BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Udinese-Milan: quote, le ultime novità. I ballottaggi (Serie A 2015-2016, 5^ giornata)

Probabili formazioni Udinese-Milan: le quote e le ultime novità sulla partita che si gioca questa sera allo stadio Friuli, valida per la quinta giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il Milan tornerà in campo questa sera. Alle ore 20.45, per l’anticipo della quinta giornata del campionato di Serie A 2015-2016, andrà in scena la sfida dello stadio Friuli fra l’Udinese e il club rossonero. Pochi dubbi di formazione per il tecnico dei meneghini, Sinisa Mihajlovic, che ha praticamente scelto l’11 titolare. L’unica incertezza riguarda il ruolo di interno di destra con De Jong in vantaggio su Andrea Poli. Per il resto, dovrebbe giocare Balotelli titolare senza altre novità. Due invece i dubbi per l’allenatore dell’Udinese, Colantuono. Il primo, più grande, riguarda l’attacco, con Duvan Zapata in vantaggio su capitan Di Natale per il ruolo di seconda punta al fianco di Thereau. L’altro riguarda invece la corsia destra della difesa dove attualmente il nazionale svizzero Widmer sembrerebbe in vantaggio rispetto al compagno di reparto Edenilson. 

Quali possono essere i protagonisti di Udinese-Milan? Siamo andati nelle probabili formazioni e abbiamo selezionato un giocatore per squadra, contando in una sua partita particolarmente brillante. Ecco dunque le nostre scelte. Per il centrocampista cileno, già nel giro della nazionale, l’avvio di stagione è stato ottimo. Perno in mediana in assenza di Guilherme, ha tempi di gioco e di interdizione ed è già diventato il barometro della squadra. Oggi dovrà frenare i dirimpettai del Milan con una prova gagliarda, cercando anche di alzare il baricentro per provare a ingaggiare una partita votata alla ricerca del gol. Inevitabilmente lui, perchè Sinisa Mihajlovic dovrebbe concedergli la chance dal primo minuto: da subentrato ha fatto bene nel derby, un po’ meno contro il Palermo. Ora giocherà subito: se vuole togliere il posto a Luiz Adriano l’occasione è ghiotta ed è assolutamente da non perdere, le medie nel Milan dicono che la differenza può farla in positivo. 

Questa sera alle ore 20,45 allo stadio Friuli di Udine, ritorna in campo l’Udinese che sfida un Milan in chiara ripresa soprattutto in quanto a gioco espresso nelle ultime giornate. Basandoci sulle statistiche di queste prime quattro giornate di campionato, vediamo quali sono stati i migliori giocatori di entrambe le compagini. Partiamo dall’Udinese dal ko casalingo per mano dell’Empoli, nel cui reparto offensivo si sta mettendo in bella mostra Ivan Piris che ha sin qui giocato 384 minuti dimostrandosi affidabile. Per la mediana i numeri dicono che il migliore sin qui è stato Kone che tuttavia non potrà essere del match giacchè appiedato dal giudice sportivo per cui consigliamo Manuel Iturra, eccezionale recupera palloni. In avanti il migliore è l’ex Napoli, Duvan Zapata che ha sin qui messo a segno una rete, effettuato 1 assist e concluso 9 volte verso la porta. Nel Milan il top in difesa è un ritrovato De Sciglio, in mediana Giacomo Buonaventura che oltre al goal sin qui messo a segno riesce a dare tecnica e corsa. Per quanto concerne l’attacco il migliore è il colombiano Carlos Bacca con 3 reti, 1 assist ed 8 tiri. 

La quinta giornata di Serie A inizierà quest’oggi, alle ore 20.45, con l’anticipo dello stadio Friuli fra i padroni di casa dell’Udinese e gli ospiti del Milan. Andiamo a vedere insieme quali sono quei giocatori che non potranno scendere in campo quest’oggi perché infortunati o squalificati. In casa rossonera nessun giocatore fermato dal Giudice Sportivo ma è sempre lunga la lista degli acciaccati. Non ce la fanno i soliti Niang, Menez, Antonelli e Bertolacci, a cui vanno aggiunti Mexes, Abate e Kucka, quest’ultimo, reduce da un’ottima prova contro il Palermo. Fra le fila bianconere, invece, solo tre gli assenti, a cominciare dallo squalificato Kone. Out invece per infortunio i soliti Guilherme e Merkel.

Si gioca alle ore 20:45 di questa sera; è l’anticipo della quinta giornata del campionato di Serie A 2015-2016, primo turno infrasettimanale in programma per questa stagione. L’Udinese arriva da tre sconfitte consecutive, ha sempre perso dopo l’esordio vincente in casa dei campioni d’Italia; il Milan è sempre uscito sconfitto dalle trasferte ma per contro ha sempre vinto in casa. Arbitra la partita il signor Daniele Doveri della sezione di Roma, coadiuvato da Barbirati e Marzaloni; andiamo allora a vedere più da vicino quali sono le probabili formazioni di Udinese-Milan.

Le quote Snai per Udinese-Milan, valida per la quinta giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Udinese (segno 1) a 3,30; pareggio (segno X) a 3,25; vittoria Milan (segno 2) a 2,25.

Dopo la sconfitta subita in rimonta dall’Empoli, l’Udinese riparte da un impegno casalingo dovendo fare a meno di Panagiotis Kone, espulso sabato e quindi squalificato, e dei due infortunati Guilherme e Merkel, quest’ultimo sfortunatissimo (si è lesionato il legamento crociato del ginocchio). Colantuono vara il cambio di modulo: centrocampo a quattro con Edenilson e Alì Adnan a giocare laterali e Badu a fare coppia con Iturra in mezzo. Bruno Fernandes invece sarà posizionato alle spalle delle due punte, un ruolo che aveva già ricoperto giocando anche in uno schema ad albero di Natale con un altro trequartista al fianco. Qui invece sarà il solo collante tra la mediana e la linea offensiva, nella quale Thereau potrebbe ancora partire dalla panchina con Di Natale in campo al fianco di Duvan Zapata. In difesa si rivede Heurtaux; va in panchina dunque Molla Wague, Danilo ovviamente inamovibile e Piris ancora in vantaggio. Qualche possibilità per Widmer che potrebbe dare riposo a Edenilson sulla corsia destra, in mezzo invece salgono le quotazioni di Marquinho che è in ballottaggio con Badu per una maglia da titolare, ma dovrebbe anche lui iniziare dalla panchina.

Sinisa Mihajlovic ha perso due giocatori: Abate è uscito già dopo 18 minuti della partita contro il Palermo, fuori dai giochi anche Kucka che è acciaccato. Aumenta dunque il quadro degli indisponibili in casa Milan; pronto all’esordio da titolare il giovane Calabria sulla corsia destra, dall’altra parte confermato De Sciglio mentre in mezzo al reparto difensivo, con Diego Lopez in porta, andranno come al solito Cristian Zapata e Alessio Romagnoli. A centrocampo c’è anche la defezione di Bertolacci che non recupera; Mihajlovic però non vuole rinunciare a Montolivo in cabina di regia e lo conferma in mezzo alla linea, inserendo Nocerino dal primo minuto a giocare da interno sinistro, mentre dall’altra parte è confermato Poli che è in vantaggio su José mauri e su Nigel De Jong, che nel caso sarebbe il perno davanti alla difesa. Bonaventura a questo punto viene dirottato sulla trequarti a prendere il posto di Honda che si prende un turno di riposo, Balotelli verso una maglia dal primo minuto al fianco di Carlos Bacca, panchina per Luiz Adriano che nelle ultime uscite non ha particolarmente brillato.