BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Carpi-Napoli: quote, le ultime novità. I protagonisti (oggi 23 settembre 2015, Serie A 5^ giornata)

Probabili formazioni Carpi-Napoli: le quote e le ultime novità sulla partita dello stadio Braglia di Modena, valida per la quinta giornata del campionato di Serie A 2015-2016 (ore 20:45)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Tra i possibiliprotagonisti della partita di Modena potrebbe rientrare Matteo Fedele: il centrocampista svizzero classe 1992, che il Carpi ha prelevato in prestito dal Sion, ha subito convinto mister Castori a proporlo titolare nel suo centrocampo; il ventitreenne nato a Losanna sta rispondendo con buone prove soprattutto dal punto di vista quantitativo, chissà che nel prossimo futuro non possa scapparci anche il primo gol in Serie A. Naturalmente attenzione anche alla coppia d'attacco Matos-Mbakogu, elementi rapidi e veloci che possono infilare la difesa del Napoli. Di contro tra i partenopei c'è sempre l'imbarazzo della scelta a livello offensivo: Higuain è nato protagonista, Insigne lo sta diventando partita dopo partita mentre Jorginho sta soffiando il posto a Valdifiori. 

Il Napoli tornerà in campo questa sera, alle ore 20.45, per sfidare il Carpi in quel di Modena, quinto appuntamento con il campionato di Serie A 2015-2016. Per il match in questione mister Maurizio Sarri dovrà fare a meno di Marek Hamsik, non al 100% dopo la partita di domenica scorsa contro la Lazio. Al suo posto dovrebbe giocare David Lopez, con Valdifiori in cabina di regia e l’intoccabile Allan interno di destra. In attacco, Higuain confermato titolare, mentre per gli altri due posti se la giocheranno Insigne, Mertens e Callejon, con i primi due favoriti sull’attaccante della nazionale spagnola. Infine la difesa, che dovrebbe essere la stessa vistasi contro la Lazio.

Probabili formazioni Carpi-Napoli: dopo la goleada contro la Lazio di domenica scorsa, il Napoli giocherà questa sera a Modena per sfidare il Carpi, gara rientrante nel programma della quinta giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Panchina interessante quella degli emiliani, dove troviamo il laterale Letizia, obiettivo di calciomercato dei partenopei durante la scorsa estate, ma anche due bomber come Lasagna e Borriello, e il numero 10 Cofie. Esclusi eccellenti fra le fila partenopee, con Sarri che presenterà una panchina composta da Gabbiadini, Callejon, Valdifiori, Maggio e Chiriches, a cui andranno aggiunti anche El Kaddouri e il talento proveniente dal Chelsea, Chalobah.

Questa sera alle ore 20,45 si gioca per la quarta giornata di Serie A 2015/16 la gara che mette di fronte Carpi e Napoli. Vediamo, statistiche alla mano, quali sono i tre giocatori che si sono maggiormente messi in luce nei rispettivi reparti di appartenenza. Partiamo da padroni di casa dove nel pacchetto difensivo si è messo in luce Riccardo Gagliolo che ha giocato complessivamente 251 minuti dimostrandosi piuttosto attento. A centrocampo molto bene Filippo Porcari che nell’unico match disputato ha offerto una grande prestazione. In avanti buono il riscontro di Ryder Matos che ha timbrato il cartellino in una sola occasione sfornando però tre assist. Nel pacchetto arretrato del Napoli si sta facendo largo Hysaj che ha giocato in quattro occasioni dimostrando soprattutto sulla destra di essere abile sia in fase di spinta che di copertura. In mediana si sta dimostrando sempre più leader il brasiliano Allan che oltre a recuperare un gran numero di palloni ha già realizzato 2 reti. Infine, sul ruolo di attaccante non c’erano dubbi sull’efficacia di Gonzalo Higuain sin qui autore di 4 reti a cui si devono aggiungere altre 14 conclusioni verso la porta ed 1 assist.  

