BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Napoli-Juventus: quote e ultime novità. I protagonisti (sabato 26 settembre 2015, Serie A 6^ giornata)

Probabili formazioni Napoli-Juventus: quote e ultime novità (sabato 26 settembre 2015, Serie A 6^ giornata). Alle ore 20.45 di scena il big match dello stadio San Paolo: moduli e titolari

Dybala, attaccante Juventus (Infophoto)Dybala, attaccante Juventus (Infophoto)

Napoli e Juventus arrivano alla sfida del San Paolo con gli strascichi di un pareggio in mezzo alla settimana che non ci voleva. Gli azzurri sono reduci dallo zero a zero esterno contro il Carpi, mentre i bianconeri si sono fatti raggiungere al 92mo contro il Frosinone allo Stadium. Tra i padroni di casa sarà importante valutare la prestazione di Mirko Valdifiori che non è ancora riuscito a ingranare, ma che è uomo di fiducia di Maurizio Sarri, la sua prestazione in cabina di regia sarà molto importante. Dall'altra parte invece dovrebbe recuperare Alvaro Morata, le speranze di Massimiliano Allegri contro il mal di gol dei bianconeri è lui. La Juve crea tantissimo, ma non riesce a segnare proprio come dimostrano gli 1-1 a Torino contro Chievo Verona e Frosinone.

Alle ore 20.45 di questa sera, in diretta dallo stadio San Paolo di Napoli, di scena la sfida fra i padroni di casa partenopei e gli ospiti della Juventus, uno dei big match della sesta giornata di Serie A, stagione 2015-2016. Il Napoli arriva in splendida forma all’appuntamento in questione visto che Maurizio Sarri potrà contare su tutti i giocatori in rosa, non registrando infortunati né tanto meno squalificati. Situazione diversa invece in casa bianconera. Allegri non potrà infatti contare sui soliti Khedira, Marchisio, Asamoah, Mandzukic e Rubinho, a cui andrà aggiunto anche Stephan Lichtsteiner, infortunatosi dopo la gara contro il Frosinone.

Il Napoli ospiterà questa sera la Juventus. Alle ore 20.45, in diretta dallo stadio San Paolo, di scena la sfida fra i padroni di casa partenopei e gli ospiti della Vecchia Signora, uno dei big match della sesta giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Massimiliano Allegri volerà a Napoli ancora con diversi assenti, anche se Khedira e Marchisio sembrerebbero essere sulla via del recupero. Il nazionale tedesco, fermo ai box da circa due mesi, dovrebbe tornare in gruppo a partire da domani, e di conseguenza potrebbe essere già convocato per la sfida di Champions League contro il Siviglia in programma la prossima settimana. Qualche giorno in più di stop, invece, per Claudio Marchisio, che potrebbe rivedersi fra gli arruolati dopo la sosta per le nazionali, molto probabilmente per il Derby d’Italia contro l’Inter a San Siro del 18 ottobre.

Leggendo le probabili formazioni di Napoli e Juventus è chiaro che i due allenatori sono ancora alle prese con i dubbi che li hanno tormentati nei giorni precedenti alla sfida. Per quanto riguarda la formazione partenopea mister Maurizio Sarri sembra orientato ad apportare qualche piccola modifica in cabina di regia, con Valdifiori destinato alla panchina in favore di Jorginho. In attacco la sicurezza si chiama Gonzalo Higuain, qualche dubbio su chi lo affiancherà: al momento Insigne è favorito insieme a Callejon ma attenzione alla forte candidatura di Mertens che vuole una chance dal primo minuto. In difesa ballottaggio Ghoulam-Maggio, con il primo favorito sul secondo. Tra le fila dei bianconeri, Massimiliano Allegri ritrova Morata e dovrebbe puntare su un 3-5-2 con Alex Sandro destinato alla fascia destra ed Evra a quella di sinistra. In mezzo Lemina e Pereyra si giocano una maglia da titolare, mentre in attacco ad affiancare lo spagnolo Morata ci sarà Dybala.

