BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Juventus-Frosinone: notizie, orario diretta tv. Neto titolare (mercoledì 23 settembre 2015, Serie A 5^ giornata)

Probabili formazioni Juventus-Frosinone: orario diretta tv, le notizie alla vigilia su moduli e titolari delal partita di Serie A, valida per la quinta giornata in turno infrasettimanale

Paulo Dybala (Infophoto) Paulo Dybala (Infophoto)

La Juventus scenderà in campo domani sera, alle ore 20.45, per sfidare fra le mura domestiche dello Stadium la squadra neo-promossa del Frosinone, quinto appuntamento con il campionato di Serie A 2015-2016. Grande novità nell’11 titolare bianconero, visto che Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa di poco fa, ha annunciato che giocherà dal primo minuto Norberto Neto. L’estremo difensore brasiliano, sbarcato a costo zero dalla Fiorentina durante lo scorso mercato estivo, prenderà il posto di Gigi Buffon, di modo che il capitano bianconero possa recuperare un po’ di energie dopo i molteplici impegni degli ultimi giorni fra campionato, nazionale e Champions League.

Juventus-Frosinone: la Serie A propone la quinta giornata in turno infrasettimanale e una delle partite più interessanti sarà il match fra la Juventus di Massimiliano Allegri e il Frosinone di Roberto Stellone. Per i bianconeri una partita da vincere a tutti i costi per continuare a risalire in classifica dopo un avvio claudicante. L'occasione sulla carta è più che favorevole perché arriva allo Juventus Stadium la squadra ultima in classifica che non ha ancora ottenuto nemmeno un punto nelle prime quattro giornate: per il Frosinone sarà comunque una serata storica in questa prima stagione in Serie A, chissà se i ciociari sapranno anche onorarla con un ancora più storico risultato positivo... Eccovi dunque tutte le notizie alla vigilia della partita circa le probabili formazioni di Juventus-Frosinone.

Focus sull'attacco che è in emergenza dopo gli infortuni di Mandzukic e soprattutto Morata (il suo stop sarà più lungo) a Marassi. Le alternative non mancano e il tridente con Zaza punta centrale assistito da Cuadrado e Dybala non è certo una soluzione di ripiego, ma è chiaro che tutti questi problemi fisici sono un problema non secondario per Allegri. Il modulo più probabile è dunque il 4-3-3: detto dell'attacco, a centrocampo dovrebbe tornare titolare Hernanes dopo il turno di (parziale) riposo col Genoa, al fianco dei confermati Pogba e Sturaro. Anche qui turnover ridotto viste alcune assenze di spicco. Infine la difesa, dove l'unica novità rispetto a domenica dovrebbe essere il rientro dal primo minuto di Bonucci al posto di Barzagli.

Missione molto difficile per il Frosinone. Si parla già di panchina in bilico per Stellone: stasera servirà un segnale forte da parte della squadra, al di là del risultato una bella prova allo Stadium darebbe certamente fiducia. Il modulo dovrebbe essere un 4-4-2, in attacco ci attendiamo la coppia formata da Dionisi e Castillo, con Longo e D. Ciofani pronti ad entrare dalla panchina. Se in difesa non dovrebbe cambiare nulla rispetto alla partita persa di misura domenica pomeriggio contro il Bologna, a centrocampo probabile il ritorno fra i titolari di Soddimo che potrebbe dunque essere la principale novità della formazione ciociara.

La partita fra Juventus-Frosinone sarà visibile in diretta tv su Sky Calcio 2 per gli abbonati alla tv satellitare, nonché su Mediaset Premium Calcio 1 per gli abbonati al digitale terrestre pay.