Torna la Serie A con il primo turno infrasettimanale della nuova stagione. Alle ore 20.45, in quel di Modena, i padroni di casa del Carpi sfideranno il Napoli, gara valida per la quinta giornata del campionato 2015-2016. Prima di vedere nel dettaglio le probabili formazioni del match, cerchiamo di capire quali sono quei giocatori che non scenderanno in campo, gli indisponibili. In casa Carpi non ce la fanno in tre: Marrone, Wilckzek e infine Spolli, trio fermo ai box perché infortunati. Uno solo invece l’indisponibile del Napoli, ovvero, Marek Hamsik, che è stato comunque convocato per la gara di Carpi ma che potrebbe finire in tribuna dopo l’infortunio in occasione della sfida contro la Lazio.

Il Carpi di Fabrizio Castori ospita il Napoli di Maurizio Sarri, i padroni di casa sono ancora alla ricerca della loro prima vittoria in Serie A. La squadra è già fatta anche se ci sono ancora alcuni dubbi nel 3-5-1-1 del tecnico marchigiano. In difesa al momento Bubnjic pare in vantaggio su Romagnoli. Davanti invece al momento Mbakogu è davanti su Marco Borriello. Dubbi anche per gli ospiti dove in difesa al momento Koulibaly ha recuperato terreno su Chiriches e dovrebbe partire titolare. Davanti si giocano due maglie in tre per giocare alle spalle del Pipita Higuain, si tratta di Mertens, Insigne e Callejon. Per il resto la squadra sembra essere già scelta.

Si gioca alle ore 20:45 di questa sera; presso lo stadio Braglia di Modena va in scena la partita valida per la quinta giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Carpi alla ricerca della prima vittoria in campionato, ma in questo turno infrasettimanale non poteva capitare avversario peggiore visto che il Napoli arriva da due partite in cui ha segnato 10 gol senza subirne ed è decisamente in rampa di lancio. Arbitra la partita il signor Gianluca Rocchi della sezione di Firenze; andiamo allora a vedere più da vicino quelle che sono le probabili formazioni di Carpi-Napoli.

Le quote Snai per Carpi-Napoli, valida per la quinta giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Carpi (segno 1) a 6,50; pareggio (segno X) a 4,25; vittoria Napoli (segno 2) a 1,50.

Qualche avvicendamento in campo per Castori, che deve sempre fare a meno di Marrone infortunato; se tra i pali è confermato Benussi che dunque manda ancora in panchina Brkic, in difesa Gagliolo si prepara a tornare dal primo minuto in sostituzione di Simone Romagnoli che ha giocato domenica. Zaccardo e Bubnjic completano il reparto; a centrocampo ci sono Letizia e Gabriel Silva come esterni di spinta ma che dovranno particolarmente stare attenti alla fase difensiva; in mezzo Cofie è stato scelto come organizzatore di gioco ma anche Raffaele Bianco rimane in ballottaggio per una maglia fino all’ultimo, i due interni invece dovrebbero essere Lollo e Fedele a meno che non si opti per la soluzione Andrea Lazzari. Davanti sembra che il dubbio per il ruolo di prima punta sia stato risolto in favore di Mbakogu; sarà dunque lui, e non Borriello, il riferimento avanzato con Ryder Matos che gli girerà attorno. Anche Lasagna potrebbe essere utilizzato a partita in corso.

Dopo il 5-0 alla Lazio Sarri ha qualche certezza in più, ma ora vuole far rifiatare qualche giocatore. Per esempio Hamsik, che non sta benissimo per un colpo alla caviglia: lo slovacco andrà in panchina e il suo posto verrà preso da David Lopez, mentre dall’altra parte è confermato l’imprescindibile Allan e a fare gioco torna titolare Valdifiori, che era stato bocciato nelle ultime uscite. In difesa si rivede Maggio; da capire chi sarà il terzino sinistro, Hysaj ha convinto poco da quella parte e allora con tutta probabilità Sarri opterà per Ghoulam, dando così un turno di riposo all’albanese. Davanti c’è solo l’imbarazzo della scelta: Higuain sembra essere favorito su Gabbiadini, c’è Mertens che quasi sicuramente dovrebbe essere impiegato ma va ancora capito chi sarà a fargli posto, uno tra Callejon e Lorenzo Insigne con il tecnico del Napoli che deciderà soltanto all’ultimo momento il da farsi.