BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Roma-Sassuolo: quote e ultime novità. I ballotaggi (oggi domenica 20 settembre 2015, Serie A 4^ giornata)

Probabili formazioni Roma-Sassuolo: quote e ultime novità su moduli e titolari della partita di Serie A valida per la quarta giornata (oggi domenica 20 settembre 2015)

Morgan De Sanctis (Infophoto) Morgan De Sanctis (Infophoto)

La Roma di Rudi Garcia torna in campo dopo l'entusiasmante pareggio di Coppa contro il Barcellona Campione d'Europa. La squadra giallorossa dovrebbe confermare il 4-2-3-1 che prevede l'inserimento di Francesco Totti sulla trequarti in mezzo agli esterni d'attacco Iago Falque, favorito su Salah, e Gervinho. In difesa Rudiger è in vantaggio su Castan, nessun ballottaggio in porta dove Sczcesny è infortunato giocherà De Sanctis. Eusebio Di Francesco dovrebbe confermare il suo 4-3-3 abituale. Tutta la squadra dovrebbe essere confermata anche nei singoli protagonisti con gli unici dubbi che arrivano dall'attacco. Il trio titolare sarà probabilmente composto da Defrel, Floro Flores e Sansone anche se Politano e Falcinelli reclamano una maglia da titolare.

Dopo la bella prestazione contro il Barcellona in Champions League, la Roma tornerà in campo questa pomeriggio per sfidare il Sassuolo. Allo stadio Olimpico, i padroni di casa giallorossi affronteranno gli ospiti del Sassuolo per la quarta giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Andiamo a vedere insieme i possibili protagonisti del match in questione, coloro che potrebbero decidere la partita di Roma. Per i giallorossi ci affidiamo a Iago Falque, molto positivo con la maglia giallorossa nelle scorse prime tre giornate. Fra le fila emiliane, invece, Floro Flores è sempre una sicurezza, e occhio anche alla velocità di Defrel, che potrebbe mettere in crisi la retroguardia giallorossa.

Va in scena alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, fra i padroni di casa giallorossi e gli ospiti del Sassuolo, gara rientrante nel programma della quarta giornata della Serie A, campionato 2015-2016. Ecco l’elenco dei calciatori che non potranno scendere in campo perché squalificati o infortunati. Per la gara interna mister Rudi Garcia dovrà rinunciare al solito duo di centrocampisti Pjanic-Strootman, con l’aggiunta del giovane Capadrossi. Fra le fila degli emiliani, invece, registriamo l’assenza del solo Antei, out per un problema muscolare.

Probabili formazioni Roma-Sassuolo: dopo la sfida contro il Barcellona la Roma scenderà in campo questo pomeriggio, alle ore 15.00, per sfidare all’Olimpico il Sassuolo. Basandosi sulle statistiche delle prime tre giornate di questa Serie A 2015-2016, andiamo a vedere insieme quali sono i tre migliori giocatori delle due formazioni. Partiamo con i padroni di casa dove in difesa spicca Manolas, protagonista di un buon avvio di campionato. A centrocampo, leader a mani basse (anche per via dell’infortunio di Pjanic) di Nainggolan, mentre in attacco, tenendo conto del riposo di Dzeko e Salah, bene l’argentino Juan Iturbe. In casa emiliana, invece, partiamo con Floro Flores, capocannoniere un po’ a sorprese dei nero-verdi con tre gol all’attivo. A centrocampo si conferma una pedina importante l’esperto Missiroli, mentre in difesa, ottimo avvio di stagione per l’ex Juventus e Atalanta Federico Peluso.

Appuntamento alle ore 15.00 di oggi pomeriggio allo stadio Olimpico con una delle partite più interessanti della quarta giornata di Serie A, che si disputerà fra i padroni di casa della Roma e gli ospiti del Sassuolo. I due precedenti in casa dei giallorossi sono sempre finiti in pareggio e questo ci dice che i neroverdi emiliani sono avversari molto ostici per la Roma, inoltre la classifica vede le due squadre appaiate a quota 7 punti: il Sassuolo è partito forte e vuole continuare a stupire anche se certamente l'esame in casa degli uomini di Rudi Garcia è uno dei più difficili, anche perché il pareggio contro il Barcellona ha dato alla Roma un'iniezione di fiducia. Eccovi dunque le quote e tutte le notizie circa le probabili formazioni di Roma-Sassuolo.

Le quote GazzaBet sul risultato di Roma-Sassuolo ci dicono che i padroni di casa sono nettamente favoriti per la vittoria: infatti il segno 1 (vittoria Roma) è quotato a 1,36, si sale a 4,50 per il segno X e per il segno 2 (vittoria Sassuolo) si arriva fino a 8,50.

Rudi Garcia dovrebbe schierare la sua squadra con il 4-3-3. La prima novità (obbligata) è in porta, perché Szczesny ha subito la lussazione all’anulare della mano sinistra e quindi giocherà Morgan De Sanctis, al debutto stagionale in campionato. Florenzi è reduce dal clamoroso gol contro il Barcellona ma tra lui e Maicon c'è ancora un dubbio per l'allenatore, mentre il resto della difesa dovrebbe essere già fatto, con la coppia centrale Manolas-Rudiger e Digne sull'altra fascia con la totale fiducia di Garcia. A centrocampo crescono le possibilità di un esordio per Vainqueur, con De Rossi perno centrale e Nainggolan titolare nonostante le polemiche seguite al duro fallo sullo sfortunato Rafinha. In attacco invece c'è abbondanza e quindi potrebbero esserci sorprese fino all'ultimo minuto, ma al momento riteniamo come probabili titolari Iturbe a destra, Salah dall'altra parte e in mezzo a loro Dzeko. Gervinho-Totti-Iago Falque è il tridente alternativo, ma aspettiamo le ufficiali per essere sicuri che saranno loro i panchinari.

Il Sassuolo è allenato dal grande ex Eusebio Di Francesco, che come detto ha già messo i bastoni fra le ruote della Roma nella scorsa stagione. Il modulo è speculare (4-3-3) e anche per i neroverdi c'è abbondanza in attacco, anche se la qualità non è paragonabile soprattutto considerata l'assenza di Berardi. I titolari dunque dovrebbero essere Sansone e Floro Flores come ali e Defrel come punta centrale, anche se non mancano le possibili alternative fra cui spendiamo una citazione per Politano che è cresciuto nelle giovanili della Roma. In difesa spazio a Gazzola visto che Vrsaljko è squalificato, per il resto la retroguardia dovrebbe essere la solita: Consigli in porta protetto da Paolo Cannavaro e Acerbi, Peluso sull'altra fascia. A centrocampo un terzetto ormai consolidato con i veterani Magnanelli e Missiroli affiancati da Duncan, il nuovo acquisto che subito si è inserito al fianco delle due certezze neroverdi.