BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati Lega Pro/ Gironi A, C: partite, marcatori e classifica aggiornata. Fischio finale (oggi domenica 27 settembre 2015, 4^ giornata)

Risultati Lega Pro: le partite dei gironi A e C, i marcatori e la classifica aggiornata alla quarta giornata (oggi domenica 27 settembre 2015). Si giocano 12 incontri

Infophoto Infophoto

FeralpiSalò e Padova hanno concluso in parità sul punteggio di 1-1. Girone C: vittoria secca del Messina che ha piegato il Cosenza al 'San Filippo' con il punteggio di 2-0. Un gol per tempo, entrambi di Cocuzza, e i siciliani rimangono imbattuti dopo tre giornate (hanno una partita in meno). Cala il sipario su un altro week.end di Lega Pro. 

Vince il Lumezzane in casa contro l'Alessandria, mentre le partite Cittadella-Pro Piacenza, Cremonese-Mantova e Pordenone-Renate si sono concluse in parità. Si avvia verso il successo il Bassano contro il Sudtirol mentre Feralpi Salò-Padova è cominciata alle ore 17:30. Girone C: ai successi di Benevento e Monopoli si aggiungono quelli di Akragas e Catania, mentre alle 17:30 ha preso il via Messina-Cosenza.

Fischio finale a Cuneo dove il Pavia è riuscito ad imporsi con il punteggio finale di 2-3. Per quanto riguarda le altre partite in corso: il Cittadella ha pareggiato contro la Pro Piacenza, situazione di pareggio anche tra Cremonese e Mantova mentre il Lumezzane ha accumulato un buon vantaggio nei confronti dell'Alessandria. Zero a zero tra Pordenone e Renate mentre il Bassano si è portato avanti sul campo del Sudtirol. Girone C: vittorie per Benevento e Monopoli, Akragas in dieci uomini ma in vantaggio di due reti sul Catanzaro, Catania la largo contro l'Ischia. 

Pareggio del Pavia sul campo del Cuneo, Pro Piacenza in vantaggio a Cittadella, Lumezzane avanti in casa contro l'Alessandria mentre Pordenone e Renate sono ancora zero a zero. Girone C: partita sul filo dell'equilibrio tra Castelli Romani e Monopoli, Akragas avanti di due reti sul Catanzaro e Catania sopra di uno contro l'Ischia. Sempre 0-0 invece tra Fidelis Andra e Benevento.

Squadre in campo per la quarta giornata di Lega Pro. Al termine del primo tempo il Cuneo è in vantaggio sul Pavia per 1-0, vincono anche I Castelli Romani contro il Monopoli mentre Fidelis Andra e Benevento sono ancora sullo 0-0. Emozioni a Catania dove sono stati realizzati quattro gol nei primi venti minuti. Alle ore 15:00 al via Cittadella-Pro Piacenza, Cremonese-Mantova, Lumezzane-Alessandria e Pordenone-Renate per il girone A.

Domenica ricca di partite di Lega Pro, per la precisione nel girone A e nel girone C che sono i protagonisti di oggi. Nel girone settentrionale dopo l'anticipo di ieri AlbinoLeffe-Pro Patria si giocano le seguenti partite: Cuneo-Pavia (ore 14.00); Cittadella-Pro Piacenza, Cremonese-Mantova, Lumezzane-Alessandria, Pordenone-Renate (ore 15.00); Sudtirol-Bassano (ore 16.00); Feralpi Salò-Padova (ore 17.30). Queste partite invece ci attendono nel gruppo meridionale: Fidelis Andria-Benevento, Lupa Castelli-Monopoli (ore 14.00); Akragas-Catanzaro, Catania-Ischia (ore 14.30); Messina-Cosenza (ore 17.30). Andiamo dunque ad esaminare più nel dettaglio cosa ci attende, a partitre dal girone A.

La partita che spicca è quella tra Sudtirol e Bassano, distanziate da un solo punto nei primi posti della classifica, grazie ad una buona partenza di campionato. Cuneo-Pavia sarà una partita delicata per i padroni di casa, ancora a zero punti, mentre gli ospiti sono in una situazione di classifica nettamente più positiva e vogliono continuare a fare bene. La partita tra Cittadella e Pro Piacenza metterà di fronte due squadre che non hanno ancora trovato la forma migliore, ma che hanno messo in mostra un buon gioco, così come il match tra Cremonese e Mantova che è un derby sempre molto sentito e darà dunque motivazioni extra alle due squadre. Il Lumezzane è chiamato a vincere davanti ai propri tifosi dopo una brutta partenza, ma non sarà un'impresa facile poiché dovrà affrontare l'Alessandria, a quota quattro punti in classifica. Il Pordenone è partito piuttosto bene, e proverà ad ottenere i tre punti anche contro il Renate, che non è ancora riuscito a vincere, mentre Feralpi Salò-Padova sarà una partita interessante, considerato che le due squadre occupano ottimi posti della classifica. Chiuderà la quarta giornata del girone il posticipo di domani sera tra Reggiana e Giana.

Anche nel Girone C si giocheranno diverse partite interessanti, che fanno seguito alle quattro già disputate ieri. il match tra Fidelis Andria e Benevento sarà significativo poiché entrambe le squadre sono distanziate da un solo punto in una classifica finora positiva. Lupa Castelli Romani-Monopoli è un confronto tra due squadre che puntano alla salvezza e che dovranno necessariamente cercare di vincere, poiché sono ancora a secco di successi. Stessa situazione anche per Akragas e Catanzaro, entrambe con un solo punto in classifica. Il Catania, che è partito bene e sta cercando di recuperare in fretta i nove punti di penalizzazione, dovrà vedersela contro l'Ischia in una partita difficile, poiché i campani sono a quota sei punti e hanno dimostrato di avere una chiara idea di gioco in questo avvio di stagione. L'incontro che chiude la quarta giornata del girone C sarà quello tra Messina e Cosenza, con i padroni di casa alla ricerca della prima vittoria in questo torneo e gli ospiti a quota quattro punti in classifica.