BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Casertana-Matera (risultato finale 0-0). Pareggio a reti bianche (Lega Pro girone C, oggi sabato 26 settembre 2015)

Diretta Casertana-Matera: info streaming video Sportube.tv, quote, risultato live della partita di Lega Pro in programma sabato 26 settembre 2015, valida per la 4^giornata del girone C

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Il conto dei precedenti tra le due squadre è perfettamente in equilibrio con le due gare della scorsa stagione sempre in Lega Pro con vittorie della squadra di casa. All'andata vinse la Casertana quando era il tre ottobre del 2014, la gara terminò 1-0 con la rete di Cisse. Al ritorno fu la squadra della Basilicata a imporsi per 2-1 con reti di Iannini e De, gara nella quale fu espulso nel finale Bifulco dopo il gol che accorciava le distanze di Tito. I padroni di casa nelle prime tre giornate hanno totalizzato sette punti e sono in testa alla classifica insieme alla Paganese. Vittorie di misura quelle raccolte in casa contro Melfi e fuori contro Catanzaro, pari alla terza 1-1 al Via del Mare di Lecce. Non è andata così bene per Matera che ha aperto la stagione con la vittoria interna per 1-0 contro l'Akragas di Nicola Legrottaglie, gara seguita da due ko contro Andria fuori per 3-0 e 1-0 in casa contro il Catania. 

Si gioca oggi ore 18.00 e sarà diretta dall'arbitro Emanuele Mancini di Fermo assistito dai guardalinee Vincenzo Orlando e Lorenzo Meozzi, entrambi di Empoli. Casertana-Matera è una sfida tra formazioni molto ambiziose nella quarta giornata di campionato nel girone C di Lega Pro. La Casertana, prima in classifica in coabitazione con la Paganese, ospita infatti un Matera che non ha rinunciato a recitare un ruolo da protagonista nel torneo, come è già avvenuto nella passata stagione. I play off sfuggiti per un soffio alla Casertana erano infatti stati centrati dai lucani, usciti poi nella corsa che ha portato il Como alla promozione in Serie B.

Sette punti in tre partite finora disputate per la Casertana, che dopo aver battuto il Catanzaro in trasferta ed il Melfi in casa (sempre di misura uno a zero) si è bloccata sul pari a Lecce, un risultato comunque soddisfacente essendo il campo dei salentini unanimemente riconosciuto come uno dei più difficili del raggruppamento. Casertana che si era anche portata in vantaggio al 'Via del Mare' grazie ad un'autorete di Freddi, poi raggiunta invece dalla realizzazione di Surraco.

Dopo la vittoria all'esordio contro l'Akragas, il Matera invece ha registrato due sconfitte consecutive. Una piuttosto pesante sul campo dell'Andria, l'altra di misura in casa contro il Catania che ha castigato i lucani con una rete di Scarsella nel primo quarto d'ora, resistendo poi agli assalti avversari nel finale nonostante l'espulsione di Russotto.

Queste le probabili formazioni che si affronteranno nel tardo pomeriggio di sabato. Casertana in campo con Gragnaniello in porta, quindi difesa a tre con Rainone, Murolo e Idda. A centrocampo Mangiacasale dovrebbe agire sulla corsia di destra e Tito su quella di sinistra mentre Agyei, De Marco e Capodaglio presidieranno le vie centrali. Diakite e De Angelis saranno invece le due punte. Per quanto riguarda il Matera i lucani schiereranno a loro volta una difesa a tre, davanti all'estremo difensore Bifulco, composta da Zaffagnini, Di Lorenzo e Ingrosso. Zanchi sarà schierato sull'out di sinistra e Meola su quello di destra, con Armellino e De Rose che presidieranno la zona centrale della linea mediana. Tridente offensivo con Letizia, il macedone Kurtisi e Carretta.

La difesa a tre è un punto fermo tattico sia per l'allenatore della Casertana, Nicola Romaniello, sia per il tecnico del Matera, Davide Dionigi. Entrambi sono arrivati alla guida delle rispettive squadre nel mese di luglio, consapevoli di poter guidare gruppi importanti in grado di puntare alle posizioni nobili della classifica nel girone C di Lega Pro. Casertana in campo con il 3-5-2 che ha finora fornito le stesse garanzie dell'ottimo campionato disputato nella passata stagione dai rossoblu. Il 3-4-3 del Matera ha invece decisamente traballato in difesa nelle ultime due uscite in cui i lucani non sono riusciti a trovare la via del gol. Finora una sola rete realizzata dai materani in campionato, per giunta in pieno recupero nel match contro l'Akragas che pareva ormai avviato al pareggio senza reti.

Per quanto riguarda le quote proposte dai bookmaker sull'incontro, la Casertana appare favorita con Snai che offre ad una quota di 2.25 la vittoria dei padroni di casa campani, e propone ad una quota di 3.10 l'eventualità del pareggio. Eurobet offre invece ad una quota di 3.40 l'affermazione esterna della formazione lucana. La partita di Lega Pro Casertana-Matera sarà trasmessa in diretta streaming video dal canale web Sportube.tv, che come nella passata stagione offrirà in esclusiva tutti i match del campionato di terza divisione.

© Riproduzione Riservata.