BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Carpi-Fiorentina (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 4^ giornata)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il portiere biancorosso non può nulla sul gol di Babacar. Sempre sicuro in uscita alta e in presa: non fa rimpiangere Brkic

L'ex Milan ha dalla sua l'esperienza di tante battaglie: la fascia di capitano lo responsabilizza e lo aiuta nel limitare le sortite avversarie. BUBNJIC 6: Ha il suo bel daffare nel limitare le punte viola: se la cava spesso con il fisico

Pesa sulla media l'azione del gol dei viola: è lui il difensore biancorosso che non riesce ad impedire che Babacar porti in vantaggio la Fiorentina. Un atteggiamento più deciso in quell'occasione avrebbe fatto comodo.

Sempre propositivo: si sovrappone a ripetizione sulla fascia destra per offrire ai compagni un'opzione di passaggio sempre sicura. I suoi cross creano spesso scompiglio nella retroguardia viola. (dal 77' A. LAZZARI s.v.)

Buon mix di quantità e qualità. Pedina difficilmente sostituibile nello scacchiere biancorosso.

Parte bene nel primo tempo fornendo il cross del potenziale 1 a 0 per Borriello. Cala alla distanza. (dal 56' DI GAUDIO 5,5: Il suo impatto nel match non è certo devastante come quello contro l'Inter. Trasparente.)

Soffre il dinamismo dei centrocampisti avversari, Borja Valero in primis. Non la sua migliore prestazione.

Costringe Gilberto a limitare le sortite offensive cercando in diverse occasioni di arrivare sul fondo. Ha la palla per il pareggio: ma il tuffo di testa sul cross potente di Letizia è difficile da controllare e termina alto.

Non è il giocatore funambolico ammirato nelle prime uscite. Anche lui si fa ipnotizzare da Tatarusanu da pochi passi. Non si fa trovare pronto contro la sua ex squadra. (dal 71' MBAKOGU 6: Ha poche occasioni per incidere: aggiunge peso offensivo al reparto, ma non fa la differenza.)

Tanto dinamismo, tanto lavoro oscuro e altrettante occasioni: manca la finalizzazione, un po' per merito di Tatarusanu, un po' per sue colpe

Ha instillato nei suoi lo spirito giusto, ma nel cocktail per la salvezza manca l'ingrediente del cinismo. Ha fortunatamente ancora del tempo a disposizione per rimediare.