisognerà aspettare ancora un po' per l'aggiornamento delle rose ufficiale rilasciato dalla Konami per PES 2016. La pagina facebook ufficiale dell'azienda giapponese ha scritto che al momento si sta concentrando sulla versione online e che quindi l'atteso aggiornamento con tutti gli ultimi trasferimenti sarà disponibile solo nelle prossime settimane. "Sappiamo che molti fan ci hanno già chiesto il roster aggiornato delle squadre per PES 2016 e stiamo lavorando per renderlo disponibile al più presto. Nella prossima settimana vi scriveremo a proposito delle rose e dei nuovi stadi e team" hanno scritto gli uomini della Konami sulla loro pagina, lasciando intendere che il file per il download sarà scaricabile solo nelle prossime settimane. Ora ai fan tocca aspettare oppure decidere di modificare le squadre con i vari acquisti e le cessioni personalmente per avere una versione del gioco aggiornata all'ultima ora.

C'è un volto noto per i tifosi italiani, soprattutto quelli della Juventus, in uno dei trailer prodotti dalla Konami per il lancio di PES 2016. Si tratta di Alvaro Morata, l'attaccante dei bianconeri, che nel video è impegnato proprio a giocare con la sua squadra. Il team avversario è la Roma, come a ripetere le sfide sul campo che sia l'anno scorso e molto probabilmente quest'anno, vedranno impegnate le due squadre per la lotta allo scudetto della Serie A. Nel video l'attaccante spagnolo si comporta proprio come un vero tifoso fra palpitazioni e mosse da esperto videogiocatore: alla fine per lui arriva un rigore dopo un fallo di un difensore romanista. Sul dischetto va naturalmente il suo alter ego in PES 2016 e Morata segna con un bel tiro per la gioia del vero Morata davanti alla tv. Clicca qui per vedere il video di PES 2016 con Alvaro Morata della Juventus.

Quali sono state oggi le sorprese per le migliaia di fan che sono corsi nei negozi a comprare il nuovissimo videogioco e storico brand, PES 2016? Innanzitutto hanno potuto constatare in simbiosi con il proprio portafoglio delle buone notizie: gli utenti infatti che hanno fatto una scelta di campo, optando per il gioco Konami e non per l'antagonista e super rivale FIFA 2'16, hanno visto un guadagno netto nei prezzi. I fan infatti per il nuovo Pro Evolution Soccer 2016 hanno speso, nelle tre differenti versioni per consolle e pc, un prezzo più esiguo rispetto al rivale di EA Sports: il videogioco che un tempo si chiamava Winning Eleven viene a costare 39,90€ per PC, 49,90€ per PS3 e Xbox 360 e 69,90€ per PS4 e Xbox One. In sostanza è il prezzo più basso tra tutte le possibili edizioni complete dei nuovi videogiochi, e la scelta lancia la sfida alla concorrenza che tiene fissi i prezzi sui 70-80€ a seconda delle consolle. Per l'ennesimo anno riparte l'emozionante sfida tra i due colossi che detengono grand parte del mercato dei videogiochi mondiali e che in Italia soprattutto è un vero e proprio culto.

Si sa, l'uscita di grandi videogames attesi da tanto tempo genera follie e fan scatenati sul web, e con PES 2016 diventato oggi disponibile in tutti i negozi italiani di games, tutto viene confermato. Il grande rivale, ed unico credibile, di FIFA 2016, nella simulazione reale di calcio alla massima potenza finalmente è uscito e si rinnova la sempre acerrima sfida, a colpi di novità grafica e controlli sempre più autentici. Per questo giorno speciale, Amazon.it ha deciso di rendere subito disponibile e comprabile la classica chicca per appassionati, che non potrà mancare sulla teca della propria sala: la Limited Edition 20th Anniversary di PES 2016 in versione PlayStation 4. In copertina c'è solo Neymar (mentre nella versione normale c'è anche Morata) in versione d'orata con un lampo di luce alle spalle che rende ancora più deluxe questa "special edition". Acquistabile alla cifra di 79.90 e con spedizione gratuita, la versione speciale del gioco targato Konami avrà al suo interno un pacchetto di sorprese per i fortunati che riusciranno ad aggiudicarsela, molto più ricca della già versione speciale in vendita in tutti i negozi in queste ore (la DayOne Edition): da un 1 giocatore in prestito come Neymar fino a 20 oggetti di recupero, poi anche 5 contratti di Giocatori per il proprio campionato Master e infine 100 mente myClub. Insomma per i veri fan del gioco ci sarà divertirsi fin dalle prime ore: che cosa state aspettando?

