BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Real Madrid-Granada (risultato finale 1-0): gol di Benzema! (oggi 19 settembre 2015, Liga 4^ giornata)

Diretta Real Madrid, info streaming video e tv, quote, risultato live della partita della Liga spagnola, valida per la quarta giornata (oggi 19 settembre 2015)

Gareth Bale e Cristiano Ronaldo (Infophoto) Gareth Bale e Cristiano Ronaldo (Infophoto)

DIRETTA REAL MADRID-GRANADA (RISULTATO FINALE 1-0): INFO STREAMING VIDEO E TV (OGGI 19 SETTEMBRE 2015, LIGA 4^ GIORNATA) - Real Madrid-Granada 1-0: vittoria di misura per il Real Madrid che oggi pomeriggio ha battuto per 1-0 il Granada al Bernabeu grazie al gol segnato da Karim Benzema al 10' minuto del secondo tempo. Vittoria meno scintillante di quelle ottenute negli scorsi giorni, ma comunque preziosa per la squadra di Rafa Benitez. Benzema ha firmato la rete della vittoria schiacciando di testa da pochi metri il bel cross morbido di Isco, autore di un assist che un attaccante come Benzema non poteva certo sprecare.

DIRETTA REAL MADRID-GRANADA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 19 SETTEMBRE 2015, LIGA 4^ GIORNATA) - Torna lo spettacolo per la quarta giornata di Liga Spagnola, con il match Real Madrid-Granada: tra poche ore i 'blancos' proveranno a centrare la terza vittoria stagionale tenendo la scia del Barcellona, unica squadra ancora a punteggio pieno nella massima serie iberica. L'avversario sarà il club spagnolo controllato dalla famiglia Pozzo, proprietaria in Italia dell'Udinese e che vanta anche la proprietà di una società in Inghilterra, il Watford, appena promossa in Premier League. Dopo il pareggio in casa della matricola Sporting Gijon, il Real Madrid ha trovato il passo giusto in campionato ottenendo due vittorie schiaccianti contro Betis Siviglia ed Espanyol. Rispettivamente un 5-0 e un 6-0 al quale ha fatto seguito anche il poker nell'esordio in Champions League, rifilato allo Shakhtar Donetsk. Con tanto di tripletta di un Cristiano Ronaldo apparso di nuovo al massimo della forma.

Il Granada ha in maniera singolare perso finora entrambe le partite disputate in casa ella Liga (contro Eibar e Villarreal ed entrambe col medesimo punteggio, 1-3) ed ha vinto invece l'unico impegno in trasferta sul campo del Getafe. Difficile ripetersi al 'Santiago Bernabeu', ma la prima preoccupazione per i biancorossi sarà evitare di far dar sfogo alla micidiale linea d'attacco delle merengues.

Queste le probabili formazioni che si affronteranno nel sabato pomeriggio del 'Bernabeu'. Real Madrid in campo con Keynor Navas tra i pali, Carvajal in posizione di terzino destro e Marcelo in quella di terzino sinistro, con Sergio Ramos e Pepe schierati come difensori centrali. A centrocampo Casemiro e Modric si occuperanno di fare i vertici bassi di centrocampo, con Isco, Bale e Cristiano Ronaldo a supportare il centravanti Karim Benzema, ormai tornato a tempo pieno nella sua posizione di terminale offensivo. Il Granada affronterà la difficile trasferta con una linea difensiva a quattro davanti all'estremo difensore Fernandez, composta dalla corsia di destra a quella di sinistra da Lopes, Babin, Lomban e Biraghi. Il russo Krhin e Ruben Perez copriranno le spalle al trio di incursori composto da Rochina, Marquez e dal nigeriano Success, col marocchino El Arabi schierato in posizione di punta centrale.

Tatticamente, dopo le ultime tre vittorie consecutive con quindici gol realizzati e nessuno subito, Rafa Benitez non ha assolutamente intenzione di modificare il 4-2-3-1 per il suo Real Madrid. Le merengues finora stanno preferendo un assetto con Casemiro e Isco titolari, in attesa di recuperare al meglio della forma James Rodriguez e Danilo, che sono stati rispettivamente gli investimenti top del mercato 2014 e 2015. Fanno panchina per scelta tecnica al momento Toni Kroos e l'ex interista Kovacic. Anche il tecnico del Granada, Sandoval, schiera un 4-2-3-1 che si sta dimostrando particolarmente efficace nel gioco di rimessa, mentre la squadra ha dimostrato qualche lacuna al momento di impostare il gioco. Benitez si è detto soddisfatto di aver visto il Real Madrid recuperare lo spirito giusto nelle ultime gare. La formazione della capitale spagnola è reduce da un'estate non brillantissima, con l'inserimento del nuovo tecnico che ha richiesto del tempo. Il ritorno di Karim Benzema ha regalato nuova fiducia, risolvendo il problema del centravanti e permettendo al Pallone d'Oro Cristiano Ronaldo di esprimersi di nuovo nel suo ruolo preferito. Sandoval ha chiesto maggiore applicazione nella fase difensiva al suo Granada, sottolineando come i sei gol subiti in casa in due partite debbano rappresentare un campanello d'allarme per una squadra comunque a caccia della salvezza anche in questa stagione. Certe disattenzioni contro un colosso come il Real Madrid potrebbero preludere ad una sconfitta clamorosa come quella della passata stagione, in cui le 'merengues' piegarono in casa il Granada 9-1, con cinque gol di Cristiano Ronaldo.

Per quanto riguarda le quote di questo match di Liga del Real Madrid contro il Granada, il pronostico è sostanzialmente, come prevedibile, chiuso per i bookmaker con la vittoria del Real Madrid quotata 1.06 da Sani. Il pareggio invece è offerto a 15 volte la posta scommessa da Betfair, che moltiplica addirittura per 61 l'importo puntato sul Granada. Quote un pochino più umane su Paddy Power che fermi i primi due pronostici, quota la vittoria del Granada a 25 volte la posta giocata.

Il grande match dei blancos sarà visibile, come tutta la stagione della Liga di quest'anno, in diretta tv su Sky Sport, per la precisione sul canale 205 di Fox Sports, con gli abbonati di Sky che potranno vedere in esclusiva il match anche in diretta  streaming video, collegandosi al sito skygo.sky.it, oppure usando l'app omonima e ormai molto utilizzata Sky Go. Video, commenti e highlights poi per tutto il pomeriggio e la serata sempre sul canale Fox Sports che analizzerà anche gli altri principali campionati stranieri, come la Premier League e la Bundesliga.

© Riproduzione Riservata.