BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Lega Pro/ Girone C: partite, marcatori e classifica aggiornata. Finali! (oggi domenica 20 settembre 2015, 3^ giornata)

Risultati Lega Pro girone C: le partite in programma, marcatori e classifica aggiornata (oggi domenica 20 settembre 2015, terza giornata). In campo il gruppo meridionale

InfophotoInfophoto

Risultati finali nella terza giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016. Nelle ultime partite in programma spicca la vittoria della Juve Stabia sul campo del Catanzaro, primi punti in stagione per le Vespe che li ottengono in rimonta. In testa alla classifica c'è sempre la Paganese: i biancoblu continuano a stupire e battono (2-1) anche la Fidelis Andria che fino a qui erano a punteggio pieno, la doppietta di Caccavallo spinge i suoi ad affiancare la Casertana. Finisce 1-1 Melfi-Lupa Castelli Romani mentre arriva anche la prima vittoria stagionale per il Benevento che supera di misura il Foggia con un gol al primo minuto della partita. 

Lecce-Casertana finisce 1-1: tutto nel primo tempo, all'autorete di Freddi risponde la rete di Juan Surraco e per il Lecce è comunque un buon pareggio contro i rossoblu che restano imbattuti ma per la prima volta non vincono in questo campionato. E' 1-1 anche in Monopoli-Messina, Tavares pareggia per gli ospiti in pieno recupero mentre per i padroni di casa aveva segnato Croce. Colpo grosso del Catania: gol di Scarsella ed espugnato il campo del Matera. In campo ora Cosenza-Akragas, iniziata anche Catanzaro-Juve Stabia mentre si chiude con le tre partite delle ore 17:30 tra le quali spicca Benevento-Foggia. 

Con Ischia-Martina Franca prende ufficialmente il via la giornata di Lega Pro 2015-2016, interamente dedicata al girone C; gli altri due gironi hanno infatti giocato ieri e oggi conosceremo la situazione di classifica del gruppo che comprende le squadre del Centro-Sud Italia. Occhi puntati in modo particolare su due partite: Lecce-Casertana e Matera-Catania sono due partite che potenzialmente possono rappresentare due scontri diretti per la promozione in Serie B, in ogni caso valgono tanto per le posizioni che qualificano ai playoff. 

Le partite del Girone C si giocheranno tutte nella giornata di oggi, domenica 20 settembre, che per quanto riguarda la Lega Pro sarà interamente dedicata al gruppo meridionale. Ecco allora le partite in programma: Cosenza-Akragas (ore 14.00); Ischia-Martina, Lecce-Casertana, Matera-Catania, Monopoli-Messina (ore 15.00); Benevento-Foggia, Catanzaro-Juve Stabia, Melfi-Lupa Castelli Romani, Paganese-Fidelis Andria (ore 17.30). Diamo allora uno sguardo a quello che ci attende...

Apriranno la giornata il Cosenza e l'Akragas, con i calabresi che sono partiti bene e dovranno cercare di vincere davanti al loro pubblico, mentre l'Akragas cercherà di riscattarsi dopo la sconfitta nel turno precedente. Il Catania dovrà cercare di ripartire dopo le vicende che hanno coinvolto la società, e inizierà a scalare la propria montagna (dovrà recuperare nove punti di penalizzazione) in casa del Matera, che proverà invece a confermarsi dopo la vittoria della scorsa settimana. Le due capolista Fidelis Andria e Casertana saranno impegnate in due campi particolarmente difficili: giocheranno infatti rispettivamente contro Paganese e Lecce, che comunque hanno iniziato abbastanza bene. Gli ospiti dovranno cercare di vincere e convincere se vogliono essere considerati tra i favoriti. Quella tra Ischia e Martina sarà una partita che vede i padroni di casa lanciati, mentre gli ospiti dovranno rialzare la testa dopo il pareggio interno contro la Paganese. Partita complicata quella tra Monopoli e Messina, che non hanno ancora avuto modo di poter iniziare la stagione, e che quindi andranno alla ricerca dei loro primi punti. Benevento e Foggia sono entrambe a un punto (ma i primi devono recuperare una partita) e cercheranno di ottenere la loro prima vittoria in una sfida equilibrata. Le altre due partite che completano il quadro della giornata, sono Melfi-Lupa Castelli Romani e Catanzaro-Juve Stabia. Ad eccezione del Melfi, sono tutte alla ricerca della prima vittoria, con la Juve Stabia che sembra già trovarsi in un periodo di crisi dopo due sconfitte consecutive.