Grande spettacolo in programma questa sera alle ore 20.45. Allo stadio San Paolo andrà in scena la sfida fra i padroni di casa partenopei e gli ospiti della Juventus, match valevole per il sesto turno del campionato di Serie A 2015-2016. Mister Maurizio Sarri, coach dei partenopei, sta pensando di confermare in cabina di regia Jorginho, visto che il neo-acquisto Mirko Valdifiori non sta attraversando un momento positivo. Curiosa la storia con protagonista l’italo-brasiliano, che durante il mercato estivo è stato spesso e volentieri al centro di diverse voci, con una sua partenza che sembrava molto probabile. Alla fine l’ex Hellas Verona è rimasto a Castelvolturno e si è conquistato a suon di buone prove la fiducia di Sarri.

Alle ore 20.45 di questa sera si giocherà il big match dello stadio San Paolo fra i padroni di casa partenopei e gli ospiti della Juventus, sfida facente parte del programma della sesta giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Grande dubbio davanti per mister Allegri visto che il Conte Max dovrà decidere se mandare in campo dal primo minuto Paulo Dybala, o se confermare Simone Zaza titolare dopo la rete contro il Frosinone di mercoledì sera. Il gioiello argentino sta giocando un po’ poco in questo periodo, visto che Allegri lo considera una prima punta e in quel ruolo gli preferisce Morata o Mandzukic. Chiaro che se venisse scelto come modulo il 4-3-3 dovrebbe partire quasi sicuramente dalla panchina, mentre in caso di 3-5-2 se la vedrà con l’ex Sassuolo.

Big match in programma questa sera. A partire dalle ore 20.45, in diretta dallo stadio San Paolo di Napoli, di scena la sfida fra gli omonimi padroni di casa e la Juventus, una delle gare di cartello della sesta giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Due formazioni, quella partenopea e quella bianconera, che hanno racimolato meno di quanto prevedevano in queste prime cinque gare. Il Napoli è infatti a quota 6 punti in classifica, con una media da quasi retrocessione, e mercoledì sera, in occasione del turno infrasettimanale, ha ottenuto un solo pareggio, 0 a 0, contro il Carpi, squadra neo-promossa. Ha fatto addirittura peggio la Juventus che è a quota 5 punti e che viene dal clamoroso pareggio interno contro il Frosinone per 1 a 1. Entrambe vorranno quindi vincere il match in programma anche per dare un’iniezione di fiducia alla propria stagione. Ecco dunque le ultime notizie sulle probabili formazioni di Napoli-Juventus.

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, il Napoli è la squadra favorita nel match di questa sera con il segno 1 quotato 2,25, contro il successo della Juventus dato a 3.30. Il pareggio, infine, è pari alla quota del successo bianconero, 3.30.

Buone notizie dall’infermeria di casa Napoli, visto che per la sfida in programma questa sera il tecnico Maurizio Sarri ha recuperato Marek Hamsik, acciaccato negli scorsi giorni dopo la gara contro la Lazio di domenica scorsa. L’ex allenatore dell’Empoli dovrebbe proporre il suo classico 4-3-1-2 con Pepe Reina a curare la porta, retroguardia a quattro composta da Hysaj terzino destro con Faouzi Ghoulam sul versante mancino; in mezzo, spazio alla coppia di difensori centrali composta da Albiol e Koulibaly. A centrocampo, Jorginho in cabina di regia favorito su Valdifiori e affiancato da Allan e Hamsik, i due interni. Infine l’attacco, dove Mertens dovrebbe giocare sulla trequarti alle spalle di Gonzalo Higuain e Lorenzo Insigne, i due intoccabili dell’11 di Sarri.

Per la delicata trasferta del San Paolo, mister Massimiliano Allegri recupera Alvaro Morata ma perde Lichtsteiner, out per problemi alle vie respiratorie. Infortunati anche i soliti Marchisio, Khedira, Asamoah, Mandzukic e infine il terzo portiere Rubinho. Per la trasferta in terra partenopea il Conte Max dovrebbe puntare su un 3-5-2, con Gigi Buffon che torna fra i pali dopo il turno di riposo contro il Frosinone. La retroguardia sarà schierata a tre con Barzagli pilastro centrale spalleggiato dai fidi compagni di reparto Bonucci e Chiellini. A centrocampo, chiavi della squadra affidate ad Hernanes, che sarà supportato dal giovane Lemina e da Pogba. I due esterni saranno invece Cuadrado a destra con Evra a sinistra in vantaggio su Alex Sandro. Infine il duo d’attacco, che dovrebbe essere formato da Dybala e Morata.