BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Benevento-Messina (risultato finale 0-0): pari e patta con doppio rosso nel finale (Lega Pro girone C, oggi 23 settembre 2015)

Diretta Benevento-Messina, risultato finale 0-0: senza reti la partita di recupero nel girone C di Lega Pro 2015-2016. Nel finale un espulso per parte: Karamoko Cisse e Berardi

Lo stadio di BeneventoLo stadio di Benevento

Mancano ormai pochi minuti al fischio d'inizio di Benevento-Messina, la partita valida come recupero della prima giornata del girone C di Lega Pro. Una partita molto attesa fra due piazze ambiziose: il campionato è appena iniziato ma la passione è tanta, speriamo che lo spettacolo possa essere all'altezza delle aspettative di tifosi e appassionati. 

Dalle ore 18:00 si disputerà allo Stadio "Vigorito" il recupero della prima giornata del Girone B della Lega Pro Benevento-Messina. Una vittoria contro i siciliani consentirebbe ai padroni di casa, protagonisti finora di un pareggio per 1 a 1 contro Castelli Romani e di una vittoria per 1 a 0 sul Foggia, di agganciare Paganese e Casertana in cima alla classifica a quota 7 punti; il Messina ha invece disputato un solo match, contro il Monopoli in trasferta, terminato in pareggio. Ma quali sono i precedenti fra queste due squadre? I testa a testa degli anni scorsi vedono il Messina avanti nei confronti diretti con la formazione campana: nella stagione 2000-2001 la squadra dello Stretto ottenne infatti un doppio successo in campionato, vincendo 3 a 1 all'andata in casa e 1 a 0 nel match di ritorno in trasferta. Più equilibrato il confronto tra le due squadre nella scorsa stagione con due pareggi, entrambi per 1 a 1, che aggiungono un pizzico di incertezza alla sfida odierna.

Si gioca stasera, mercoledì 23 settembre, alle ore 18.00 allo stadio Comunale Vigorito. Si tratta di una partita valida come recupero della prima giornata del girone C di Lega Pro, visto che il match era stato rinviato perché la formazione siciliana era stata appena ripescata dalla Serie D in seguito ad un'altra estate difficile per il calcio italiano. Il Benevento è partito con un pareggio all'esordio, ma si presenta alla partita contro il Messina con il morale alto, grazie anche alla vittoria contro il Foggia nel precedente turno; i campani vorranno sicuramente ripetersi davanti al proprio pubblico. La squadra ospite invece, ha avuto modo di giocare una sola partita in campionato, ed è riuscita a strappare un pareggio sul campo del Monopoli.

L'allenatore del Benevento Auteri, schiererà probabilmente il 3-4-3, con Piscitelli a difendere i pali mentre Padella, Lucioni e Troiani agiranno sulla linea difensiva. A centrocampo ci saranno Melara, De Falco, Del Pinto e Mazzarani, mentre in attacco spazio per Campagnacci, Mazzeo e Cisse. La formazione campana ha molti velocisti, i quali cercheranno di mettere in difficoltà la difesa degli avversari; i calciatori migliori sono Melara, Mazzarani e Cisse, tutti con ottime qualità e la capacità di saltare l'uomo.

Il Benevento tenterà in tutti i modi di arrivare tra i primi, in modo da potersi giocare l'accesso al prossimo campionato di Serie B; naturalmente non sarà facile considerato che le squadre di Lega Pro sono tutte su un livello di gioco simile e ogni formazione proverà ad arrivare in alto.

Il Messina scenderà invece in campo con un 4-3-3, e l'allenatore Di Napoli dovrebbe schierare Berardi tra i pali, con Frabotta, Burzigotti, Martinelli e De Vito ad agire sulla linea dei difensori. I centrocampisti saranno probabilmente Giorgione, Bramati e Fornito, mentre il compito di offendere sarà affidato a Padulano, Salvemini e Barraco. Questi ultimi tre possono creare dei grattacapi agli avversari, considerato che sono intraprendenti e vedono spesso la porta, ma anche i centrocampisti sono bravi a inserirsi e a concludere.

Per quanto riguarda lo schema tattico e il modo di giocare, le due squadre si equivalgono, considerato che tutti e due gli allenatori basano la loro idea di calcio sulle azioni offensive; velocità, dribbling, intraprendenza e verticalizzazioni sono i temi che saranno ricorrenti in questa partita, e sicuramente sarà un avvincente scontro a viso aperto tra due squadre che proveranno fino alla fine a vincere per portare a casa i tre punti.

Secondo molti appassionati quella tra le due squadre del Sud Italia sarà una sfida molto equilibrata, ma non è così secondo le quote dei bookmakers, che danno il Benevento nettamente favorito sugli avversari: la quota per il segno 1 è fissata infatti a 1.40, quella per il pareggio a 4.20, mentre la vittoria degli ospiti è data a 7.20. Ricordiamo infine che Benevento-Messina sarà visibile in diretta streaming video. Infatti basterà collegarsi tramite pc, tablet e smartphone al sito sportube.tv, che si occuperà anche quest'anno della trasmissione via internet di tutte le partite del campionato e di Coppa Italia di Lega Pro.

© Riproduzione Riservata.