BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Inghilterra-Galles (risultato finale 25-28) info streaming video e tv, quote. Trionfo gallese! (Mondiali Rugby 2015, sabato 26 settembre)

Diretta Inghilterra-Galles info streaming video e tv, quote, risultato live della partita dei Mondiali Rugby 2015 valida per il girone A da Twickenham (oggi sabato 26 settembre)

Infophoto Infophoto

Il Galles si rende protagonista di una splendida rimonta contro l'Inghilterra e batte 28-25 i padroni di casa del Mondiale di rugby 2015! Nel secondo tempo sono i numeri 10, i mediani d'apertura, i veri protagonisti della partita: Farrell mette a segno 3 piazzati al 44', al 52' e al 69'; il corrispettivo gallese, Biggar, però si supera, prende per mano i compagni e diventa un cecchino infallibile: i suoi calci al 48', 54', 59' e 72'  confezionano insieme alla meta di Davies il pareggio dei dragoni. Il momento clou, quello in grado di far pendere definitivamente l'ago della bilancia in favore dei gallesi si verifica però al 75': calcio piazzato centrale ma distante circa 50 metri dai pali, Biggar si incarica della battuta e non sbaglia! Il calcio del 28-25 per il Galles costringe gli inglesi all'assedio finale, ma tutta l'adrenalina scorre nelle vene gallesi che resistono all'impatto e portano a casa un successo determinante. Grande rimonta e grande orgoglio gallese: Inghliterra sconfitta a Twickenham e obbligata a giocarsi l'accesso ai quarti di finale dei Mondiali di casa contro l'Australia!

Concludono il primo tempo col punteggio di 16 a 9 nella seconda giornata del Mondiale di rugby 2015. Ad aprire le danze il calcio di Biggar per il Galles, che si ripete dopo il pareggio di Farrell e porta avanti i suoi. Ancora Farrell scrive il suo nome sul tabellino con uno splendido drop che fissa il punteggio sul 6 pari prima che un ennesimo calcio porti i padroni di casa sul 9-6. L'allungo fino a questo momento decisivo porta invece la firma di May, autore di una meta al 27' suggellata due minuti piùtardi dalla realizzazione del solito Farrell. Squadre negli spogliatoi per l'intervallo: riuscirà il Galles a battere i padroni di casa inglesi?

È il big-match di oggi alla Coppa del Mondo di rugby 2015. Idee chiare in casa inglese, l’allenatore della squadra padrona di casa Stuart Lancaster non vuole scuse e punta sull’orgoglio dei suoi giocatori, consapevole del fatto che a Londra ci saranno 80.000 persone a spingere i suoi giocatori e non vuole cali di concentrazione. La partita è importantissima nell’ottica qualificazione e il coach sa alla perfezione che la spinta del pubblico potrebbe fare la differenza. Da parte sua Warren Gatland non è da meno: tutto il Galles è orgoglioso della sua squadra e una vittoria contro gli inglesi, per giunta durante il Mondiale casalingo, farebbe la storia e ricordare per sempre i giocatori gallesi dai propri tifosi.

Si gioca oggi, sabato 26 settembre 2015 nel leggendario stadio di Twickenham a Londra: la partita di rugby rientra nel programma del girone A dei Mondiali di rugby 2015. L'inizio del match è previsto per le ore 21.00 italiane. Quella fra Inghilterra e Galles è una sfida infinita nella palla ovale. Il match che si giocherà a Londra vede gia il profilarsi di un mini spareggio, per acquisire la testa del raggruppamento che comprende anche l'Australia e vedrà dunque una big eliminata già alla fine di questa fase a gironi.

Inghilterra-Galles sono reduci da un ottimo esordio: vittoria per 35 a 11 contro le Fiji per i padroni di casa, 54-9 per i dragoni gallesi contro l'Uruguay, ma hanno lo spettro della favorita del girone, l’Australia, ancora da incontrare. Lo scontro odierno potrebbe essere già uno scontro diretto a tutti gli effetti per ottenere la qualificazione ai quarti.

I padroni di casa interpretano la palla ovale con un gioco ordinato e regolare che tende ad arrivare alla meta scalando il campo metro dopo metro, il pacchetto di mischia è tra i migliori al mondo, gli esterni veloci e con la giusta esperienza internazionale, il coach capace di interpretare in maniera perfetta ogni fase della partita. Sicuramente da valutare l’impatto dell’infortunio del centro titolare Jonathan Joseph, reduce da un colpo al ginocchio rimediato nella partita inaugurale.

Di contro il Galles presenta un gioco a tutto campo con aperture ampie e folate di gioco imperiose, che cercano di portare i propri giocatori sulla linea di meta, anche in casa gallese è da valutare come la squadra reagirà all’infortunio di lungo corso del proprio centro, Cory Alle, che ha patito un grave strappo muscolare dopo aver segnato ben tre mete contro l’Uruguay, egli sarà rimpiazzato dal pari ruolo Tyler Morgan, che ha già preso posto al centro dell’attacco dei dragoni fin dal giorno successivo alla partita contro gli uruguagi. La partita vede uno scontro anche tra due dei pacchetti di mischia più forti al mondo, e i puristi della palla ovale già pregustano le tante mischie che si vedranno durante il prosieguo della partita. Probabilmente il match si deciderà su qualche episodio, e in questo caso la fantasia dei dragoni potrebbe essere importante.

Le quote delle maggiori agenzia di scommesse su Inghilterra-Galles interpretano alla perfezione la forza delle due squadre, la partita è una delle poche dei gironi di qualificazione che vede quote alte per la vittoria di entrambe le squadre in campo. Leggermente favorita la squadra padrona di casa, le quote sono abbondantemente superiori alla parità e in alcune casi si avvicinano a 1.70. Galles sicuramente meno favorito con una quota che seppur alta rispetto alla rivale è inferiore a 4, indice che la parità in campo lascia molta incertezza anche tra gli scommettitori.

La partita dei Mondiali di rugby 2015 tra Inghilterra e Galles sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Sport 2 HD, il numero 202 che è la 'casa' di questa Coppa del Mondo: telecronaca naturalmente dalle ore 17.45; i clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video tramite l'applicazione SkyGo, disponibile per pc tablet e smartphone. Aggiornamenti sul risultato della sfida saranno disponibili sul sito internet ufficiale della Coppa del Mondo, www.rugbyworldcup.com.

© Riproduzione Riservata.