BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VOTI FANTACALCIO 2015/ Serie A, quinta giornata: la top 11

Pubblicazione:

Felipe Melo, centrocampista Inter (Infophoto)  Felipe Melo, centrocampista Inter (Infophoto)

VOTI FANTACALCIO 2015 SERIE A, QUINTA GIORNATA: LA TOP 11 – Si chiuderà questa sera la quinta giornata del campionato di calcio di Serie A 2015-2016. In attesa che si giochi la sfida dello stadio Castellani fra i padroni di casa dell’Empoli e gli ospiti dell’Atalanta, andiamo a vedere insieme quali sono stati i migliori undici giocatori di questo turno, una classica top 11 stilata grazie alle votazioni e alle pagelle della redazione de IlSussidiario.net. Partiamo ovviamente dalla porta, dove scegliamo l’estremo difensore dell’Inter capolista Samir Handanovic. Il guardiano della nazionale slovena mantiene la porta inviolata per la terza volta consecutiva, facendosi trovare attento sulle poche occasioni degli scaligeri al Meazza. Alla fine per l’ex Udinese un bel 6.5 a conferma di una prestazione più che sufficiente. Passiamo quindi alla retroguardia, a cominciare da Cesar. Il difensore centrale del Chievo è stato uno dei protagonisti assoluti durante il match di ieri sera dello stadio Bentegodi fra i padroni di casa clivensi e gli ospiti del Torino. E’ anche grazie a lui se i gialloblu non hanno subito reti e ottenuto i tre punti contro i granata: davvero un’ottima prova. Ha fatto addirittura meglio Zukanovic, difensore centrale della Sampdoria sbarcato a Bogliasco durante il recente calciomercato estivo. Il calciatore è stato un vero e proprio muro nella gara contro la Roma, annientando l’attaccante giallorosso Edin Dzeko, di certo non un avversario semplice da marcare: per lui un meritatissimo voto 8 in pagella. Completiamo il reparto più arretrato con Davide Calabria, giovanissimo terzino di casa Milan, classe 1996, che dopo la superba prestazione contro il Palermo al Meazza, si conferma anche nell’anticipo di Udine contro l’Udinese: una prova da 7 in pagella e per i rossoneri tante gioie. Passiamo quindi al centrocampo dove ancora una volta schieriamo un calciatore di una squadra milanese e precisamente Felipe Melo. Secondo la nostra redazione il calciatore brasiliano ex Galatasaray si è meritato un bell’8 grazie ad una prestazione sublime impreziosita dalla rete che ha permesso agli stessi nerazzurri di ottenere il quinto successo consecutivo ai danni dell’Hellas Verona. Spazio quindi a Soddimo, centrocampista del Frosinone, leader del reparto di mezzo dei frusinati in occasione del clamoroso pareggio contro la Juventus a Torino. Soddimo recupera diversi palloni e nel contempo è abile nella fase di impostazione: voto 7 per lui. Altra new-entry nella top 11 Serie A è il centrocampista offensivo della Fiorentina Blaszczykowski, che ieri si è sbloccato segnando una delle due reti della Viola nella vittoria contro il Bologna all’Artemio Franchi. A completamento del reparto di mezzo, un altro rossonero, ovvero Giacomo Bonaventura: contro l’Udinese ha realizzato un gol e sfornato un assist, serve altro? Infine il tridente d’attacco: il primo nome è quello di Sergio Floccari, immenso nella vittoria del Sassuolo allo stadio Renzo Barbera di Palermo, con un gol da bomber di razza. Al nero-verde ci affianchiamo Matos del Carpi, che ha messo in difficoltà spesso e volentieri la retroguardia del Napoli. Infine, spazio a Mario Balotelli, che alla prima da titolare con il Milan ha subito timbrato il cartellino realizzando un gran gol su punizione.



© Riproduzione Riservata.