BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Tottenham-Manchester City (risultato finale 4-1): info streaming video e tv, quote. Trionfo Spurs (Premier League, oggi 26 settembre)

Diretta Tottenham-Manchester City: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita in programma sabato 26 settembre 2015, valida per la 7^giornata della Premier League.

Sergio Aguero (Infophoto) Sergio Aguero (Infophoto)

Secondo tempo clamoroso a White Hart Lane dove il Tottenham ha travolto un Manchester City giunto alla terza sconfitta consecutiva, Champions League compresa. Dopo il primo tempo chiuso in parità con i gol di De Bruyne e Dier, nella ripresa è stato un monologo degli Spurs. Il 2-1 arriva già al 50' grazie ad Alderwiereld con un gol di testa sul calcio piazzato di Lamela. Terzo gol del Tottenham al 61' con Kane che risolve una mischia nata dopo il palo colpito da Eriksen su punizione, infine al 79' arriva anche il sigillo di Lamela che firma il 4-1 per una splendida vittoria dei londinesi e una batosta tremenda per il City, lontano parente di quello che aveva iniziato il campionato con cinque vittorie consecutive.

Le due squadre sono andate al riposo in parità sul risultato di 1-1 perché il Tottenham ha raggiunto il pareggio proprio al 45' minuto del primo tempo grazie al gol di Dier, un gran tiro che ha esaltato il pubblico di White Hart Lane. Piccola doccia gelata per il Manchester City, perché sappiamo che beccare gol subito prima del riposo non è mai bello.

La squadra di Pellegrini è passata in vantaggio sul campo degli Spirs al 25' minuto di gioco grazie al gol segnato da Kevin De Btuyne, l'ultimo acquisto estivo che sembra già essersi inserito alla perfezione nel City. Assist di Yaya Toure per il tiro dell'ex Wolfsburg.

Fra pochi minuti, alle ore 13.45 italiane, Tottenham e Manchester City scendono in campo per la partita forse più attesa della settima giornata della Premier League inglese. Il City prova a ripartire dopo la sconfitta di settimana scorsa, ma White Hart Lane non è certo il campo più semplice per riuscirci. Cosa succederà? La parola al campo...

Il match tra Tottenham e Manchester City che andrà in scena tra qualche minuto, si prospetta come una delle partite più interessanti di questo turno di Premier League, con ke due squadre che tengono un modo di giocare che si somiglia, poiché tutti e due gli allenatori scendono in campo con la voglia di fare la partita e di vincere; d'altronde, anche la somiglianza dei moduli lascia intendere che le due formazioni hanno un'idea tattica simile. Entrambe fondano il proprio gioco sulla velocità degli esterni e sulla stazza fisica dei centravanti, sempre che sia confermato che parta dall'inizio Bony per il City, altrimenti con Aguero cambia un po' il canovaccio; anche i centrocampisti svolgono un lavoro fisico e spetta a loro il compito di far partire l'azione offensiva. Naturalmente il Manchester City ha più qualità individuali, ma sarà comunque una partita interessante e aperta a qualsiasi risultato: da tener d'occhio Davis Silva, il piccolo play se fosse in forma potrebbe dominare le trame e decidere il match a proprio favore.

Tottenham-Manchester City, che verrà diretta dall'arbitro Mark Clattenburg, aprirà il turno di campionato, poiché si giocherà alle 13.45 di sabato 26. Il Tottenham, dopo una partenza a rilento, ha ottenuto due vittorie consecutive, e vorrà senz'altro continuare su questa strada sfruttando la possibilità di giocare davanti ai propri tifosi. Il Manchester City invece, è partito molto forte in campionato, e dopo cinque vittorie consecutive, ha subito uno stop nella scorsa giornata, perdendo contro il West ham, ma vorrà senz'altro tornare a vincere per difendere il primo posto in classifica.

La partita sarà aperta a qualsiasi risultato, e le squadre giocheranno senza dubbio per portare a casa i tre punti. L'allenatore dei londinesi Pochettino, dovrebbe schierare la sua squadra con un 4-2-3-1, con Lorris in porta, e Walker, Alderweireld, Vertonghen e Davies ad agire sulla linea dei difensori.
A centrocampo ci sarà spazio per Dier e Dele Alli, mentre i trequartisti alle spalle dell'unica punta Kane saranno probabilmente Son, Eriksen e Chadli.

Il centravanti del Tottenham è molto pericoloso, grazie alla sua stazza fisica e al suo fiuto del gol, ma la stella dei londinesi è senza ombra di dubbio Eriksen, che con la sua velocità e i suoi dribbling è in grado di mettere in seria difficoltà la difesa avversaria.

Il Tottenham proverà in questa stagione a qualificarsi in uno dei posti validi per partecipare ad una competizione europea, anche se non sarà per nulla semplice, considerato che le squadre inglesi sono molto competitive. Gli Spurs sono anche impegnati in Europa League, dove dovranno provare ad arrivare almeno fino agli ottavi di finale, per poi sperare di andare oltre e avvicinarsi il più possibile all'ultimo atto del torneo. Per quanto riguarda il Manchester City, Pellegrini schiererà un modulo speculare a quello degli avversari, con Hart a difendere i pali, e Sagna, Otamendi, Kompany e Kolarov in difesa. In mediana agiranno Yaya Touré e Fernandinho, mentre sulla trequarti ci saranno De Bruyne, Silva e Sterling alle spalle dell'unica punta Aguero.

Quest'ultimo è sicuramente il giocatore più forte a disposizione della squadra, ma il City ha grande qualità in tutti e tre i reparti ed è in grado di prendere in mano le redini del gioco contro molte squadre, anche in campo internazionale. Il Manchester City ha l'obiettivo di conquistare lo scudetto, dopo il secondo posto dello scorso anno, e la buona partenza ha già fatto capire alle avversarie quali sono le intenzioni dei Citizens. Essi sono anche impegnati nella Champions League, e il loro obiettivo in questo torneo sarà quello di riuscire a passare la fase a gironi e qualificarsi per gli ottavi di finale, per poi capire se si potrà puntare a qualcosa di più.

Dando un'occhiata alle quote emesse dagli scommettitori internazionali, non sembrano esserci dubbi su chi debba considerassi la favorita di questo incontro: la capolista Manchester City parte con tutto il favore del pronostico, con il 2 quotato 1,95. I pareggio secondo la Snai è dato a 3,60 mentre la vittoria dei padroni di casa al White Heart Lane sono dati a 3,95 la posta giocata: eppure per il Tottenham che storicamente patisce la pressione da favorita in qualsiasi competizione, questo potrebbe un vantaggio da giocarsi con maggior libertà nel match tra qualche ora.

Per quanto riguarda invece la copertura televisiva del match spettacolo tra Tottenham e Manchester City, come tutta la stagione di Premier League per questo 2015-2016 è disposta sui canali della piattaforma di Sky Sport. Nello specifico la sfida tra qualche ora andrà in onda su Fox Sports alle ore 13.45: per l'occasione del big match, andròà in onda un approfondimento sia prima che dopo la partita sempre sul canale di Fox Sports. Per chi invece vuole seguire la sfida in diretta streaming video, potrà utilizzare l'app Sky Go da tablet, pc e smartphone, ricordando che bisogna comunque sempre essere clienti Sky.

© Riproduzione Riservata.