BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Napoli-Brugge (5-0): i voti della partita (Europa League 2015-2016, girone D)

Pagelle Napoli-Brugge, i voti della partita: i migliori e i peggiori, i top e i flop della partita dello stadio San Paolo, per la prima giornata del girone D di Europa League 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il Napoli travolge per 5-0 il Brugge nella sua gara inaugurale del gruppo D e comincia alla grande la sua stagione in Europa League. La squadra allenata da Sarri passa in vantaggio dopo soli 7 minuti, grazie a un cross sbagliato di Callejon, trasformatosi però in una conclusione perfetta che non lascia scampo a Sinan Bolat. Al 19' Segna anche Mertens che al 27' con un bellissimo gol al volo segna la sua doppietta personale e porta il Napoli sul 3-0. Nel secondo tempo Hamsik al 53' segna il gol del poker partenopeo e ancora Callejon al 77' fissa il risultato sul definitivo 5-0.

E' stata una gara spettacolare con una sola squadra in campo, che approfittando della pessima prestazione degli avversari è riuscita a divertirsi in campo e a far divertire i tifosi sugli spalti. Ottimo inizio del Napoli di mister Sarri in Europa League con un secco 5-0 sul malcapitato Bruges. La squadra partenopea approfittando della scarsa forma degli avversari ha giocato un'ottima partita in entrambe le fasi ed ha potuto sperimentare con successo un inedito 4-3-3. I belgi non riescono mai a creare una vera occasione in fase offensiva, a parte qualche cross che mette in apprensione la difesa del Napoli e giocano una disastrosa gara difensiva come dimostra la pesante sconfitta. Dirige bene la gara senza sbavature.

Nel primo tempo il Napoli schiaccia per 3-0 il Brugge al San Paolo nella sfida valida per la prima giornata del gruppo D di Europa League. Decidono sin qui la rete al 7° minuto di Callejon e la doppietta di Mertens tra il 19' e il 27'. Esperimenti tattici per Maurizio Sarri in questa gara, con i partenopei schierati con il 4-3-3. In porta gioca Reina, difesa a 4 composta da Hysaj, Koulibaly, Albiol e Ghoulam. A centrocampo Jorginho gioca da playmaker al fianco di David Lopez e Hamsik, mentre il tridente d'attacco è formato da Callejon, Mertens e Higuain.

Il Brugge si presenta al San Paolo con un modulo a specchio. In difesa Mechele affianca Duarte, mentre Diaby è la punta scelta da Preud'homme, tecnico della squadra belga, supportato sulle fasce offensive da Mbombo e Leandro Pereira. Arbitro del match l'ungherese Vad. Il Napoli dunque chiude il primo tempo di questa prima sfida di Europa League in vantaggio di tre reti. La squadra di Sarri dopo soli 7 minuti riesce ad andare in vantaggio, grazie al gol fortunoso di Callejon. Un cross dello spagnolo, infatti, si trasforma in un tiro perfetto che non lascia scampo a Bolat. Il Brugge non riesce a creare grossi problemi a Reina e il Napoli continua ad essere pericoloso con il suo tridente d'attacco. Al 19' c'è il raddoppio dei partenopei con Mertens, che taglia benissimo nell'area della squadra ospite e riceve uno splendido cross da Callejon e da due passi non sbaglia. Il tris del Napoli viene ancora firmato da Mertens. Punizione per il Napoli dai 25 metri, Jorginho invece di calciare sceglie il tocco morbido per Mertens in area. Il belga incrocia al volo con il destro e segna una splendida rete. Nel finale di primo tempo la musica non cambia come il risultato. Il Napoli continua ad attaccare, ma non riesce a creare più grosse occasioni. Vedremo se nella ripresa ci saranno sorprese o se i padroni di casa conquisteranno i primi 3 punti di questa stagione in Europa.

MERTENS 7,5 GHOULAM 5,5 LEANDRO PEREIRA 6,5 DIABY 5