BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Como-Trapani (risultato finale 0-0): info streaming video e tv. Finito il match (oggi 22 settembre 2015, Serie B 4^giornata)

Como-Trapani, info streaming video e diretta tv: orario della partita che si gioca alle ore 20:30 di questa sera ed è valida per la quarta giornata del campionato di Serie B 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Finisce zero a zero tra Como e Trapani, un punto che è giusto così per quello che si è visto in partita. Due punti per il Como in classifica che in estate ha effettuato diversi acquisti ma al momento la formazione di Sabatini non riesce a convincere. Il Trapani di Cosmi invece sale a quota sei punti e ancora una volta non perde la partita. I siciliani sono ancora imbattuti in questa prima parte di stagione.

Il Como prova a vincere la partita e cerca soprattutto di punire la difesa dei siciliani. Al 71esimo minuto il Como si avvicina al gol del vantaggio con Bentivegna che si coordina e calcia di sinistra su assist di Ntow. La palla sfiora la porta del portiere del Trapani Andrade che ha sventato il gol. Una grande occasione per una squadra che ha voglia di trovare i tre punti in questo match.

Il tecnico del Como Sabatini ha deciso di operare tutti i cambi considerando quello del primo tempo con la sostituzione dovuta per un problema muscolare di Giosa. E' uscito Jakimovski, al suo posto è entrato Ntow, mentre la seconda sostituzione è entrato Brillante ed è uscito Benedicic. Sabatini vuole maggiore brillantezza da parte dei suoi per cercare di siglare il gol del vantaggio contro il Trapani.

Anche a Como finisce il primo tempo tra la formazione di casa e il Trapani di Cosmi. All'ultimo minuto di gioco però Coronado ci prova con un'azione personale che salta due uomini e dopo prova il tiro che però finisce fuori. Un Trapani comunque propositivo per cercare di sbloccare il match mentre il Como, padrone di casa, non sta facendo grandi azioni.

Momento di grande studio del match da parte delle due formazioni. L'unica nota di merito è il primo cambio dopo tre minuti da parte del Como che ha dovuto sostituire l'infortunato Giosa e ha fatto entrare Cassetti, ex Lecce e Roma. Il Trapani per ora non ha fatto niente di particolare così come il Como, una fase di studio che sicuramente non fa piacere molto ai tifosi presenti allo stadio.

Il Como di Sabatini affronterà in casa il Trapani di mister Serse Cosmi che dopo il pareggio interno nell'ultima giornata di campionato vorrà trovare i tre punti su un campo però difficile. Scuffet e compagni dovranno essere attenti e regalare una gioia ai padroni di casa. Il Como si affida a bomber Ebagua in attacco mentre il Trapani è pronto a lanciare Torregrossa e Montalto come coppia offensiva. Ecco le formazioni ufficiali.

COMO: Scuffet; Borghese, Giosa, Garcia Tena, Marconi, Benedicic, Bessa, Bentivegna, Jakimovski; Scapuzzi, Ebagua. A disposizione: Crispino, Andrenacci, Ambrosini, Brillante, Casasola, Ntow, Minotti, Cassetti, Gerardi . Allenatore: Carlo Sabatini

TRAPANI: Nicolas; Pagliarulo, Scognamiglio, Perticone, Rizzato; Scozzarella, Ciaramitaro, Barillà; Coronado, Torregrossa, Montalto. A disposizione: Fulgnati, Fazio, Basso, Citro, Sparcello, Raffaello, Eramo, Pastore, Cavagna. Allenatore: Serse Cosmi.

I padroni di casa si schierano con un accorto 3-5-2 mentre gli ospiti si muovono con il 4-3-1-2 che si poggia sulla rapidità delle punte a disposizione. Gli equilibri della squadra di Sabatini regalano delle certezze quando la partita la fanno gli avversari, ma la squadra dovrà prendere oggi responsabilità e tenere in mano le redini del gioco. Non ci sarà Alessandro Sbaffo, sarà quindi Brillante quello che dovrà prendere le redini in mano e guidare la squadra. Attenzione ai movimenti degli esterni che tendono a rimanere spesso troppo alti e dovranno invece dare una mano ai tre di difesa quando il Trapani attaccherà a macchia d'olio. Torregrossa è in un buon momento e Coronado con Montalto lo stanno sorreggendo bene. Ci si aspetta una gara giocata a velocità importanti. 

I si gioca questa sera alle ore 20:30 ed è valida per la quarta giornata del campionato di Serie B 2015-2016; la partita sarà diretta dall'arbitro Serra della sezione di Torino. Due squadre reduci da due pareggi, ma che si affronteranno con stati d'animo decisamente differenti. Da una parte il Como che ha dimostrato uno spirito irriducibile sul campo del Vicenza, ottenendo un pareggio tre a tre spettacolare quanto insperato. Dall'altra il Trapani che ha mancato una buona occasione per allungare in classifica, facendosi imporre l'X casalingo dalla Virtus Lanciano. 

Neopromosso in cadetteria grazie alla sorprendente vittoria nei play off della passata stagione, i comaschi sono riusciti a conquistare sul campo del Vicenza il loro primo punto della stagione, dopo le sconfitte contro Perugia e Livorno. In vantaggio con i gol di Sbaffo e Gerardi, i lariani si sono visti raggiunti due volte dai veneti, che li hanno poi sorpassati a 7' dalla fine grazie a Giacomelli.

A partita che sembrava ormai persa, il Como ha saputo rispondere ancora con Bessa, portando a casa un punto che pareva ormai insperato. Allo stesso modo, il Trapani con la rete di Scognamiglio sembrava aver messo in cassaforte i tre punti contro la Virtus Lanciano, ma la rete di Lanini a 9' dalla fine ha riservato una sorpresa amara agli uomini di Serse Cosmi, rimasti a quota cinque in classifica e senza più la possibilità di affiancare il Cagliari al secondo posto. 

L'allenatore del Como, Carlo Sabatini, schiera un 3-5-2 che punta essenzialmente a far esprimere solidità in campo alla formazione lariana, che dovrà inseguire la salvezza come obiettivo primario stagionale. Le prime due partite, pur contro avversari blasonati e destinati a lottare per l'alta classifica come Perugia e Livorno, non hanno soddisfatto al cento per cento il tecnico, che contro il Vicenza ha visto però uno spirito guerriero che sicuramente sarà indispensabile al Como, se vorrà tenersi lontano dalla zona calda della classifica.

Per il Trapani di Serse Cosmi, 4-3-1-2 con il trequartista a garanzia di una manovra d'attacco che si è espressa al massimo solo all'esordio contro la Ternana, mentre si è rivelata meno efficace nei match con Latina e Virtus Lanciano.

Le quote dei bookmaker vedono il Como leggermente favorito per la sfida di martedì sera, con Betflag che offre a 2.45 il successo interno dei lariani, contro una quota di 2.95 per la vittoria esterna dei siciliani, mentre il pareggio viene quotato 3.10.

La sfida Como-Trapani di questa sera potrà essere seguita in diretta televisiva sul canale 260 del satellite, Sky Calcio 10, con Sky che offrirà ai suoi abbonati tutta la Serie B in esclusiva per questa stagione 2015/16. Questo significa che avrete a disposizione anche la diretta streaming video attivando, senza costi aggiuntivi, l'applicazione Sky Go su PC, tablet e smarphone; per la visione di questa partita dovete essere abbonati al pacchetto Calcio, in caso contrario potrete comunque avvalervi della pay per view. Sui social network - in particolare Facebook e Twitter - le due società informano e aggiornano sul risultato della partita tramite le loro pagine ufficiali.

© Riproduzione Riservata.