BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati Europei volley 2015/ Le partite e la classifica: Italia-Slovenia 3-1 (seconda giornata, 27 settembre)

Risultati Europei volley 2015. Le partite della seconda giornata e le classifiche dei quattro gironi: Italia-Slovenia 3-1, azzurre a punteggio pieno (27 settembre 2015)

Marco Bonitta, ct della nazionale femminile di pallavolo (Infophoto) Marco Bonitta, ct della nazionale femminile di pallavolo (Infophoto)

Prosegue la striscia positiva delle azzurre negli Europei di Volley femminile: nella seconda giornata infatti l'Italia ha battuto 3-1 la Slovenia. Il primo set è dominato dalle ragazze italiane, che lo chiudono con un perentorio 25-9 e ottime indicazioni sia a servizio sia a muro. Nel secondo set timida reazione slovena ma davvero troppo poco, tanto che le azzurre allungano e chiudono facilmente 25-12. Partita già finita? No perché nel terzo set succede quello che non ti aspetti e la Slovenia riesce a vincere a sorpresa ai vantaggi, 24-26. Un fuoco di paglia, perché nel quarto set l'Italia torna a dominare e chiude i giochi 25-11. Buona la prestazione di Mlakar della Slovenia, tra le azzurre ovviamente tante in evidenza ma soprattutto Chirichella (19 punti). L'Olanda, anch'essa nel girone A, non è stata di certo da meno dell'Italia: tre set soli sono bastati alle ragazze in arancione per battere la Polonia. Italia ed Olanda prime a pari punti, la terza partita di questa sera stabilirà chi delle due formazioni si qualificherà in prima posizione nel girone.

Nel girone B il Belgio batte 3-0 l'Azerbaigian rischiando solo nel terzo set che le padrone di casa hanno vinto 27-25 ai vantaggi per rimanere in testa a punteggio pieno, mentre nell'altra partita come prevedibile è arrivata una vittoria piuttosto agevole per la Turchia, 3-0 ai danni dell'Ungheria. Anche qui oggi ci attende dunque lo scontro diretto per il primo posto e l'accesso ai quarti senza dover passare dagli ottavi. Nel girone C la Russia si è dimostrata praticamente inarrestabile contro la Bielorussia, battuto con il punteggio di 3-0. Decisamente più combattuto il match fra Bularia e Croazia, vinto dalle croate ma solamente al tie-break con il punteggio dunque di 3-2. Primo set per la Croazia, poi la possente risposta bulgara nei due successivi parziali, ma la Croazia riesce a pareggiare vincendo il quarto set ed infine si aggiudica il quinto per 15-13. Infine nel girone D vittorie per Germania e Serbia: le tedesche però cedono un set alla Romania (3-1), anche se vincono largamente gli altri tre in una partita dunque piuttosto simile a quella dell'Italia, 3-0 invece per la Serbia contro la Repubblica Ceca.