Esce oggi il grande marchio di Konami, la firma di punta del colosso giapponese, PES 2016: lo sfidante e acerrimo nemico di FIFA 2016, anche quest'anno presenta numerose novità per cercare di conquistare il mercato delle simulazioni di calcio più realistiche che mai. Come sempre, grandissime sorprese per il giorno di lancio e uscita, la cosiddetta DayOne Edition che proprio oggi avviene in tutti i negozi di videogiochi in Italia. Per questa grande uscita la Konami regala alle migliaia di fan ben 6 skills/novità da applicare subito nelle proprie sfide appassionanti fino all'ultimo gol: 1 giocatore in prestito come Neymar, 10mila GP per 10 settimane, 10 oggetti di recupero, 3 contratti per giocatori nella propria Master stagione e un giocatore del UEFA.com TOTY 2014. Insomma, per stupire riescono sempre i geniacci giapponesi di uno dei giochi più famosi al mondo come Pro Evolution Soccer, ora si tratta di vedere se l'ormai storico gap tra PES e FIFA è stato finalmente colmato quest'anno o se gli americani di EA Sports hanno ancora qualche misura di vantaggio. Insomma gamers, non resta che provarlo.

È lui, proprio lui: arriva oggi l'uscita di PES 2016, uno dei due dioscuri delle simulazioni calcistiche assieme al brand FIFA che ogni anno si sfidano a colpi di realtà virtuale e novità nel gioco di simulazione. Uno spettacolo per milioni di giocatori al mondo che attendono questo momento come l'acqua nel deserto: sembra che dopo anni di dominio del gioco targato EA Sports, la Konami abbia trovato le controffensive giuste e il nuovo Pro Evolution Soccer sembra essere finalmente alla pari del colosso americano. Diciamo sembra perché a poche ore dall'uscita già arrivano molte polemiche sulla versione per PC del nuovo gioco giapponese, che assomiglierebbe troppo al gioco del 2015 di cui sarebbe un semplicissimo upgrade. I fanatici riportano subito che oltre alla grafica, anche il roster delle squadre non sia aggiornato con quello in vigore sulle consolle (Xbox One/360 e PlayStation 4/3) e di conseguenza molti trasferimenti (Pirlo e Vidal non sono più nella Juventus, anche se i più nostalgici "gobbi" faranno fatica a premere il pulsante di trasferimento) dovranno ancora essere applicati. A difesa della Konami, alcuni mesi fa era stato annunciato dal colosso giapponese che con il lancio di Pro Evolution Soccer 2016 nella versione PC sarebbe stata realizzata una via di mezzo tra le novità della PlayStation e Xbox. Rimaniamo quindi in attesa di nuove informazioni da parte di Konami, con magari il più classico dei patch post uscita.

Il 17 settembre 2015 è un giorno cerchiato in rosso sul calendario per tutti gli amanti dei videogiochi. Da oggi è infatti disponibile in tutti gli store Pro Evolution Soccer 2016, o se meglio preferite, PES 2016. L’amatissima simulazione calcistica firmata Konami è giunta all’edizione ’16 e da oggi potrà finalmente essere acquistata da tutti gli amanti del calcio videoludico. Negli ultimi anni PES ha perso diverso terreno nei confronti dello storico rivale, FIFA (firmato EA Sports), ma l’edizione nuova sembra aver convinto anche i più scettici e per molti il gioco in questione è molto vicino ai fasti di un tempo. Pro Evolution Soccer 2016 sarà disponibile per le console di “current generation”, leggasi Xbox One e Playstation 4, ma anche per le console “old school”, leggasi PS3 e Xbox 360. Niente da fare, invece, per la prima volta negli ultimi anni, per quanto riguarda le “vecchissime” PS2 e Xbox. PES 2016 è infine disponibile per PC e gli utenti del personal computer, sempre molto critici e informatissimi, hanno storto un po’ il naso visto che il capitolo in questione non sembrerebbe aver soddisfatto in pieno le aspettative: per molti si tratta semplicemente di una sorta di upgrade della versione 2015.

© Riproduzione Riservata.