BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Bologna-Udinese: quote e ultime novità. Ballottaggi (domenica 27 settembre 2015, Serie A 6^ giornata)

Probabili formazioni Bologna-Udinese: quote, le ultime novità sui moduli e i titolari della partita di Serie A valida per la sesta giornata (oggi domenica 27 settembre 2015)

Infophoto Infophoto

Probabili formazioni Bologna-Udinese: per quanto riguarda la formazione felsinea mister Delio Rossi sembra orientato ad un 4-3-3 con Brienza, Destro e Mounier a comporre il tridente offensivo. A centrocampo uno tra Brighi e Pulgar verrà schierato al fianco di Diawara e Taider. Tra le fila dei friulani Zapata si candida da una maglia da titolare dopo il buon secondo tempo contro il Milan. Il giocatore dovrebbe essere schierato al fianco di Therau con Totò Di Natale in panchina. Dal primo minuto, a trequarti campo, spazio a Marquinho mentre in difesa, a sinistra, giocherà Pasquale. 

Allo stadio Dall'Ara scendono in campo due formazioni che non stanno attraversando un buon momento di forma, anzi. I padroni di casa del Bologna, tornati in Serie A dopo appena un solo di purgatorio tra i cadetti, hanno già accumulato quattro sconfitte nei primi cinque turni di campionato, l'ultima in ordine di tempo quella contro la Fiorentina. L'Udinese di Colantuono, dopo l'impresa di aver battuto la Juventus a casa loro, è incappata in una serie di quattro sconfitte di fila che ha fatto piombare i friulani ai margini della zona retrocessione. Nessuno scontro diretto tra le due squadre la scorsa stagione, bisogna tornare indietro alla stagione 2013-2014: all'andata (15 settembre 2013 allo stadio Friuli) finì 1-1 con i gol di Diamanti per il Bologna e di Di Natale all'Udinese; al ritorno (1 febbraio 2014 al Dall'Ara) vittoria esterna dell'Udinese per 0-2 grazie alle reti di Di Natale e Nico Lopez, con i felsinei in piena crisi tecnica, culminata poi con la retrocessione a fine campionato. Dal 1998 a oggi, il bilancio è di 11 vittorie per l'Udinese, 8 successi per il Bologna (che non batte i friulani dal 2011) e 7 pareggi.

Alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, in diretta dallo stadio Dall’Ara di Bologna, si terrà la sfida fra i padroni di casa emiliani e gli ospiti dell’Udinese, match rientrante nel programma della sesta giornata del campionato di Serie A 2015-2016. La gara in oggetto, delicata per le sorti di mister Delio Rossi, dovrà essere giocata dal Bologna segna Zuculini, Krafth, Giaccherini e infine Donsah, tutti e quattro fermi ai box per infortuni vari. Tre invece gli assenti friulani, a cominciare dallo squalificato Bruno Fernandes. In infermeria, invece, troviamo i soliti Guilherme e Merkel.

Alle ore 15.00 di questo pomeriggio, in diretta dallo stadio Dall’Ara di Bologna, in programma il match fra i padroni di casa felsinei e gli ospiti dell’Udinese, partita rientrante nel programma della sesta giornata di Serie A, campionato 2015-2016. Novità in casa friulana in vista della trasferta in Emilia, visto che fra le fila dei bianconeri è sbarcato il centrocampista Lodi, svincolatosi dopo le esperienza fra Genoa, Catania e Parma. Il regista di qualità dovrebbe accomodarsi comunque in panchina per la partita in questione, visto che difficilmente mister Colantuono lo getterà nella mischia, essendo lo stesso giocatore in gruppo soltanto da poche ore.

Bologna-Udinesesi gioca oggi alle ore 15.00 presso lo stadio Dall'Ara. La partita della sesta giornata del campionato di Serie A 2015-2016 è già molto significativa, perché purtroppo l'inizio della stagione è stato finora molto deludente per entrambe le formazioni. La classifica è chiara: 3 punti per parte, frutto di una sola vittoria a fronte di ben quattro sconfitte, fondamentale quindi fare risultato anche per puntellare le panchine di due allenatori che potrebbero già essere a rischio esonero in caso di una nuova sconfitta. Andiamo allora a studiare più da vicino quelle che sono le probabili formazioni di Bologna-Udinese.

Le quote Gazzabet per Bologna-Udinese, partita valida per la sesta giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Bologna (segno 1) a 2,40; pareggio (segno X) a 3,10; vittoria Udinese (segno 2) a 3,00.

Delio Rossi dovrebbe confermare il 4-3-3. Un ruolo molto importante sarà quello affidato a Crisetig, regista davanti alla difesa, con il supporto di Taider e Pulgar, anche se non è detto che Brighi sia escluso dalle possibilità di indossare una maglia da titolare. In difesa sono sicuramente confermati gli esterni Ferrari e Masina, in mezzo invece al fianco di Oikonomou si dovrebbe rivedere Rossettini. In attacco le scelte sono poche, ma Delio Rossi valuta la possibilità di cambiare: non sugli esterni dove Brienza e Mounier sembrano certi del posto, bensì nel ruolo di punta centrale dove Destro potrebbe riposare in favore di Mancosu, che in fondo è l'unico tra le prime punte di ruolo (c'è anche Acquafresca) ad avere già trovato la via della rete in questo campionato che è iniziato con molte difficoltà per il Bologna, soprattutto in attacco.

Molti assenti per l’Udinese, situazione dunque assai delicata per Stefano Colantuono che deve spezzare la serie delle quattro sconfitte consecutive. La buona notizia per l'allenatore è l'arrivo di Francesco Lodi: il regista arriva dal mercato degli svincolati e potrebbe essere subito in campo per dare ordine e qualità ai bianconeri friulani che ne hanno indubbiamente molto bisogno. Al suo fianco dovrebbero agire Iturra e gli esterni Badu ed Alì Adnan. In difesa rientra Heurtaux, ma non Danilo quindi la coppia centrale dovrebbe essere composta da Wague e Piris, con Edenilson a completare la retroguardia. In attacco invece sembra inevitabile una maglia da titolare per Duvan Zapata che sta segnando con regolarità ed è senza dubbio il più in forma fra i bianconeri. Al suo fianco Thereau mentre Di Natale partirà dalla panchina: Totò ormai fa fatica se gioca dal primo minuto, ma dalla panchina sarà senza dubbio una preziosa risorsa.