BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Australia-Uruguay risultato finale 65-3, info streaming video e tv, quote. Aussie travolgenti (Mondiali Rugby 2015, oggi 27 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

DIRETTA AUSTRALIA-URUGUAY (65-3): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE. DOMINIO AUSSIE (MONDIALI RUGBY 2015, OGGI DOMENICA 27 SETTEMBRE) - Vittoria schiacciante per l'Australia nel match contro l'Uruguay: nel match valido per la seconda giornata dei Mondiali di Rugby, Regno Unito 2015, (girone A), gli aussie si impongono con uno schiacciante 65-3, al termine di una partita dominata in lungo e in largo, sin dai primissimi minuti (a dispetto dei pronostici della vigilia, che prefiguravano un match equilibrato e dall'esito incerto). L'Australia chiude il primo tempo con un perentorio 31-3, frutto delle mete di McMahon, Tomane, Mumm, Speight e McCalman (solo un calcio di punizione realizzato da Berchesi per i sudamericani) ma nel secondo tempo la musica non cambia: Mitchell realizza due mete in cinque minuti (47' e 52'), poi è la volta di McCalman (61'), McMahon (69'), Toomua (71') e Kuridrani (81'). Sudamericani eliminati mentre gli Aussie si giocheranno l'accesso ai quarti di finale contro le favorite Galles e Inghilterra.

DIRETTA AUSTRALIA-URUGUAY (31-3): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE. DOMINIO AUSSIE (MONDIALI RUGBY 2015, OGGI DOMENICA 27 SETTEMBRE) - Al termine del primo tempo chiara predominanza dell'Australia che conduce per 31-3 nel match contro l'Uruguay, valido per i Mondiali di Rugby in Regno Unito del 2015. Ben 5 mete per gli australiani con McMahon (7'), Tomane (9'), Mumm (26'), Speight (31') e McCalman (36') con 3 trasformazioni su 5 tentativi per Cooper, ammonito al 15'. Nessuna meta per i sudamericani che hanno mosso il punteggio solo con un calcio di punizione di Berchesi al 24'. Un dato in grado di riassumere significativamente l'andamento del primo tempo è quello relativo ai metri percorsi con la palla, ben 346 per l'Australia, appena 129 per l'Uruguay. 

DIRETTA AUSTRALIA-URUGUAY: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE. SQUADRE IN CAMPO (MONDIALI RUGBY 2015, OGGI DOMENICA 27 SETTEMBRE) - Torna lo spettacolo dei Mondiali di Rugby con Australia-Uruguay che sono in campo in questo momento per darsi battaglia in questa Coppa del Mondo in Regno Unito, edizione 2015. Grande spessore tecnico e importante per il girone A di questi mondiali, con l'evidente favore del campo e della vigilia che è stato giustamente dato all'Australia che anche in questi primi istanti di partita dovrà dimostrarsi subito pronta per non venire sorpresa dai buoni movimenti e dalla tocche dell'Uruguay. La gara viene vista abbastanza in equilibrio dai bookmakers con la Snai che quota a 1.90 sia il segno 1 (Vittoria Australia) che il segno 2 (Vittoria Uruguay), mentre viene dato a 20 il pareggio. L'ultimo precedente è davvero raccapricciante per i sudamericani che uscirono con uno 0 a 41 nei Sevens World Series del 2003. Un risultato che fa capire la connotazione di un match dove fu decisiva la forza fisica sempre mostrata in campo dagli australiani. L'Uruguay è reduce da quattro sconfitte di fila contro Galles, Italia B, Irlanda C e Georgia. Non vince una gara dall'amichevole contro il Brasile del novembre 2014. L'Australia viene dalla vittoria contro le Figi con un'unica sconfitta nelle ultime sei gare a opera della Nuova Zelanda.

DIRETTA AUSTRALIA-URUGUAY: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (MONDIALI RUGBY 2015, OGGI DOMENICA 27 SETTEMBRE) – Australia-Uruguay si gioca oggi, domenica 27 settembre 2015 allo stadio Villa Park di Birmingham: la partita di rugby rientra nel programma del girone A dei Mondiali di rugby 2015. L'inizio del match è previsto per le ore 13.00 italiane. Una partita a testa già giocata per entrambe le squadre, che finora hanno mantenuto le attese: l'Australia ha vinto 28-13 contro le Figi, mentre l'Uruguay ha ceduto con un netto 54-9 al cospetto del Galles. L'unico vantaggio per i sudamericani è quello di avere giocato domenica scorsa la loro prima partita, mentre l'Australia è scesa in campo mercoledì: nemmeno tre giorni di riposo in più però dovrebbero bastare all'Uruguay per annullare un evidente gap tecnico che li separa dai Wallabies.

D'altronde il rugby è da sempre un sport popolarissimo in Australia, che è una delle Nazioni di riferimento per la palla ovale a livello mondiale. Lo dimostrano i risultati nelle precedenti edizioni della Coppa del Mondo: i successi finali nel 1991 e 1999, la finale del 2003 persa contro l'Inghilterra, le semifinali del 1987 e 2011 e come peggiore risultato i quarti del 1995 e 2007. 

Questo l'invidiabile ruolino nelle scorse edizioni. Quest'anno il sorteggio non è stato molto fortunato: il girone A è il cosiddetto 'gruppo della morte' che comprende anche Inghilterra e Galles, ed è un vero peccato che una di queste tre squadre dovrà uscire già alla fase a gironi. Sarà una lotta durissima e ad essere pignoli non è iniziato in modo perfetto per gli australiani, che contro le Figi hanno vinto ma senza ottenere il punto bonus per le mete, un dettaglio che alla fine del girone potrebbe anche essere determinante. L'obiettivo di oggi dunque è chiarissimo: vincere segnando almeno quattro mete.

Per l'Uruguay invece questo Mondiale rischia di essere solo una 'gita': il girone di ferro è davvero troppo per i sudamericani, che difficilmente potranno ambire a vincere anche una sola partita visto che sulla carta anche le Figi sono nettamente superiori – per tacere delle altre tre rivali. Los Teros sono tradizionalmente la seconda miglior Nazionale di rugby del Sudamerica dell'Argentina, ma questo non sempre è bastato per partecipare alla Coppa del Mondo. Questa per la precisione è la terza partecipazione in otto edizioni: le precedenti risalgono al 1999 e al 2003, sempre eliminata al primo turno ma sempre con una vittoria all'attivo (nel 1999 con la Spagna, nel 2003 con la Georgia). Poi due mancate partecipazioni riscattate quest'anno battendo la Russia nello spareggio intercontinentale.

Quote tutte a favore della nazionale australiana, come è inevitabile che fosse. Prendiamo ad esempio Bwin, che offre la vittoria dei Wallabies a 1,01 mentre un colpaccio dell'Uruguay pagherebbe ben 13,50 volte la posta in palio. Il pareggio è invece quotato a 29,00 perché nel rugby è sempre un'eventualità piuttosto complicata.

La partita dei Mondiali di rugby 2015 tra Australia e Uruguay sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Sport 2 HD, il numero 202 che è la 'casa' di questa Coppa del Mondo: telecronaca naturalmente dalle ore 13.00; i clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video tramite l'applicazione SkyGo, disponibile per pc tablet e smartphone. Aggiornamenti sul risultato della sfida saranno disponibili sul sito internet ufficiale della Coppa del Mondo, www.rugbyworldcup.com.



© Riproduzione Riservata.