BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Livorno-Brescia (risultato finale 3-1): gol, highlights e statistiche della partita. Il tunnel di Dall’Oglio (3a giornata Serie B)

Pubblicazione:sabato 19 settembre 2015 - Ultimo aggiornamento:sabato 19 settembre 2015, 14.15

Livorno (Infophoto) Livorno (Infophoto)

VIDEO LIVORNO-BRESCIA (RISULTATO FINALE 3-1): GOL, HIGHLIGHTS E STATISTICHE DELLA PARTITA. IL TUNNEL DI DALL’OGLIO (3A GIORNATA SERIE B) – Video Livorno-Brescia: grande vittoria del Livorno contro il Brescia. Nella sfida di ieri sera delle ore 21.00 fra gli amaranto e le Rondinelle, in programma all’Armando Picchi, la squadra allenata da Christian Panucci ha avuto la meglio sugli avversari, terminando il match con il risultato di tre reti a uno, nonostante lo svantaggio iniziale. Tanti i momenti interessanti della partita, fra cui anche un “numero” spettacolare del calciatore del Brescia, Dall’Oglio. Al 42esimo del secondo tempo, quando ormai la partita era chiusa, il giocatore delle Rondinelle ha fatto un tunnel al numero 8 del Livorno, il centrocampista Luci, con quest’ultimo che dopo essere stato scavalcato ha quindi deciso di atterrare l’avversario. Di seguito il video con il “giochetto” firmato Dall’Oglio.

VIDEO LIVORNO-BRESCIA (RISULTATO FINALE 3-1): GOL, HIGHLIGHTS E STATISTICHE DELLA PARTITA (3A GIORNATA SERIE B) - Livorno-Brescia 3-1: alle ore 21.00 di ieri sera si è giocata la sfida dell’Armando Picchi fra i padroni di casa di Livorno e gli ospiti del Brescia, gara valevole per il secondo anticipo della terza giornata del campionato di Serie B, stagione 2015-2016. Grande vittoria degli uomini in amaranto che centrano così il terzo successo nelle  prime tre partite di questa nuova edizione della “cadetta”. Il match fra la compagine allenata da mister Panucci e le Rondinelle si è chiuso con il risultato di tre reti a uno. Inizio di stagione shock, invece, per il Brescia che è ancora fermo a quota 1 punto in 270 minuti giocati. Per quanto riguarda la cronaca del match, l’inizio di gara del Livorno è senza dubbio in sordina, con la squadra di Panucci che non riesce a trovare spazi grazie anche all’ottima organizzazione dei lombardi. E difatti sono proprio le rondinelle a trovare il clamoroso gol del vantaggio, al 16esimo minuto di gioco: Embalo, attaccante esterno, sviluppa una bella azione sulla corsia mancina per poi mettere in mezzo una splendida palla su cui si avventa Geijo, che da pochi passi batte Pinsoglio per il momentaneo 0 a 1. Passa circa un quarto d’ora e il Livorno finalmente reagisce: al 32esimo minuto di gioco, Fedato riceve palla sull’out di sinistra, si accentra, dribbla Venuti e fa partire un tiro praticamente imparabile, che si insacca nel “7” con Minelli incolpevole. Al 36esimo ci prova Ceccherini a portare in vantaggio i suoi, con una gran rovesciata, ma il guardiano avversario salva, e al 45esimo tentativo non andato a buon fine di Vantaggiato. Inizia il secondo tempo e il Livorno prosegue sulla falsa riga della fine della prima frazione di gioco: al terzo minuto è Pasquato a sfiorare il gol con un tiro che lambisce l’incrocio. Al quarto tocca a Vantaggiato, che spreca però da ottima posizione, mentre al nono c’è il palo dei labronici, firmato Pasquato, su punizione. Al 15esimo squillo del Brescia, ancora con Geijo, che di testa sfiora il gol del vantaggio. Rete che arriva di li a poco, e precisamente al 23esimo: angolo di Pasquato con palla che rimane in area e giunge a Calabresi, che di testa non sbaglia. Passano cinque minuti e il Livorno chiude il match: punizione di Schiavone con palla che arriva a Vantaggiato, che ancora di testa beffa il portiere lombardo. C’è tempo anche per un altro palo, al 45esimo di gioco, ancora con Vantaggiato, poi l’arbitro fischia la fine. Per quanto riguarda le statistiche del match, supremazia netta del Livorno sul Brescia in ogni categoria, dal possesso palla (55 contro 45), ai tiri totali (10 a 2), il numero di palle giocate, i corner battuti (6 contro 2) e infine le azioni d’attacco. Meglio il Livorno del Brescia anche nei singoli. Fra i migliori in campo, oltre a Pasquato e Vantaggiato, troviamo Ceccherini e Calabresi. In casa bresciana, invece, bene Racine e Mazzitelli con l’aggiunto di Geijo, senza dubbio il più pericoloso dei suoi ieri sera. CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER IL VIDEO CON GOL E HIGHLIGHTS DI LIVORNO-BRESCIA (3-1)


  PAG. SUCC. >