BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Perugia-Crotone: quote e ultime novità. Gli assenti (oggi 19 settembre 2015, Serie B 3^giornata)

Probabili formazioni Perugia-Crotone: le quote e le ultime novità della partita di oggi sabato 19 settembre 2015, valida per la 3^ giornata del campionato di Serie B

Pierpaolo Bisoli, 48 anni (Infophoto)Pierpaolo Bisoli, 48 anni (Infophoto)

A partire dalle ore 15.00 di oggi pomeriggio, in diretta dallo stadio Renato Curi di Perugia, in programma il match fra i padroni di casa perugini e gli ospiti calabresi del Crotone, partita facente parte del terzo turno della Serie B, stagione 2015-2016. Prima di scoprire con maggiore dettaglio le formazioni che scenderanno in campo, diamo uno sguardo ai probabili assenti del match. In casa Perugia, mister Bisoli dovrà fare a meno di Fabinho, Filipe, Taddei, Alhassan, tutti e quattro in infermeria per acciacchi vari. Sono invece due gli assenti fra i calabresi e precisamente gli infortunati Cremonesi e Sabbione. Nessuno squalificato da ambo gli schieramenti.

Oggi pomeriggio alle ore 15:00 allo stadio Renato Curi si gioca Perugia-Crotone, partita valida per la terza giornata del campionato di Serie B 2015/2016. Sfida interessante tra i padroni di casa, che puntano ad un posto nei prossimi playoff per la promozione in Serie A, e gli ospiti, desiderosi di accumulare punti preziosi in ottica salvezza. La gara sarà diretta dall'arbitro Pezzuto di Lecce. Andiamo a vedere adesso le quote e le probabili formazioni di Perugia-Crotone.

Le quote Snai per Perugia-Crotone, valida per la terza giornata del campionato di Serie B 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Perugia (segno 1) a 1,83; pareggio (segno X) a 3,25; vittoria Crotone (segno 2) a 4,75.

Mister Pierpaolo Bisoli confermerà il 3-5-2 visto nella sconfitta contro il Pescara anche se alcune indiscrezioni parlavano di un possibile passagio al 4-2-3-1. Davanti all'esperto portiere Rosati il terzetto difensivo sarà composto da Rossi, Volta e Belmonte. Quest'ultimo è in ballottaggio con Mancini, che però dovrebbe finire in panchina. A centrocampo sulla fascia destra agirà nuovamente Del Prete, mentre a sinistra dovrebbe esserci Parigini (favorito su Fabinho). Al centro nuova chance per il trio Giuseppe Rizzo-Salifu-Spinazzola. Il tandem offensivo vedrà sicuramente l'impiego di Lanzafame, mentre Ardemagni si gioca un posto con Di Carmine.

I ragazzi di Ivan Juric scenderà ancora in campo con il 3-4-3, modulo abbastanza spregiudicato per una squadra che lotta per la salvezza. Titolare tra i pali Cordaz, mentre davanti a lui confermati Claiton, Gian Marco Ferrari e l'ivoriano Yao Guy. Sulle fasce laterale di centrocampo partiranno dal 1' Giuseppe Zampano e Martella, mentre i due interni saranno Paro e Capezzi. Nel tridente offensivo le ali saranno De Giorgio e Torromino, mentre al centro dell'attacco agirà il laziale Tounkara. Da non escludere l'impiego di Stoian su una delle due fasce.