BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Carpi-Fiorentina (risultato finale 0-1): Sogliano recrimina per un rigore (Serie A 4^ giornata, 20 settembre)

Video Carpi-Fiorentina, risultato finale 0-1: gol, highlights e sintesi della partita disputata domenica 20 settembre 2015, valida per la 4^giornata del campionato di Serie A

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Il Carpi ha perso la sfida di ieri sera delle ore 18.00 contro la Fiorentina. In Emilia si è chiuso con il risultato di 0 a 1 in favore degli ospiti della Viola, ma a fine match scoppia la polemica per via di un rigore non concesso ai padroni di casa. Esterna la rabbia del Carpi il direttore sportivo della stessa squadra neo-promessa, Sean Sogliano: «La squadra ha dato tanto, c’è nervosismo. Meritavamo di portare a casa il risultato, ma questo fa parte del calcio. Siamo un po’ rammaricati perché anche oggi c’era un episodio di rigore netto, così come contro l’Inter. Probabilmente è un momento sfortunato nostro, ma la sfortuna sta diventando poca attenzione nei confronti di una squadra e di una città come il Carpi che vuole giocarsela fino in fondo, ma è difficile raggiungere l’obiettivo con questi episodi». Per ascoltare le altre dichiarazioni di Sogliano vi rimandiamo al video qui sotto. 

È un calciatore importante in questa Fiorentina. Paulo Sousa sta puntando tanto sulle qualità del ragazzo che ha giocato in diversi ruoli nel match contro il Carpi. Nel post partita Bernardeschi ha dichiarato: "Il mister mi fa giocare in diversi ruoli nella speranza di potermi impiegare sempre di più. La squadra ha fatto bene in un campo difficile perché il Carpi riparte alla grande. Arriverà il momento in cui giocherò più vicino all'area di rigore e cercherò di segnare gol importanti, ma mi sacrifico volentieri per la squadra".

La Fiorentina ha sconfitto il Carpi per 1 a 0 in trasferta nel match della 4^ giornata di Serie A delle ore 18:00: ma cosa dicono i numeri relativi alle statistiche del match? La squadra di Paulo Sousa ha gestito maggiormente il possesso palla (57% contro 43%), ma il dato inerente i tiri in porta è in perfetto equilibrio con 2 tentativi per parte. Il numero delle occasioni da gol vede i padroni di casa avanti nel confronto per 5 a 3, con la Fiorentina evidentemente capace di capitalizzare al meglio le proprie chances. Gli uomini di Castori si sono garantiti 4 tiri dalla bandierina, uno in più dei gigliati. La formazione vincitrice dello scorso campionato cadetto ha effettuato poi 20 lanci lunghi contro i 15 dei viola, che sono stati però più attenti dei rivali a non cadere nella trappola del fuorigioco tesa dalla retroguardia avversaria, visti i 5 offsides fischiati a Borriello e compagni contro i 4 segnalati alla formazione toscana.

Dopo la sconfitta rimediata nella 4^ giornata di Serie A contro la Fiorentina, l'allenatore del Carpi Fabrizio Castori non si è presentato ai microfoni della stampa in aperta polemica con la direzione arbitrale, colpevole a detta della dirigenza biancorossa di aver negato un rigore palese per fallo di mano di Bernardeschi. Al posto del tecnico degli emiliani ha parlato a Sky Sport il direttore sportivo Sean Sogliano, queste le sue dichiarazioni: "Castori non parlerà perché siamo tutti molto rammaricati per non aver portato a casa il risultato, ma anche perché per la seconda partita consecutiva in casa ci sono stati episodi arbitrali a noi avversi. Contro l'Inter meritavamo un rigore e oggi un altro. E' molto dura per un club che gioca il primo anno in A andare avanti senza dire niente. Diciamo che sia un momento sfortunato, ma è anche giusto non far finta di niente". Sogliano ha poi tenuto a confermare la fiducia allo steso Castori nonostante le 3 sconfitte in 4 partite: "Castori in bilico? No, questo fa parte del calcio".

Di tutt'altro umore ovviamente Paulo Sousa, allenatore della squadra vincitrice del match, che ha parlato a Mediaset Premium: "Stiamo lavorando per dare continuità al nostro lavoro. Abbiamo bisogno ancora di tempo. Questa squadra ha la mentalità giusta, cerca sempre di vincere anche soffrendo. Ci siamo riusciti su un campo difficile, contro una squadra in crescita. Abbiamo sofferto, ma alla fine è arrivata la vittoria".