BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Arezzo-Pisa (risultato finale 1-1). Gol di Capece e Ricci (oggi 26 settembre 2015, Lega Pro girone B)

Diretta Arezzo-Pisa, info streaming video Sportube.tv: quote e risultato live sulla partita dello stadio Città di Arezzo, valida per la quinta giornata del girone B della Lega Pro 2015-2016

(dall'account ufficiale facebook.com/pisachannel) (dall'account ufficiale facebook.com/pisachannel)

DIRETTA AREZZO-PISA: INFO STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 26 SETTEMBRE 2015, LEGA PRO GIRONE B) - Analizziamo i precedenti tra Arezzo e Pisa, protagonisti del derby toscano di scena tra pochi minuti, valido per la 4^ giornata del Girone B di Lega Pro. Negli ultimi 15 anni amaranto e nerazzurri si sono scontrati 9 volte: per 4 volte ha trionfato il Pisa, per 2 volte l'Arezzo, e per 3 volte il match è terminato in parità. Il confronto diretto più recente risale all'agosto del 2012, quando il Pisa si impose in casa per 2 a 0 nella Coppa Italia di categoria eliminando gli aretini. Ma come arrivano alla sfida odierna Arezzo e Pisa? I padroni di casa, dopo un pareggio con il Santarcangelo (1-1) e una sconfitta interna contro L'Aquila (0-1), hanno trovato la prima vittoria stagionale in trasferta contro il Tuttocuoio imponendosi per una rete a zero; percorso netto invece per il Pisa di Rino Gattuso, che alla vittoria all'esordio contro il Prato per 2 a 1 ha fatto seguire quella contro l'Ancona per 1 a 0. CLICCA QUI PER SEGUIRE SU SPORTUBE.TV LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI AREZZO-PISA - CLICCA QUI PER I RISULTATI DEL CAMPIONATO DI LEGA PRO 2015-2016 (SABATO 26 SETTEMBRE)

DIRETTA AREZZO-PISA: INFO STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 26 SETTEMBRE 2015, LEGA PRO GIRONE B) - Arezzo-Pisa si gioca allo stadio Città di Arezzo, oggi pomeriggio alle ore 17:30; è valida per la quarta giornata del girone B della Lega Pro 2015-2016. Si sfidano oggi due squadre che potremmo definire “nobili”; hanno un passato recente in Serie B dove sono state protagoniste (entrambe si erano avvicinate alla promozione) e, almeno per quanto riguarda il Pisa, c’è anche qualche escursione nel massimo campionato anche se stiamo parlando di anni Novanta. Ad ogni modo si tratta di un derby regionale; anche se non tra i più sentiti sarà comunque interessante. Il Pisa è partito molto bene: affidato alle cure di Gennaro Gattuso che, rientrato in Italia, aspira a fare meglio di quanto accaduto a Palermo (ma allora aveva poca esperienza), ha battuto il Prato in un altro derby e poi si è ripetuto contro l’Ancona.

Due vittorie su due dunque, perchè alla seconda giornata non si è giocata la partita contro il Teramo; dalla formazione nerazzurra è partito un giocatore importante come Rachid Arma, ma per contro sono arrivati Arturo Lupoli (in Serie B lo scorso anno) e Antonio Montella oltre a Edgar Cani, giocatori che aumentano qualità ed esperienza di un gruppo giovane ma con qualche veterano (l’ex Napoli e Sampdoria Daniele Mannini) nel quale punta all’esplosione il classe ’94 Giulio Sanseverino, scuola Palermo. Lo scorso anno i playoff non sono arrivati per poco, quest’anno sono l’obiettivo minimo.

Li punta anche l’Arezzo, allenato da Ezio Capuano; per i granata però l’avvio di campionato non è stato dei migliori, alla prima giornata è arrivato il pareggio sul campo del Santarcangelo e poi la sconfitta interna contro l’Aquila. Solo alla terza giornata l’Arezzo ha festeggiato la prima vittoria della stagione, in trasferta contro il Tuttocuoio; il gruppo è molto giovane e si deve ancora conoscere e amalgamare, basti pensare che dal centrocampo in su i soli Gambadori, Vinci e Sasha Cori (che è un ’89) sono nati prima degli anni Novanta, e che in generale solo altri due elementi hanno più di 25 anni.

Per gli aretini si prospetta dunque un campionato altalenante; la prima parte potrebbe portare poche soddisfazioni, ma in seguito questo gruppo potrebbe stupire e diventare una vera outsider nella lotta per le prime posizioni della classifica.

Le quote Snai per la partita della quarta giornata di Lega Pro ci danno le seguenti informazioni: il segno 1 (vittoria Arezzo) vale 3,55 il segno X (pareggio) vale 3,05 mentre il segno 2 (vittoria Pisa) vi permetterà di vincere 2,70 volte la somma che avrete deciso di giocare. 

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Arezzo-Pisa, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi. CLICCA QUI PER SEGUIRE SU SPORTUBE.TV LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI AREZZO-PISA CLICCA QUI PER I RISULTATI DEL CAMPIONATO DI LEGA PRO 2015-2016 (SABATO 26 SETTEMBRE)

© Riproduzione Riservata.