BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Chievo-Inter (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 4^ giornata)

Pagelle Chievo-Inter, i voti della partita per il Fantacalcio: i migliori e i peggiori, i top e i flop della partita dello stadio Bentegodi, valida per la quarta giornata della Serie A

Foto Infophoto Foto Infophoto

Pronti via è pericoloso Paloschi che con un tiro appena dentro l'area di rigore calcia appena fuori. La gara non regala grandi emozioni nella ripresa con i clivensi che cercano disperatamente il gol del pari senza però trovare troppo spazio davanti. Dalla sua parte l'Inter gestisce il gol di vantaggio senza rischiare praticamente mai di subire il pari e si regala la quarta vittoria che mantiene la squadra a punteggio pieno;

Gara viva fino all'ultimo minuto, poche però le emozioni da gol e le giocate. Alle 12.30 non si riesce mai ad avere partite giocate a ritmo davvero alto;

E' mancato qualcosa in mezzo al campo dal punto di vista della qualità. Dietro si paga l'unica distrazione di tutta la partita.

Al di là della partita in questione l'Inter non rischia praticamente nulla dietro e dimostra solidità da grande squadra anche quando soprattutto non gioca grandi partite e vince comunque. Che sia l'anno buono?

Gara diretta bene e senza errori nelle decisioni. Non ci sono però dubbi grandi da sciogliere;

Primo tempo molto contratto nei minuti iniziali, la gara trova la sua risoluzione solo alla fine della frazione quando Kondogbia (6.5) pesca dentro Icardi (6.5) bravissimo a saltare con un tocco Bizzarri (6). La gara al momento regala il vantaggio ai nerazzurri; - Partita che vive di fasi alterne, si accende a sprazzi e poi per lunghe fasi non regala emozioni. Gara sbloccata da Icardi, ma aperta a ogni tipo di risultato; - Il Chievo gioca un ottimo primo tempo, ma soffre la fisicità del centrocampo nerazzurro e chiude la frazione in svantaggio con il gol di Icardi; - E' il più pericoloso del complesso offensivo del Chievo Verona, giocatore vero e di grande qualità. Il ragazzo si mette in mostra anche su calcio da fermo, senza riuscire però mai a superare Handanovic; - Sbaglia diverse volte la posizione al centro della difesa, entrando in maniera negativa nell'occasione del gol; - I nerazzurri giocano una buona prima frazione di gioco, dove sanno soffrire uscendo solo alla fine;- Questo calciatore domina fisicamente al centro del campo in ogni partita. Da sottolineare l'assist per il gol di Icardi; - Dal suo lato i nerazzurri soffrono un po', attaccati costantemente da quella parte; Gara arbitrata bene e con nessun errore da segnalare.

M.F.